Venerdì a Milano: l’importanza di esserci !

Venerdì a Milano: l’importanza di esserci !

Venerdì a Milano

Venerdì a Milano sarà l’occasione per dimostrare che “UNITI SI VINCE” – uno slogan che dovrebbe far parte di una nuova cultura venatoria che anche in questo frangente sta mostrando alcune resistenze.
Una manifestazione di tutto il mondo venatorio che servirà anche per ridare dignità alla figura del cacciatore. E’ per questo che si raccomanda di non portare vessilli e altri simboli associativi o di partito. Questa è la manifestazione dei cacciatori, organizzata dal gruppo “Io sono cacciatore!”     Venerdì a Milano giungeranno molti autobus da varie parti d’Italia, altri cacciatori si stanno organizzando privatamente per raggiungere il capoluogo lombardo con auto e treni, Si stima che potrebbero esserci circa 5000 cacciatori.

 

 

Qui sotto il comunicato ufficiale della Cabina di Regia delle associazioni riconosciute, che hanno aderito in toto alla manifestazione di protesta.

 

 

VENERDÌ 1° OTTOBRE I CACCIATORI SI RITROVANO A MILANO
Le associazioni riunite nella Cabina di Regia parteciperanno alla manifestazione che avrà luogo a Milano in Piazza Città di Lombardia davanti alla sede dell’Assessorato (zona Pirellone) dalle ore 10.30.

Roma, 28 settembre 2021.
La motivazione iniziale che ha dato il via alla mobilitazione dei cacciatori è la sospensiva del calendario della  Regione Lombardia ad opera del TAR, ma la manifestazione ha rapidamente assunto il significato di una rivendicazione della onorabilità della figura del cacciatore, continuamente fatta oggetto di attacchi gratuiti e pretestuosi, e del suo ruolo insostituibile per una corretta e pienamente sostenibile gestione dell’ambiente.
Sarà come è costume dei cacciatori, una manifestazione pacifica, dignitosa e distante da qualsiasi strumentalizzazione di tipo politico, da svolgere in piena sicurezza nel rispetto delle regole previste per le manifestazioni pubbliche organizzate ed in grado di segnare ancor più la lontananza da chi invece ha fatto dell’offesa e della violenza contro la proprietà e le persone il suo modo di agire.
Saremo tutti uniti con le nostre bandiere indossando un gilet arancione, per dimostrare la nostra appartenenza prima di tutto al grande popolo dei cacciatori.
Invitiamo i nostri tesserati, tutti i cacciatori ed i rappresentanti del mondo agricolo e rurale ad essere presenti venerdì mattina a Milano: sarà un segnale importante non solo per la Regione Lombardia, ma per tutta la società e tutto il Paese.

Componenti della cabina di regia del mondo venatorio:
Federazione Italiana della Caccia, Associazione Nazionale Libera Caccia, Enalcaccia, Arcicaccia, AnuuMigratoristi, Italcaccia, Ente Produttori Selvaggina, CNCN (Comitato Nazionale Caccia Natura).

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia al Tordo in Valtenesi

Caccia al Tordo in Valtenesi CACCIA AL TORDO IN VALTENESI – La caccia da appostamento fisso è una tradizione bresciana radicata nel tempo. Una caccia tradizionale che si tramanda di padre in figlio, proprio come nel nostro caso con Angelo e Alessio che ci hanno ospitato nel loro capanno a ridosso del lago di Garda. La cura dell’ appostamento, le […]

Milano 1° ottobre : la protesta dei cacciatori

Milano 1° ottobre : la protesta dei cacciatori Milano 1° ottobre – la protesta dei cacciatori In migliaia hanno pacificamente mostrato tutto il loro malcontento per quanto avvenuto in Lombardia e in Italia. La caccia è sotto assedio ma i cacciatori questa volta non ci stanno a subire altri torti. Organizzata da #iosonocacciatore alla manifestazione milanse, sotto gli uffici della […]

Caccia alle cornacchie nel bresciano

CACCIA ALLE CORNACCHIE NEL BRESCIANO – in preapertura ci siamo dedicati a questo tipo di caccia agli invasivi consentiti, cornacchie e gazze. Una caccia da appostamento temporaneo nella quale serve mimetizzasi molto bene, un bel gioco di stampi e girandole e i richiami a bocca. La conrnacchia è un ucello molto scaltro, dalla vista aguzza, capace di organizzarsi con le […]

Il roccolo : una tradizione da conservare

Il Roccolo : una tradizione da conservare Il roccolo: una tradizione da conservare Una delle più antiche tradizioni venatorie del nord Italia è senza dubbio quella dell’uccellagione. A distanza di un anno siam saliti ancora una volta al Roccolo di Italo, o Roccolo Gervasoni, una struttura straordinaria conservata da Lodovico e GianFranco in maniera straordinaria …. nel video potete vedere […]