Il Tar sospende in via cautelare le catture dei richiami

Il Tar di Milano sospende in via cautelare le catture dei richiami

Il Tar di Milano

Il Tar – Tribunale Amministrativo di Milano- con decreto Decreto cautelare  ha  accolto  la richiesta  d’urgenza di sospensiva presentata venerdì 20 settembre dalle associazioni animaliste (Lac-WWF- Lipu- Enpa- Lav) patrocinata  dall’ avv. Linzola per la riapertura dei centri di cattura.

Questo significa che la Regione Lombardia, in attesa di verificare il da farsi e dell’udienza che resta fissata per il giorno 10 ottobre, non potrà dare il via alle catture. Per tanto i roccoli resteranno chiusi.

Sbalorditiva la velocità del TAR nel prendere tale decisione nel giro di un solo giorno, ma del resto quando c’è di mezzo la caccia e le frange animaliste non ci si deve stupire di nulla.

Una doccia fredda per i capannisti lombardi che si trovano in seria difficoltà nel reperire richiami vivi, dovendo ricorrere al mercato dei commercianti (allevatori autorizzati) che vendono tordi, sasselli e cesene a caro prezzo.

Roccoli – storia, cultura e tradizione venatoria

Ora tutto è rimandato all’udienza del 10 ottobre, giorno in cui sarà presa in esame la questione. Ma se tanto ci da tanto…. il verdetto pare scontato. All’udienza del 10 ottobre anche 5 associazioni venatorie affiancheranno la Regione Lombardia per far valere le proprie ragioni e per smontare le false motivazioni degli animalisti che fanno leva sulla fantomatica procedura d’infrazione.

Ricordiamo che le catture erano state  autorizzate con Delibera di Giunta il 31 luglio scorso, nel rispetto di quanto stabilito dalla Direttiva Uccelli, proponendo catture in minima quantità:

Nota del 31 luglio  – La Giunta regionale lombarda ha approvato la Delibera fortemente voluta dall’ Assessore Fabio Rolfi (Agricoltura- Sistemi Verdi e alimentazione) per la riapertura dei centri di cattura in Lombardia fermi da ormai molti anni. Saranno 24 in totale i roccoli che potranno aprire di cui 7 a Brescia, 16 a Bergamo e 1 a Lecco. 12.700 gli uccelli che si potranno catturare con le reti ( Tordo- Sassello-Cesena e Merlo) dal 1° di ottobre al 15 dicembre 2019.

La Regione Lombardia ha approvato anche per quest’anno le 2 giornate integrative per tutti, fatta eccezione per la provincia di Sondrio che non ne ha fatto richiesta

 

Caccia & Dintorni – la redazione

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


SORSOLI’S i setter – Parliamo di cuccioli

SORSOLI’S i setter – Parliamo di cuccioli   SORSOLI’S i setter – Parliamo di cuccioli con Pierluigi Sorsoli – una nuova puntata dedicata alla cinofilia nella quale con un grande allevatore, Pierluigi Sorsoli, affisso ENCI, viene affrontato il discorso del cucciolo. Come crescerlo, come nutrirlo, come addestralo e come sceglierlo. Naturalmente si parla delle profilassi da seguire durante i primi […]

Caccia & Europa : le sentinelle dell’ambiente

Caccia & Europa – Le sentinelle dell’ ambiente e custodi della natura Caccia & Europa – Nuova iniziativa dell’On. Pietro Fiocchi- europarlamentare Gruppo ECR -Si tratta di un programma importante per cambiare la percezione pubblica di quella che è la figura del cacciatore e del pescatore . Sabato 1° febbraio a Torino l’On Fiocchi ha organizzato un convegno incontro dal […]

Sasselli e cesene nella tormenta

Sasselli e cesene sull’Appennino ligure Sasselli e cesene nella tormenta . Su a 1600 mt , sull’appennino ligure con Manuel e Simone in una fredda mattina di novembre, dove vento e neve ghiacciata hanno fatto da cornice alla nostra bella mattina di caccia. Con una batteria di 40 richiami vivi che cantavano abbiamo atteso l’arrivo di sasselli e cesene. Un […]

R&B Media augura Buone Feste !

R&B Media augura Buone Feste ! – Tanti auguri di Buon Natale e di un prospero 2020 da noi tutti. Un augurio sincero a voi che ci seguite sempre, a chi amate, e a tutto il nostro grande mondo . Tantissimi AUGURI !!!!! W la caccia ! Beppe e Roby   R&B Media Condividi l’articolo sui social!