Specie Allodola : ridotto il prelievo giornaliero

Specie Allodola : ridotto il prelievo giornaliero in Lombardia 

Specie allodola – Pur non cambiando nella sostanza la quantità totale del prelievo si dimezza quello giornaliero a 10 capi – tornando così come alla stagione scorsa. Queste le indicazioni Ispra, che ha comunque dato parere favorevole, alle quali ci si dovrà attenere decreto 12844 del 11 settembre_calendario venatorio riduttivo 2019-2020-1

Il presente atto è immediatamente applicabile

 

allodola – ridotto il prelievo giornaliero a 10 capi (50 totali)

Specie Allodola (Alauda arvensis): • prelievo venatorio dal 2 ottobre 2019 al 30 dicembre 2019; • carniere massimo per cacciatore pari a 10 capi giornalieri e 50 stagionali;

Allodola (Alauda arvensis), ISPRA esprime parere favorevole al previsto periodo di caccia alla specie e al carniere stagionale massimo di 50 unità.
Per quanto riguarda il carniere massimo giornaliero pari a 20 unità, occorre che venga dimezzato a 10 esemplari per cacciatore al giorno 

Allodola (Alauda arvensis): • prelievo venatorio consentito dal 2 ottobre 2019 al 30 dicembre 2019; • carniere massimo giornaliero e stagionale per cacciatore pari rispettivamente a 10 e 50 capi; • gli abbattimenti fuori regione Lombardia, concorrono al carniere massimo stagionale di 50 capi consentito per cacciatore;

 

 

 

Altri:  stagione venatoria 2019-2020, una riduzione del prelievo per le specie Allodola (Alauda arvensis), Combattente (Philomachus pugnax), Moretta (Aythya fuligula), Moriglione (Aythya ferina), Pavoncella (Vanellus vanellus), Pernice bianca (Lagopus muta helvetica) e Quaglia (Coturnix coturnix) così come segue:

Combattente (Philomachus pugnax): • sospensione del prelievo venatorio;

Moretta (Aythya fuligula): • carniere stagionale massimo per cacciatore di 40 capi; –

Moriglione (Aythya ferina): • prelievo venatorio dal 2 ottobre 2019 al 20 gennaio 2020; • carniere massimo giornaliero e stagionale per cacciatore, pari rispettivamente a 2 e 10 capi;

Pavoncella (Vanellus vanellus):  prelievo venatorio dal 2 ottobre 2019 al 20 gennaio 2020; • carniere massimo giornaliero e stagionale per cacciatore pari rispettivamente a 5 e 25 capi; – Pernice Bianca (Lagopus muta helvetica): • non saranno oggetto di prelievo le subpopolazioni in cui l’indice riproduttivo, calcolato in base ai censimenti estivi, risulti inferiore a 1,25 giovani/adulto; • il prelievo verrà fermato alla realizzazione dell’80% del piano; • eventuali ulteriori limitazioni potranno essere disposte, entro il 20 settembre 2019, dal Dirigente competente della Direzione Generale Agricoltura, Alimentazione e Sistemi Verdi di Regione Lombardia, in base ai risultati dei censimenti estivi;
Quaglia (Coturnix coturnix): • carniere massimo giornaliero e stagionale per cacciatore, pari rispettivamente a 10 e 50 capi;

Il presente atto è immediatamente applicabile

 

Caccia & Dintorni

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


2a prova campionato provinciale ANLC Brescia

2a prova campionato provinciale ANLC Brescia   2a prova campionato provinciale ANLC Brescia – prava pratica su selvaggina – Cat. Inglesi. Cinofilia – Anche quest’anno abbiamo seguito una batteria della prova pratica su selvaggina organizzata dalla Libera caccia di Brescia in collaborazione con il Gruppo Cinofilo Bresciano. nel video le prove di coppia – Nel servizio anche un intervista con […]

HIT SHOW 2020 nel video di Caccia & Dintorni

HIT SHOW 2020 – oltre 30.000 visite, anche provenienti dall’estero, sono state il primo degli indicatori di peso che hanno caratterizzato un’esposizione vetrina di produttori la cui eccellenza è riconosciuta nel mondo. – Nel quartiere fieristico vicentino sono arrivati operatori e delegazioni da Norvegia, Olanda, Slovenia, Ucraina, Lituania, Estonia, Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca. E poi da Cipro e Malta. Inoltre, […]

Passione lepre & segugi

Passione lepre & segugi Passione lepre & segugi – un bel video prodotto da R&B Media che mostra le difficoltà, ma anche la passione per questo tipo di caccia in pianura. Una bravissima muta di segugi, 4 maschi e 3 femmine, 3 cacciatori, ci hanno accompagnato documentando tute le fasi della cacciata. Dalla sciolta dei cani, alla seguita e allo […]

Riserva naturale delle Torbiere – cacciatori sentinelle dell’ ambiente

Riserva Naturale delle Torbiere – Cacciatori sentinelle ambiente Riserva Naturale delle Torbiere – Sabato 25 gennaio l’ Ente Riserva con il suo presidente Gianbattista Bosio ha organizzato una giornata ecologica per la pulizia delle “Lamette” , una parte della riserva sulle sponde del Sebino, interdetta alla caccia, dove nidificano alcune specie di anatidi e rallidi. Una settantina di cacciatori, di […]