Risarcimento delle tasse venatorie in Liguria, cosa aspettarci?

Buonasera, sono un cacciatore Ligure e il momento non è assolutamente dei migliori x la nostra passione. La domanda che vorrei porle è la seguente.

Premetto che in un post pubblicato su facebook da Caccia amore senza fine si dice: “In Liguria la caccia è stata bloccata e i cacciatori ora chiedono di essere risarciti delle tasse pagate (sognano…).”

Perché secondo Lei sognano? Non sarebbe più che lecito avere indietro i nostri soldi? Facendo una class-action secondo il suo parere non riusciremmo ad essere risarciti? Parlo a nome di molti amici e conoscenti che aspettano solo una strada legale per poter andare in fondo alla questione. Il mio pensiero, ma non solo del sottoscritto, è un rimborso, ma più che altro sarebbe avere la testa di colui, ente, associazione o istituzione che ha fatto sì che con i suoi errori arrivassimo a questi punti.

La voglia di cambiamento è tanta e cerchiamo solo la strada giusta da affrontare per fare in modo che non si debbano più verificare queste commedie inaccettabili.

Sicuro del Suo interessamento la ringrazio anticipatamente e porgo i più distinti saluti.

 

Buongiorno,
innanzitutto grazie per averci contattato.
La richiesta di risarcimento è più che lecita ma andrebbe coordinata con le associazioni venatorie (questo è già accaduto in passato anche se l’esito è stato negativo) – e affidarsi ad un buon avvocato che abbia conoscenza della materia, come l’avv.to Bonsanto del foro di Bologna, che è un noto giurista in materia venatoria conosciuto in tutta Italia. Una class action sarebbe di buon auspicio se coordinata da TUTTE le associazioni venatorie, diversamente una class action composta da qualche decina, ma anche da qualche centinaio di cacciatori non avrebbe lo stesso effetto.

Comprendo benissimo che siete nel giusto, ma dall’altra parte… non ci sentono.

Cordiali saluti

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]

Battuta di caccia al MORTONE

Battuta di caccia al MORTONE Mortone – un azienda faunistico venatoria all’avanguardia Battuta di caccia al Mortone, un azienda faunistico venatoria che si trova a Zelo Buon Persico (LO) – Da una parte il fiume Adda e all’interno il colo del Mortone. Un habitat eccezzionale, curato nei minimi dettagli da Ovidio Brambilla, per una selvaggina di qualità che viene lanciata […]

Kurzhaar e quaglie al Casottone dei Nani

Kurzhaar e quaglie al Casottone dei Nani

Kurzhaar e quaglie al Casottone dei Nani   Kurzhaar e quaglie al Casottone dei Nani – Nel lodigiano, in questa bella riserva Agrituristico venatoria una mattina dedicata alla sgambatura degli ausiliari in zona “C” – Con due amici e con i loro tre kurzhaar, che si sono alternati sui terreni, abbiamo visto delle ottime ferme sulle quaglie con consenso, e […]

Caccia & Europa con l’ On Pietro Fiocchi – Gruppo ECR –

CACCIA E EUROPA- con l’ ON PIETRO FIOCCHI si sono commentati tutti quelgli argomenti inerenti alla caccia di competenza UE Si è parlato della nuova stagione, delle opportunità che arrivano dall’Europa, del commissario all’ Ambiente che apre ai cacciatori definendo chi va a caccia figura indispensabile per la biodiversità e ambiente. Caccia & Europa Condividi l’articolo sui social!