Partecipazione ! – 1° ottobre manifestazione a Milano

Partecipazione !  Venerdì 1° ottobre una grande manifestazione di protesta dei “chasseurs” lombardi

Partecipazione – venerdì 1 ottobre a Milano per la manifestazione dei cacciatori

Partecipazione ! – Venerdì 1 ottobre a Milano, sotto la sede della Regione, ci sarà una grande manifestazione autorizzata dei cacciatori lombardi. L’iniziativa parte dal Gruppo “Io sono cacciatore” che potrà però contare sull’adesione di tutte le associazioni venatorie che si stanno organizzando per portare più gente possibile. Da Brescia, da Bergamo, da Mantova e dalle altre località partiranno diversi autobus. Con questa iniziativa si vuole dare una risposta corale a quanto accaduto in Lombardia dove la stagione venatoria appena iniziativa, il 19 settembre, è stata “stoppata” in via precauzionale dal TAR che accogliendo l’istanza della LAC ha rinviato la discussione in aula al 7 ottobre. Nel frattempo la Giunta Regionale ha provveduto ad emettere di corsa due nuovi Decreti: il nuovo calendario integrativo e anche un nuovo calendario riduttivo, di fatto adattandosi il più possibile ai pareri “non vincolanti” ( ma che di fatto sono obbliganti) dell’ ISPRA. La stagione venatoria in Lombardia ripartirà il sabato 2 ottobre.

Venerdì a Milano, pur essendo per molti una giornata lavorativa, sarà importante esserci , senza simboli associativi. Alla stregua dei “chasseurs” francesi, per dare un segno di compattezza dimostrando così di non accettare in maniera supina tutto ciò che si rivolta contro la passione venatoria e che ogni anno ne delimita sempre più il perimetro.

 

Sarà l’occasione per mostrare un fronte compatto e l’augurio è che al presidio milanese partecipano anche tutti quelli che di fronte ad una ordinaria o straordinaria criticità che sia moltiplicando per mille il suo senso ed il suo effetto mediatico, ma soprattutto quelli che non muovono mai un dito, veloci di mano sul computer e raramente attivi nelle associazioni e nel sostegno delle altre forme di caccia.

Non sappiamo quale effetto e quali riscontri pratici possa avere questa manifestazione, ma di certo più si è più si darà un segnale concreto che il mondo venatorio è pronto a mostrare con civile PARTECIPAZIONE, con lo spirito di corpo che li contraddistingue, quell’unione spesso invocata in difesa di un proprio diritto.

Un modo per lanciare un avviso al mondo politico e ai burocrati anti-caccia, che potrà rappresentare l’inizio di una svolta. Quindi la parola d’ordine è “PARTECIPAZIONE” . perché sacrificare un giorno per la propria passione è il minimo che si possa fare. Non diamo prova di essere quelli dell’ “armiamoci e partite” .

 

Condividi l'articolo sui social!
error

2 Commenti

  • Franco Ghidini

    ok, tutti a Milano, e speriamo ci sia anche quell’indotto che vive sui cacciatori. Loro devo mettersi in testa che affiancando i cacciatori salvano anche la loro categoria……..vediamo di sistemare il calendario….la politica la sistemeremo (forse) dopo. Ahimè!!!!!

  • Ferdinando Ratti presidente interprovinciale ITALCACCIA Como-Lecco

    HO vistoil nuovo calendario venatorio emanato dalla regione Lombardia,CE’ POCO DA STARE ALLEGRI!!!!!

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia al Tordo in Valtenesi

Caccia al Tordo in Valtenesi CACCIA AL TORDO IN VALTENESI – La caccia da appostamento fisso è una tradizione bresciana radicata nel tempo. Una caccia tradizionale che si tramanda di padre in figlio, proprio come nel nostro caso con Angelo e Alessio che ci hanno ospitato nel loro capanno a ridosso del lago di Garda. La cura dell’ appostamento, le […]

Milano 1° ottobre : la protesta dei cacciatori

Milano 1° ottobre : la protesta dei cacciatori Milano 1° ottobre – la protesta dei cacciatori In migliaia hanno pacificamente mostrato tutto il loro malcontento per quanto avvenuto in Lombardia e in Italia. La caccia è sotto assedio ma i cacciatori questa volta non ci stanno a subire altri torti. Organizzata da #iosonocacciatore alla manifestazione milanse, sotto gli uffici della […]

Caccia alle cornacchie nel bresciano

CACCIA ALLE CORNACCHIE NEL BRESCIANO – in preapertura ci siamo dedicati a questo tipo di caccia agli invasivi consentiti, cornacchie e gazze. Una caccia da appostamento temporaneo nella quale serve mimetizzasi molto bene, un bel gioco di stampi e girandole e i richiami a bocca. La conrnacchia è un ucello molto scaltro, dalla vista aguzza, capace di organizzarsi con le […]

Il roccolo : una tradizione da conservare

Il Roccolo : una tradizione da conservare Il roccolo: una tradizione da conservare Una delle più antiche tradizioni venatorie del nord Italia è senza dubbio quella dell’uccellagione. A distanza di un anno siam saliti ancora una volta al Roccolo di Italo, o Roccolo Gervasoni, una struttura straordinaria conservata da Lodovico e GianFranco in maniera straordinaria …. nel video potete vedere […]