La volpe perde il pelo ma non il vizio

La volpe  ……  – Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa che ci è giunto in redazione dal CPA (Caccia Pesca Ambiente) lombardo- a firma del suo nuovo presidente Fortunato Busana.

Si parla dell’On. Brambilla, che non perde modo di farsi notare e che continua, con queste sue sparate a far perdere voti al partito di cui fa parte , Forza Italia tanto per essere chiari. Ora vuole ridurre, ridimensionare la pratica venatoria e confinare i cacciatori, come fu fatto per gl’indiani d’America, nelle riserve fino alla loro totale estinzione. Il CPA in questo comunicato prende posizione, cosa che non fanno quei politici forzisti che continuano a cercare voti proprio dai cacciatori frequentandone le sedi in periodo elettorale. Da loro, quantomeno, ci si attenderebbe una dura presa di posizione e una frase con un bel ” Io mi dissocio !” . La cosa bella, che stupisce, è che ci sa ancora qualcuno a farsi strattonare la giacchetta in periodo elettorale.

Ecco il comunicato del CPA Lombardia

La volpe perde il pelo ma non il vizio

La volpe perde il pelo ma non il vizio: l’On.Brambilla ci riprova dichiarandoci guerra.
Dal 20 % di consensi che avrebbe dovuto conseguire il suo Movimento Animalista, i flop paiono non fermare la Signora Brambilla che, forte dell’appoggio incondizionato del Grande Capo, vorrebbe snaturare e ridurre l’Arte venatoria ad una passione fantasma e vuota di significato.
Questa iniziativa non va subita ma contrastata ad ogni costo perché in gioco c’è il futuro della caccia, tutte le Associazioni devono fare quadrato e trovare finalmente quel l’unità sempre auspicata dalla base dei cacciatori e sinora mai realizzata.
La reazione dovrebbe essere ferma, forte e immediata, una vera mobilitazione per far giungere il nostro aperto dissenso di fronte ad un progetto di revisione normativa della Legge 157/92 che ci porterebbe ad una fine indecorosa.
Come CPA Lombardia non saremo insensibili e inattivi ad assistere passivamente che le proposte della Brambilla si realizzino, pronti a scendere sul piede di guerra, visto l’affronto che la Signora ci ha fatto, pone ormai il suo partito alla stregua dei Verdi , 5 Stelle:quindi palesemente Anti Caccia.
Detto questo,ci aspettiamo analoga reazione di tutte le Associazioni riconosciute e non, la più immediata è quella del voto del 26 Maggio per le Elezioni Europee un voto penalizzante per il Brambilla pensiero e per colui che la sostiene.”

Fortunato Busana – Presidente Regionale CPA Lombardia-

Ufficio Stampa CPA

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


CLUB DEL BECCACCINO : LOMELLINA 2019

  CLUB DEL BECCACCINO SETTIMANA LOMELLINA 2019 – per celebrare i 90 anni dalla fondazione il Presidente , Claudio Cortesi , ha organizzato una settimana di prove nelle risaie della Lomellina pavese. Molti i partecipanti giunti da tutta Italia. le prove su beccaccino (senza sparo) sono state piuttosto impegnative per tutti: ausiliari e conduttori. Caccia & Dintorni ha documentato l’avvenimento […]

SORSOLI’S i setter – Parliamo di cuccioli

SORSOLI’S i setter – Parliamo di cuccioli   SORSOLI’S i setter – Parliamo di cuccioli con Pierluigi Sorsoli – una nuova puntata dedicata alla cinofilia nella quale con un grande allevatore, Pierluigi Sorsoli, affisso ENCI, viene affrontato il discorso del cucciolo. Come crescerlo, come nutrirlo, come addestralo e come sceglierlo. Naturalmente si parla delle profilassi da seguire durante i primi […]

Caccia & Europa : le sentinelle dell’ambiente

Caccia & Europa – Le sentinelle dell’ ambiente e custodi della natura Caccia & Europa – Nuova iniziativa dell’On. Pietro Fiocchi- europarlamentare Gruppo ECR -Si tratta di un programma importante per cambiare la percezione pubblica di quella che è la figura del cacciatore e del pescatore . Sabato 1° febbraio a Torino l’On Fiocchi ha organizzato un convegno incontro dal […]

Sasselli e cesene nella tormenta

Sasselli e cesene sull’Appennino ligure Sasselli e cesene nella tormenta . Su a 1600 mt , sull’appennino ligure con Manuel e Simone in una fredda mattina di novembre, dove vento e neve ghiacciata hanno fatto da cornice alla nostra bella mattina di caccia. Con una batteria di 40 richiami vivi che cantavano abbiamo atteso l’arrivo di sasselli e cesene. Un […]