Azienda agrituristica venatoria – Il germano reale

Nel video: Una puntata speciale dedicata all’Azienda Faunistica Il Germano Reale di Carisio, un luogo che offre stupende opportunità venatorie e meravigliosi paesaggi, con l’ottima ospitalità di Luciano Volpatino.

L’azienda agrituristica venatoria “Il Germano Reale” è impostata dal proprietario Luciano secondo alcune poche e semplici regole condivisibili da chi ama la caccia: ospitalità agrituristica e allevamento di fauna selvatica.

Il territorio sul quale si sviluppa l’azienda faunistica presenta caratteristiche eterogenee che permettono al cacciatore di provare la sua abilità con diverse situazioni di caccia. Il torrente Elvo attraversa il territorio e rende la zona ideale per il germano reale da cui prende il nome l’azienda, caratterizzata anche da varie paludi, piccole rogge, seminativo irriguo di tipo intensivo con macchie boschive, stoppie delle produzioni agricole.

L’azienda venatoria beneficia della vicinanza alla Riserva naturale “Garzaia di Carisio” che le garantisce sotto l’aspetto faunistico e naturalistico risorse nuove nella riproduzione primaverile e nella sosta al momento della migrazione.

Le uscite di caccia sono solo su prenotazione, per garantire al cacciatore zone riservate e senza limiti di tempo. La selvaggina stanziale disponibile è rappresentata da fagiani, starne, pernici rosse, minilepri e occasionalmente cinghiali e lepri.

Le anatre sono un elemento fisso costante dell’azienda “Il Germano Reale” e oltre alla fauna stanziale, grazie alle caratteristiche del territorio, è molto ricca la presenza di fauna selvatica migratoria, quindi non è raro che un cacciatore dalla buona mira possa cimentarsi nella caccia al beccaccino, all’alzavola, al germano reale, alla gallinella d’acqua e in tardo autunno alla cesena, alla beccaccia e al tordo.

La vicinanza alla Riserva Naturale Speciale della Bessa offre al territorio de “Il Germano Reale” anche la presenza generosa di ungulati.

La stagione di caccia segue il calendario venatorio del Piemonte, che usualmente inizia alla terza domenica di settembre e si protrae fino alla fine di gennaio, esclusi martedì e venerdì.

Nella zona venatoria dell’azienda è possibile praticare l’addestramento cani di tipo C (con sparo) anche dopo il termine della normale stagione di caccia, in modo da mantenere il fidato amico allenato anche in primavera, almeno fino alla prima decade di maggio, successivamente si interrompe questa attività per permettere alla fauna acquatica di riprodursi.

Per ulteriori approfondimenti e informazioni potete consultare il sito internet dell’azienda:

http://www.aatvgermanoreale.it/index.html

Oppure contattare per informazioni i seguenti riferimenti:

A.A.T.V. “Germano Reale”
Cascina Serena
13040 Balocco (VC)
Tel./Fax: 0161 853184
Cell. 339 2651418
info@aatvgermanoreale.it

Condividi l'articolo sui social!
error

3 Commenti

  • Sgariglia rodolfo

    Si può organizzare una battuta di caccia presso di voi?

    • cacciaedintorni

      Gentile Rodolfo, deve rivolgersi direttamente all’Azienda Agrituristica tramite i contatti che trova in fondo all’articolo, perché questo spazio non è direttamente collegato all’azienda, ma ospitato all’interno del sito della trasmissione televisiva Caccia e Dintorni. Grazie mille.
      Siamo comunque certi che sia possibile organizzare una battuta di caccia, anzi l’Azienda Il Germano Reale sarà lieta di ospitarla.

  • Questi servizi sono sempre piacevoli, belle le zone, bellissimo vedere i cani nelle loro prestazioni, inquadrature dell’ambiente che fa voglia esserci. L’unica nota stonata è come alcuni cacciatori tengono l’arma, a mo di scopa, spesso rivolta superficialmente verso colleghi o verso chi li riprende. Si nota molto il modo scorretto nel comportamento venatorio. Sensibilizzare questi signori prima della battuta sarebbe utile. Ringrazio e saluto cordialmente.

Lascia un commento

required

required

optional


14° Manifestazione tiro storico a Valle Duppo 2024

14° Manifestazione tiro storico Valle Duppo 2024 Al TAV Valleduppo la 14ma edizione non competitiva di tiro storico – Una rievocazione non competitiva che ha richiamato molti appassionati di tiro. Condividi l’articolo sui social!

La ricerca scientifica: un valore aggiunto

La ricerca scientifica: un valore aggiunto In diretta con il Dott. Michele Sorrenti  Coordinatore Centro studi e ricerche di  Federcaccia – dott. Marco Fasoli S egretario nazionale ACMA  La ricerca scientifica – L’interazione tra cacciatori e accademici favorisce l’adozione di pratiche basate su evidenze scientifiche, che possono migliorare significativamente la conservazione delle specie e la protezione degli ecosistemi. Ad esempio, […]

Il Confronto : in diretta con i Presidenti di FIDC e ANLC

Il Confronto con i presidenti Nazionali di FIDC e ANLC   Il Confronto :  In diretta con noi Massimo Buconi, Presidente Nazionale Federcaccia e Paolo Sparvoli, Presidente Nazionale ANLC Si è parlato di caccia a 360° – Novità e aspettative – Condividi l’articolo sui social!

Lombardia : il calendario bocciato da ISPRA

Lombardia : il calendario bocciato da ISPRA   ACL, CPA, ENALCACCIA – con i presidenti regionali di queste 3 associazioni per parlare del “parere ISPRA” sul nuovo calendario, il punto sulla questione anellini, valichi e altro Condividi l’articolo sui social!