Porto d’armi scaduto è da rifare l’esame venatorio?

Il mio porto d’armi per caccia è scaduto nel 1983 non più rinnovato per essere stato all’estero. Ritornato in Italia ed in pensione mi sono informato per il rilascio di un novo porto d’armi: vengono chiesti il certificato medico, e concordo, ma devo sostenere anche l’esame venatorio visto che sono già stato cacciatore?

Cordialmente ringrazio.

 

Buongiorno, l’esame venatorio non lo deve più sostenere perchè ha il porto d’armi – l’importante è che abbia conservato il documento. Cordiali saluti

Condividi l'articolo sui social!

7 Commenti

  • io ho preso il porto d’armi a sedici anni sotto con la firma del mio povero babbo dopo 40 anni di porto d’armi a causa del lavoro ho dovuto rinunciare sono passati appena 11 anni sono andato alla questura per fare il rinnovo l’ impiegato di polizia mi ha detto che devo rifare gli esami di nuovo.Questo è un paradosso ci sono questure che fanno il rinnovo senza problemi ed altre invece li creano non si capisce più niente in questa Italia alla totale deriva che amarezza!!!!!

  • Alessandro Tonfoni

    Buongiorno,ho acquisito la licenza venatoria nel 1993.Per gravi motivi familiari ho dovuto smettere di andare a caccia nel 2001.Mi è stato detto che essendo passati tutti questi anni per rinnovare il tutto oltre che una nuova abilitazione al fucile presso un TSN devo risostenere l esame venatorio.Vorrei avere informazioni in merito su cosa devo fare per un eventuale mio rinnovo per poter tornare a caccia,In attesa di una vostra risposta porgo i miei più cordiali saluti.

    p.s.=solo per informazione sono una guardia giurata dal 1989

    • Giuseppe De Maria

      Buongiorno, ci scusi per il ritardo ma ci siamo informati bene sul suo caso

      Gli esami di abilita

  • luigi provvidenza

    buongiorno. ho preso la mia licenza , da caccia, nel 1985. ho esercitato fino al 2003, per motivi di lavoro , non ho piu esercitato l’attivita. adesso chiedo, posso rinnovarlo senza che debba rifare la scuola venatoria?faccio presente , la mia attivita’ lavorativa, sono una guardia particolare giurata……
    in attesa. porgo distinti saluti.

  • Nardino Toffalini

    non serve ripresentare l’abilitazione venatoria (si tratta di certificazione a vita) serve solo produrre un nuovo certificato di abilitazione maneggio armi rilasciato da un TSN. Questo perché il rinnovo avviene dopo più di dieci anni dall’ultima scadenza. Io ho rinnovato il PdA ad aprile 2018 ed è stato l’unico documento richiestomi oltre a quelli occorrenti al normale rinnovo.

    • Roberto Ruggeri

      Salve il mio porto d’armi è scaduto nel 2011.avrei intenzione di rinnovare la licenza. Dovrei sostenere un nuovo esame venatorio?

      • Giuseppe De Maria

        Non si deve rifare nessun esame – si può rinnovare il porto d’armi tranquillamente con le visite e con i versamenti. Se trascorrono 10 anni dalla scadenza si deve rifare il maneggio armi.
        Cordiali saluti

Lascia un commento

required

required

optional


Un Azienda nel mirino Fratelli Poli Armi

L’antica arte dell’armaiolo in questo video di Caccia & Dintorni dedicato alla Fratelli Poli Armi. Un’azienda nata negli anni sessanta e che ancora oggi produce fucili da caccia di grande valore in maniera artigianale. Un esempio di azienda a conduzione familiare che ha saputo stare al passo con i tempi senza perdere di vista le proprie radici. Proprio lo scorso […]

Caccia al tordo in Franciacorta con i piccoli calibri.

Caccia al tordo: una tradizione lombarda L’uso dei richiami vivi e la passione per la “posta”    Ecco un video che testimonia una delle tradizioni venatorie maggiormente radicate in Lombardia: la caccia da appostamento fisso. Una passione tramandata di padre in figlio che i due giovani protagonisti, Ivan e Bruno, coltivano ancora nonostante tutti i vincoli e paletti a cui […]

18° Esposizione canina a Castelmella (BS)

18° Esposizione canina a Castelmella (BS) – Anche quest’anno è stata organizzata questa manifestazione dedicata a tutte le razze che non ha mancato di richiamare moltissimi appassionati conofili e non. Una manifestazione organizzata dalla Federcaccia di Castelmella che ha devoluto in beneficenza l’incasso della serata dedicata allo spiedo. Condividi l’articolo sui social!

BERETTI caccia e cinofilia

  Beretti festeggia il 30° anno di attività- Richiami elettroacustici di ogni tipo con canti selezionati per attività all’aperto- beeper con 17 modulazioni di suono, gabbiette per richiami, trasportini omologati, videotrappolaggio ecc . Con questo video vi portiamo nel mondo di BERETTI …tutto per la ccaccia e per la cinofilia. Condividi l’articolo sui social!