Spiedo bresciano : via libera dal Consiglio dei Ministri

Legge sullo spiedo bresciano non impugnata dal Consiglio dei Ministri.

Grande soddisfazione per il consigliere bresciano Floriano Massardi e per quanti lo hanno sostenuto in questa sua battaglia per ripristinare una tradizione gastronomica storica.

Floriano Massardi (Lega): “Vittoria che conferma bontà di questa legge, sconfitti 5Stelle e PD. Spiedo bresciano con uccelli per sempre su tavole dei lombardi”.

“Il Consiglio dei Ministri ha deliberato ieri di non impugnare la legge della Regione Lombardia n. 12 del 06/06/2022 “Disposizioni per la valorizzazione del piatto tipico ‘spiedo bresciano’ e di altri piatti tradizionali lombardi a base di selvaggina”. Una notizia eccezionale che conferma la bontà della mia proposta di legge, ma anche una vittoria per il settore turistico ed economico che mi rende molto orgoglioso”.

Così Floriano Massardi consigliere regionale e vicecapogruppo della Lega promotore della legge in difesa dello spiedo bresciano.

Spiedo Bresciano – il Consigliere regionale Floriano Massardi

Ringrazio quindi il legislativo del Consiglio regionale e della Presidenza per il supporto tecnico alla mia proposta di legge. Il Governo per non essere caduto nelle pressioni di chi voleva l’impugnativa di questa legge e per aver risposto ben prima dei sessanta giorni a disposizione, non ultimi i parlamentari lombardi per aver condiviso l’iniziativa a salvaguardia del piatto principe della tradizione bresciana”.

Un pensiero ai 5Stelle e al PD che – in occasione dell’approvazione nell’aula del Consiglio regionale della proposta di legge – non hanno mancato di offendere e insultare gli oltre sessanta Sindaci, di ogni colore politico, presenti per assistere all’esito della votazione. Ora chiedano scusa per gli insulti rivolti ai rappresentanti dei territori: finalmente lo spiedo bresciano con uccelli potrà essere servito – per sempre – sulle tavole dei lombardi” conclude Massardi.

Ricordiamo che la Legge regionale prevede che ogni cacciatore possa REGALARE un max di 150 uccelli (avifauna cacciabile consentita) ai ristoratori che a loro volta non dovranno far pagare ai clienti che degusteranno lo spiedo con uccelli

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


IL TG della CACCIA edizione settimanale

Il TG della Caccia Le ultimi dal mondo venatorio nazionale ed Europeo  2 commenti Ordina per Condividi l’articolo sui social!

Etica ed educazione venatoria

Etica ed educazione venatoria   Etica ed educazione venatoria : diretta per lunedì 23 gennaio con Roberto Basso Direttore Museo Venatorio Itinerante di Jesolo e con Pietro Torosani esperto di etica venatoria, Condividi l’articolo sui social!

EOS Show dal 11 al 13 febbraio a Verona Fiere

EOS Show – a Verona 11-13 febbraio – La più importante fiera nazionale della caccia, pesca e outdoor – intervista con l’organizzatore Patrizio Carotta C&D Condividi l’articolo sui social!

Il confronto

IL CONFRONTO – Lombardia tra presente e futuro In diretta con le associazioni venatorie lombarde Fedetcaccia, Anuu e Libera Caccia. Condividi l’articolo sui social!