Esplosivi: ALCUNE RACCOMANDAZIONI DELL’ANPAM PER GLI UTILIZZATORI FINALI.

download (3)DIRAMATA OGGI LA CIRCOLARE DEL MINISTERO DELL’INTERNO SULLA IDENTIFICAZIONE E TRACCIABILITÀ DEGLI ESPLOSIVI CIVILI.

 

Come noto, l’Unione Europea con la Direttiva 2008/43/CE ha predisposto una serie di azioni volte a sviluppare un sistema di identificazione e tracciabilità degli esplosivi per uso civile con funzione preventiva e legata ad attività antiterroristiche. La disciplina si rivolge agli esplosivi civili, comprese le polveri da sparo ma escluse le munizioni intere e spezzate. La Direttiva è stata recepita con il Decreto legislativo 25 gennaio 2010 n. 8.

Il 22 febbraio 2012 è stata approvata una seconda direttiva in materia, la 2012/4/EU, che corregge diverse lacune contenute nella precedente disposizione e posticipa l’entrata in vigore della direttiva di tre anni, al 5 aprile 2015.

Gli operatori della filiera – ha dichiarato in merito Mauro Silvis, direttore di ANPAMsi sono adoperati e confrontati con le istituzioni nazionali ed Europee per adempiere alle prescrizioni sulla marcatura ed etichettatura degli esplosivi contenute nelle disposizioni comunitarie. Ciò tende a consentire la corretta tracciabilità dei prodotti, dall’immissione sul mercato europeo fino al loro utilizzatore finale, come richiesto dall’Unione Europea”.

Oggi, mercoledì 1 aprile 2015, il Ministero dell’Interno ha diramato la circolare (in allegato) nella quale si riassumono gli obblighi che gli operatori del comparto devono osservare.

Riteniamo sia importante divulgare quanto più possibile la circolare – aggiunge ancora Silvis – e si raccomanda agli operatori ed utilizzatori finali che si dedicano alla ricarica delle munizioni, che sarebbe consigliabile rimuovere e distruggere (oppure rendere illeggibile e comunque inutilizzabile) l’etichetta identificativa della confezione al momento dello smaltimento definitivo dell’imballo. Procedura tesa a eliminare qualsiasi tentativo di utilizzo improprio, da parte di terzi, dell’etichetta stessa”.

Leggi la circolare:

Circolare Tracciabilità  Esplosivi Uso Civile protocollata

Fabio Ciarla

Account Media Relations e Digital PR

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


14° Manifestazione tiro storico a Valle Duppo 2024

14° Manifestazione tiro storico Valle Duppo 2024 Al TAV Valleduppo la 14ma edizione non competitiva di tiro storico – Una rievocazione non competitiva che ha richiamato molti appassionati di tiro. Condividi l’articolo sui social!

La ricerca scientifica: un valore aggiunto

La ricerca scientifica: un valore aggiunto In diretta con il Dott. Michele Sorrenti  Coordinatore Centro studi e ricerche di  Federcaccia – dott. Marco Fasoli S egretario nazionale ACMA  La ricerca scientifica – L’interazione tra cacciatori e accademici favorisce l’adozione di pratiche basate su evidenze scientifiche, che possono migliorare significativamente la conservazione delle specie e la protezione degli ecosistemi. Ad esempio, […]

Il Confronto : in diretta con i Presidenti di FIDC e ANLC

Il Confronto con i presidenti Nazionali di FIDC e ANLC   Il Confronto :  In diretta con noi Massimo Buconi, Presidente Nazionale Federcaccia e Paolo Sparvoli, Presidente Nazionale ANLC Si è parlato di caccia a 360° – Novità e aspettative – Condividi l’articolo sui social!

Lombardia : il calendario bocciato da ISPRA

Lombardia : il calendario bocciato da ISPRA   ACL, CPA, ENALCACCIA – con i presidenti regionali di queste 3 associazioni per parlare del “parere ISPRA” sul nuovo calendario, il punto sulla questione anellini, valichi e altro Condividi l’articolo sui social!