Porto d’armi scaduto è da rifare l’esame venatorio?

Il mio porto d’armi per caccia è scaduto nel 1983 non più rinnovato per essere stato all’estero. Ritornato in Italia ed in pensione mi sono informato per il rilascio di un novo porto d’armi: vengono chiesti il certificato medico, e concordo, ma devo sostenere anche l’esame venatorio visto che sono già stato cacciatore?

Cordialmente ringrazio.

 

Buongiorno, l’esame venatorio non lo deve più sostenere perchè ha il porto d’armi – l’importante è che abbia conservato il documento. Cordiali saluti

Condividi l'articolo sui social!
error

35 Commenti

  • io ho preso il porto d’armi a sedici anni sotto con la firma del mio povero babbo dopo 40 anni di porto d’armi a causa del lavoro ho dovuto rinunciare sono passati appena 11 anni sono andato alla questura per fare il rinnovo l’ impiegato di polizia mi ha detto che devo rifare gli esami di nuovo.Questo è un paradosso ci sono questure che fanno il rinnovo senza problemi ed altre invece li creano non si capisce più niente in questa Italia alla totale deriva che amarezza!!!!!

  • Alessandro Tonfoni

    Buongiorno,ho acquisito la licenza venatoria nel 1993.Per gravi motivi familiari ho dovuto smettere di andare a caccia nel 2001.Mi è stato detto che essendo passati tutti questi anni per rinnovare il tutto oltre che una nuova abilitazione al fucile presso un TSN devo risostenere l esame venatorio.Vorrei avere informazioni in merito su cosa devo fare per un eventuale mio rinnovo per poter tornare a caccia,In attesa di una vostra risposta porgo i miei più cordiali saluti.

    p.s.=solo per informazione sono una guardia giurata dal 1989

    • Giuseppe De Maria

      Buongiorno, ci scusi per il ritardo ma ci siamo informati bene sul suo caso

      Gli esami di abilita

  • luigi provvidenza

    buongiorno. ho preso la mia licenza , da caccia, nel 1985. ho esercitato fino al 2003, per motivi di lavoro , non ho piu esercitato l’attivita. adesso chiedo, posso rinnovarlo senza che debba rifare la scuola venatoria?faccio presente , la mia attivita’ lavorativa, sono una guardia particolare giurata……
    in attesa. porgo distinti saluti.

  • Nardino Toffalini

    non serve ripresentare l’abilitazione venatoria (si tratta di certificazione a vita) serve solo produrre un nuovo certificato di abilitazione maneggio armi rilasciato da un TSN. Questo perché il rinnovo avviene dopo più di dieci anni dall’ultima scadenza. Io ho rinnovato il PdA ad aprile 2018 ed è stato l’unico documento richiestomi oltre a quelli occorrenti al normale rinnovo.

    • Roberto Ruggeri

      Salve il mio porto d’armi è scaduto nel 2011.avrei intenzione di rinnovare la licenza. Dovrei sostenere un nuovo esame venatorio?

      • Giuseppe De Maria

        Non si deve rifare nessun esame – si può rinnovare il porto d’armi tranquillamente con le visite e con i versamenti. Se trascorrono 10 anni dalla scadenza si deve rifare il maneggio armi.
        Cordiali saluti

    • Pasquale Mazza

      non serve neanche il certificato del tiro a segno sè in questi anni ai regolarmente detenuto delle armi,altrimenti devi fare solo il certificato del tiro a segno Nazionale

    • Marcello Busca

      anche io vorrei tornare a caccia ho già labilitazione alle armi in quanto sono in possesso di porto d’armi ad uso sportivo avevo dato lesame per la caccia molti anni fa sono andato a caccia per un po di anni, non ho più il vecchio tesserino cosa devo fare per tornare a caccia?

      • Giuseppe De Maria

        Se aveva superato l’esame di abilitazione dovrà solo sostenere le visite mediche di prassi ed effettuare i versamenti. Si rivolga alla Questura o ai Carabinienri per fare domanda. Saluti

  • vincenzo serratore

    buongiorno,per cui a me la licenza venatoria mi e scaduta il 16 giugno del 2013 per runnovare devo sostenere l’esame venatorio o solo il certificato da un tsn?Grazie cordiali saluti

  • Amalia Luca

    Buongiorno, ho da molto tempo due fucili da caccia riposti nell’apposito armadietto, sono di proprietà di mio padre, che a caccia non va più da 25anni. Non ho mai fatto un rinnovo di porto d’armi. Vorrei intestarmeli io, ma solo per tenerli come ricordo. Potrei avere problemi per il fatto che mio padre non ha rinnovato il porto d’armi ( qualora fosse da rinnovare, purtroppo non conosco le leggi in merito) da tantissimi anni?

