PIETRO FIOCCHI : “SONO L’ANTI BRAMBILLA” E LA SFIDA AD UN DIBATTITO.

PIETRO FIOCCHI : “ SONO L’ANTI BRAMBILLA” e  LA SFIDA AD UN DIBATTITO.

Una dichiarazione di oggi vera, forte e una sfida che in tanti vorrebbero vedere dopo le provocazioni dell ‘Onorevole di Forza Italia che attraverso una modifica alla 157/92  vorrebbe limitare al massimo la caccia – questo il guanto lanciato da Pietro Fiocchi, candidato alle Europee del 26 maggio come indipendente nelle liste di Fratelli d’Italia.

Difficilmente l’Onorevole anticaccia per eccellenza raccoglierà questo “guanto” , poiché senza “claque” e soprattutto priva di argomenti seri e documentati sarebbe in difficoltà nel sostenere un confronto con un imprenditore del settore armiero conosciuto nel mondo, cacciatore da cinque generazioni e fortemente preparato in materia.

 

Oggi a Valmadrera (Lecco) durante un incontro con la stampa

Pietro Fiocchi è scontro con la Brambilla

Pietro Fiocchi – l’anti Brambilla

Pietro Fiocchi  “ Sono sceso in campo per difendere la Caccia, il Tiro e il suo indotto, parlo di un punto di PIL ,di decine di migliaia di posti di lavoro e di famiglie italiane che si sostentano con il turismo e la ristorazione venatoria
L’ultimo attacco frontale alla mia passione, che è quella dei miei avi da cinque generazioni, da parte di Michela Vittoria Brambilla, attraverso la sue proposte di modifica della Legge sulla Caccia 157/92, mi hanno indignato e offeso come cittadino cacciatore e penso altri 750 mila seguaci di Diana che, come me, hanno la fedina penale pulita.
Dico basta alla continua diffamazione dell’Arte Venatoria e di chi la pratica nel rispetto della legge, dell’ambiente e della natura.
E’ venuto il momento di tutelare l’immagine del cacciatore e l’etica venatoria di fronte a proposte irrispettose, irragionevoli e preconcette.
Per questo mi dichiaro ufficialmente:” L’anti Brambilla” e contesto le sue argomentazioni frutto di pregiudizi e accanimento.
Diro’ di più la sfido ad un dibattito aperto, ad un confronto serrato, non certo come è abituata lei nella sua trasmissione ”Dalla parte degli Animali” ove fa i suoi monologhi senza alcun contraddittorio.
L’argomento è la Caccia e la sua proposta di modifica, non vedo l’ora di poterla incontrare in terreno neutro e terzo, senza tifoseria e supporter di ambo le parti, io sono pronto e disponibile già da domani.”

Pietro Fiocchi.

Condividi l'articolo sui social!
error

1 Commento

  • Ferdinando Ratti

    Non credo che la Brambilla accetti un dibattito con Fiocchi, anche se Calolziocorte Lecco sono distanti solo una manciata di kilometri, lei è abituata a fare monologhi televisivi senza contradittorio; perchè altrimenti si scoprono subito tutte le balle sulla caccia che racconta?

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia & Europa

CACCIA E EUROPA con l’ ON. PIETRO FIOCCHI – europarlamentare Gruppo ECR In questa puntata si è parlato della nuova stagione venatoria fra fake, emergenza sanitaria e realtà. La commercializzazione delle carni di selvaggina in Europa, la questione “piombo” anche per i TAV, che penalizza i nostri tiratori. Infine l’ On Fiocchi ha toccato il tema delle tradizioni e dello […]

Battuta di caccia al MORTONE

Battuta di caccia al MORTONE Mortone – un azienda faunistico venatoria all’avanguardia Battuta di caccia al Mortone, un azienda faunistico venatoria che si trova a Zelo Buon Persico (LO) – Da una parte il fiume Adda e all’interno il colo del Mortone. Un habitat eccezzionale, curato nei minimi dettagli da Ovidio Brambilla, per una selvaggina di qualità che viene lanciata […]

Intervista all’ assessore Rolfi

Caccia in Lombardia – intervista all’ Assessore Fabio Rolfi Si all’addestramento cani e alla pesca sportiva, “SI ” alla pulizia del capanno. Una lunga chiacchera pere parlare di caccia, pesca e agricoltura con l’assessore regionale lombardo, che ha toccato il tasto delle deroghe e dei richiami – la delibera per le catture si farà. La Prefettura di Brescia autorizza la […]

CONARMI : il focus sul settore armiero

CONARMI : il focus sul settore armiero

CONARMI : il focus sul settore armiero   CONARMI – Pierangelo Pedersoli è intervenuto nella nostra trasmissione per parlare del settore armiero. Il presidente del Consorzio Armaioli Italiani ha tracciato il punto in chiave economica – ha parlato di ripartenza e di prospettive futuro di un settore che rivolge all’ export la quasi totalità della sua produzione CONARMI raccoglie tutte […]