Nuovo decreto lombardo : c’è anche l’allodola

Nuovo Decreto lombardo : c’è anche l’allodola – La Regione corre dunque ai ripari ma il danno resta !

Nuovo Decreto riduttivo  – Sospesa anche la Moretta per il rischio che venga confusa con la Moretta Tabaccata, come se i cacciatori non conoscessero le differenze … .  L’alloda resta con le stesse quantita dello scorso anno, a cominciare però dal 2 ottobre. Di fatto ci si è adeguati ai pareri  ISPRA in attesa che il giorno 7 il TAR di Milano dia una risposta alla sospensiva dei calendari di qualche giorno fa chiudendo la caccia in Lombardia.

Nuovo Decrteo Lombardia – inserita l’ allodala

La Regione Lombardia ha emesso oggi un nuovo DECRETO nel quale si autorizza, fra le altre specie, anche il prelievo dell’allodola decreto 12623 del 24092021

Nuovo decreto riduttivo per la stagione venatoria 2021/22 in Lombardia

  1. Tortora selvatica: sospensione del prelievo venatorio;
  2. Moretta: sospensione del prelievo venatorio;
  3. Moriglione e Pavoncella: sospensione del prelievo venatorio;
  4. Combattente: sospensione del prelievo venatorio;
  • Allodola: prelievo secondo quanto indicato nelle opzioni previste dal “Piano
    di gestione nazionale dell’Allodola” ovvero:
    prelievo venatorio dal 2 ottobre 2021 al 30 dicembre 2021;
    carniere massimo per cacciatore pari a 10 capi giornalieri e 50 stagionali;
    gli abbattimenti fuori regione di residenza venatoria devono
    concorrere al carniere massimo totale di 50 capi previsto
    stagionalmente per un cacciatore;

 

Quaglia: chiusura della stagione venatoria il 31 ottobre 2021;
Beccaccia: chiusura della stagione venatoria il 31 dicembre 2021 comunque nel rispetto del protocollo “ondate di gelo”, come approvato con Decreto del competente Dirigente della Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi n. 9133 del 5.07.2021;

Da qui al 2 ottobre resta aperto solo il prelievo ai corvidi (30 al gg), al colombaccio e al merlo (5 al gg)  da appostamento fisso e temporaneo nelle modalità stabilite – Ora manca di sapere quante saranno le giornate integrative per i migratoristi. ( vedi Decreto)

 

Riassumendo … : cosa si può fare e cosa si rischia da qui fino al 2 ottobre :

  1. Al capanno si possono  esporre solo i merli, fatto divieto per  i tordi da richiamo 
  2. Sanzione amministrativa €300 per ogni tordo da richiamo appeso
  3. . Abbattimento tordo si incorre:  sanzione penale.
  4. I richiami è possibile esporli ma senza portare il fucile da caccia ( senza armi)
  5. La caccia da appostamento temporaneo è consentita solo il mercoledì sabato e domenica.
  6. Addestramento cani consentito in tutte le 5 giornate settimanali nelle le zone di pianura (ATC).
  7.  Addestramento cani zona Alpi – CAC – Mercoledì sabato domenica solo in zona B
Ricordiamo inoltre che l’attività di addestramento e allenamento dei cani è consentita nell’ATC fino al 30.09.2021 compreso, fino alle ore 18.00.
dal 2.10.21, riparte la caccia alla piccola fauna stanziale (fagiano, starna, pernice rossa, lepre, coniglio selvatico, minilepre e volpe) in forma vagante e alle specie tordo bottaccio, tordo sassello, anatidi, beccaccia, allodola ecc…sia da appostamento che in forma vagante. Beccaccino solo in forma vagante.

 

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia al Tordo in Valtenesi

Caccia al Tordo in Valtenesi CACCIA AL TORDO IN VALTENESI – La caccia da appostamento fisso è una tradizione bresciana radicata nel tempo. Una caccia tradizionale che si tramanda di padre in figlio, proprio come nel nostro caso con Angelo e Alessio che ci hanno ospitato nel loro capanno a ridosso del lago di Garda. La cura dell’ appostamento, le […]

Milano 1° ottobre : la protesta dei cacciatori

Milano 1° ottobre : la protesta dei cacciatori Milano 1° ottobre – la protesta dei cacciatori In migliaia hanno pacificamente mostrato tutto il loro malcontento per quanto avvenuto in Lombardia e in Italia. La caccia è sotto assedio ma i cacciatori questa volta non ci stanno a subire altri torti. Organizzata da #iosonocacciatore alla manifestazione milanse, sotto gli uffici della […]

Caccia alle cornacchie nel bresciano

CACCIA ALLE CORNACCHIE NEL BRESCIANO – in preapertura ci siamo dedicati a questo tipo di caccia agli invasivi consentiti, cornacchie e gazze. Una caccia da appostamento temporaneo nella quale serve mimetizzasi molto bene, un bel gioco di stampi e girandole e i richiami a bocca. La conrnacchia è un ucello molto scaltro, dalla vista aguzza, capace di organizzarsi con le […]

Il roccolo : una tradizione da conservare

Il Roccolo : una tradizione da conservare Il roccolo: una tradizione da conservare Una delle più antiche tradizioni venatorie del nord Italia è senza dubbio quella dell’uccellagione. A distanza di un anno siam saliti ancora una volta al Roccolo di Italo, o Roccolo Gervasoni, una struttura straordinaria conservata da Lodovico e GianFranco in maniera straordinaria …. nel video potete vedere […]