    • Giuseppe De Maria

      Buongiorno, oggi le cose sono cambiate. Prima cosa dei 2 fucili deve avere la regolare denunci fatta in Questura oppure ai Carabinieri ( nel caso fosse in un paese) – Seconda cosa deve richiedere un porto d’armi ad uso sportivo 8 no0n caccia) che consenta la regolare detenzione. I Carabinieri , oppure l’ufficio armi della Questura , le rilasciano la modulistica . Ci vuole la visita anamnestico – i versamenti che le faranno fare e un altra visita presso struttura abilitata. il porto d’armi ha poi durata di 5 anni.

  • Lupi Enrico

    Mi è scaduta la licenza di caccia nel 2002 .ma nel 2017 sono in possesso di porto d’armi per uso sportivo ..ma vorrei rinnovare la licenza di caccia . qualcuno mi dice che devo rifare gli esami . altri mi dicono che basta il rinnovo ..no ci sto capendo nulla non so a chi dare retta ..se mi potete aiutare .. grazie

    • Giuseppe De Maria

      Nessun esame- Basta allegare il vecchio porto d’armi e la fotocopia di quello sportivo in modo da evitare anche il “maneggio armi” poi si rinnova automaticamente

  • Salerno Maurizio

    Ho la licenza di caccia scaduto….la polizia vuole i certificati medici .se il prossimo anno devo rinnovare la licenza i certificati li devo portare di nuovo o no? Grazie

    • Giuseppe De Maria

      Da quanto tempo è scaduta la licenza ? Per rinnovare occorrono i certificati medici- tenga la fotocopia.

  • aldo maria ominelli

    Salve sono in possesso di licenza uso caccia dal 1987 che da allora non ho piu’ rinnovato. Conservo ancora il libretto e quant’altro, ma devo rifare gli esami per rinnovare quest’anno la caccia ? grazie tante attendo risposta

    • Giuseppe De Maria

      Buongiorno, non deve rifare la licenza ma le visitite mediche per il rinnovo si – e ovviamente i versamenti. Saluti

  • Buongiorno, ho la licenza di porto fucile da caccia uso venatorio scaduta nel 2000, per impegni personali non potendo esercitare la caccia. vorrei richiedere il rinnovo della licenza di fucile per uso sportivo(tiro al Volo).
    Quale Documentazione devo produrre. Grazie

    • Giuseppe De Maria

      Non occorre rifare gli esami, ma serve rifare il maneggio armi presso un tiro a volo abilitato. Occorrono i certificati medici validi per il rinnovo e la domanda a Carabinieri o questura con il pagamento di 2 bollettini. Se non va a caccia non serve altro. Saluti

  • DANIELE DI DIEGO

    Salve,
    con il porto d’armi per uso caccia, posso acquistare un’arma “corta” per partecipare ad un corso di tiro tattico (A.I.Te.S) ?

  • ferruccio ventura

    buongiorno, un informazione il mio porto armi uso sportivo rinnovato ad agosto 2014 mi dà validità 6 anni, ma adesso la validità è stata portata a 5 anni.che devo fare? devo rinnovarlo prima o alla scadenza dei 6 anni?grazie per eventuale risposta .saluti
    Ventura Ferruccio

    • Giuseppe De Maria

      Buonasera , il suo porto d’armi essendo stato rinnovato prima del cambiamento vale 6 anni ….poi al prossimo rinnovo ne varra 5 . Quindi lo rinnoverà nel 2020. Saluti

  • ferruccio ventura

    Buongiorno, grazie per la risposta
    saluti Ferruccio

  • Roberto Leoncini

    Buona sera, ho conseguito l’iscrizione al tiro a segno nazionale in data 4 agosto 1964 e nell’agosto 1970 ho ottenuto la licenza di porto di fucile a due colpi autorizzato sino al 06/08/1976 e poi mai rinnovata. Ora volevo cominciare a collezionare armi corte. In questo caso quali sono gli adempimenti? Inoltre per l’acquisto di un’ arma per legittima difesa in caso di intrusione e aggressione nel proprio domicilio? La ringrazio anticipatamente.

    • Giuseppe De Maria

      Le consigliamo di rinnovare la Licenza anche solo ad uso sportivo – non corre rifare l’esame – versare quanto richiesto – armi corte gli adempimenti sono quelli che vanno immediatamente denunciate ma per l’ acquisto occorre essere in regola con il porto d’armi . Saluti

  • Andrea D'Amore

    Salve e’ dal 1995 che non rinnovo il mio permesso di caccia .ho porto d’armi per difesa personale sono una guardia giurata,cosa devo fare?devo ridare l’esame venatorio?

