Tipologie di caccia

Forme di Caccia consentite dalla Legge 157

Secondo la legge 157, le tipologie di caccia possono essere esercitate per specializzazione o altrimenti detta “esclusiva”:
1 – Vagante in zona Alpi
2 – Da appostamento fisso
3 – In tutte le forme praticate consentite dalla legge

Il cacciatore sceglie la tipologia di caccia che sente propria in assoluta libertà.

La prima forma – vagante in zona Alpi – consente al cacciatore l’esercizio venatorio in tale territorio,
vagante con o senza l’ausilio del cane.

La seconda forma permette al cacciatore di esercitare la caccia alla piccola migratoria e agli acquatici da appostamento fisso
di cui è titolare con richiami vivi.

La terza forma, la cui dizione è di “tutte le altre forme”, consente al cacciatore di scegliere un’opzione
che permette di praticare l’attività venatoria vagante con o senza l’ausilio del cane,
da appostamento temporaneo e da appostamento fisso a colombaccio con o senza richiami vivi
e da appostamento agli acquatici senza richiami vivi.
Dalla scelta della forma di caccia specifica, sono esentati i cacciatori che praticano l’attività venatoria con il falco o con l’arco,
poiché tale esercizio si ritiene di basso impatto sulle popolazioni selvatiche.

14° Manifestazione tiro storico a Valle Duppo 2024

14° Manifestazione tiro storico Valle Duppo 2024 Al TAV Valleduppo la 14ma edizione non competitiva di tiro storico – Una rievocazione non competitiva che ha richiamato molti appassionati di tiro.

La ricerca scientifica: un valore aggiunto

La ricerca scientifica: un valore aggiunto In diretta con il Dott. Michele Sorrenti  Coordinatore Centro studi e ricerche di  Federcaccia – dott. Marco Fasoli S egretario nazionale ACMA  La ricerca scientifica – L’interazione tra cacciatori e accademici favorisce l’adozione di pratiche basate su evidenze scientifiche, che possono migliorare significativamente la conservazione delle specie e la protezione degli ecosistemi. Ad esempio, […]

Il Confronto : in diretta con i Presidenti di FIDC e ANLC

Il Confronto con i presidenti Nazionali di FIDC e ANLC   Il Confronto :  In diretta con noi Massimo Buconi, Presidente Nazionale Federcaccia e Paolo Sparvoli, Presidente Nazionale ANLC Si è parlato di caccia a 360° – Novità e aspettative –

Lombardia : il calendario bocciato da ISPRA

Lombardia : il calendario bocciato da ISPRA   ACL, CPA, ENALCACCIA – con i presidenti regionali di queste 3 associazioni per parlare del “parere ISPRA” sul nuovo calendario, il punto sulla questione anellini, valichi e altro