    • Giuseppe De Maria

      Buongiorno. Non deve ridare l’esame di abilitazione venatoria, deve però fare le visite mediche richieste e pagare i versamenti. essendo lei guardia giurata non ci dovrebbe essere neppure l’abilitazione al maneggio armi. Si rechi in Questura o dai carabinieri e richieda la documnetazione necessaria portando con sè la vecchia licenza di caccia. Saluti

  • Raffaele Villa

    Buon giorno
    Ho presentato domanda di rinnovo pda completa di tutte le certificazioni e versamenti richiesti il 05/07/19.
    Il 03/07/19 il pda non mi e stato ancora rinnovato.
    Premetto che a seguito di un mio ritardo sulla comunicazione di acquisto munizioni, mi era stato ritirato il pda e sequestrate le armi.
    Ho fatto ricorso in sede giudiziale penale sia al TAR e nel 2014, avendo ottenuto ragione in ambedue le sedi concludendosi il tutto con una ammenda di €.100, la restituzione delle armi ed rimborso delle spese giudiziarie . Alla mia richiesta di sollecito mi e stato risposto che stanno valutando se possibile il rinnovo non trovando il mio fascicolo e la sentenza che mi assolve e chiedendomi di fornire io una copia della sentenza.
    Con questi signori dovro’ avviare un ulteriore iter processuale per ottenere il rinnovo ???
    Grazie
    Raffaele Villa

    • Giuseppe De Maria

      In questo caso per affrettare la questione …..purtroppo è meglio che sia lei a produrre copia dei documenti richiesti.

  • Gianluca Floris

    Salve , io ho fatto l’ultimo rinnovo del porto d’armi per uso venatorio il 10/08/2009 , la domanda è : la durata dei 10 anni ( quando appunto bisogna rifare l’esame presso un TSN per ottenere l’abilitazione dell’uso delle armi se è scaduto, parte dalla data dell’ultimo rinnovo e cioè dal 10/08/2009 o dalla scadenza di quest’ultimo ( cioè dopo 5 anni ) e in questo caso diventerebbero 15 anni ? Insomma cosa devo fare per poter riandare a caccia ? devo rifare anche l’ abilitazione all’esercizio delle armi oltre a visita medica e altro . ? grazie.

    • Giuseppe De Maria

      Buongiorno. Intanto va detto che non deve rifare l’esame di abilitazione per caccia, ma dovrà provvedere alla richiesta del nuovo porto d’armi sottoponendosi alle visite mediche prestabilite per la documentazione richiesta. Con tutta probabilità dovrà fare anche il maneggio armi. Un po’ di pazienza perché i tempi sono lunghi a seconda delle Questure …. Saluti

Lascia un commento

required

required

optional


73 FIERA DELLA CACCIA GUSSAGO 2019

73 FIERA DELLA CACCIA GUSSAGO 2019 -peccato per la pioggia della domenica ma la fiera della caccia resta sempre un appuntamento importante per migliaia di cacciatori. Ad organizzarla la Federcaccia gussaghese. Nostra intervista al presidente provinciale Marco Bruni.   73 FIERA DELLA CACCIA GUSSAGO 2019   Condividi l’articolo sui social!

RFM ARMI – Il CUSTOM SERVICE

RFM ARMI – Il CUSTOM SERVICE   RFM ARMI – CUSTOM SERVICE – Abbiamo realizzato questo video per mostrarvi cosa è e come funziona il “custom service” in RFM Armi – Un servizio qualificato per chi pratica il tiro sportivo o per chi va a caccia, che consente di avere il fucile su misura. vengono rilevate le misure del fucile, […]

Caccia & Dintorni -La nuova stagione in TV

Caccia & Dintorni -La nuova stagione in TV   Caccia & Dintorni -La nuova stagione in TV –   Da settembre le nuove puntate di Caccia & Dintorni – OGNI SERA DALLE 19 SUI CANALI SKY 890 E 899 E ANCHE SUL DIGITALE CAN 249 – OGNI MERCOLEDI’ ALLE 20 (BRESCIA) CAN 73 PIU’ VALLI TV E OGNI DOMENICA ALLE […]

Caccia di selezione sull’Appennino Piacentino

Con due amici, Samuele e Ivano, siamo saliti sull’appenninoemiliano nella zona di Bobbio per questa puntata dedicata alla caccia di selezione . Il prelievo è stato fatto con una femmina di capriolo adulta, seguendo e rispettando tutte le regole che disciplinano questo tipo di caccia. Un colpo sparato da circa 250 mt proprio all’imbrunire … . Caccia e dintorni sempre […]