Provincia che vai …regole che trovi – CPA Lombardia

Provincia che vai …regole che trovi !

Il CPA – Caccia Pesca Ambiente della Lombardia mette in evidenza un problema vero che è quello della disuguaglianza interpretativa di certe regole, da parte di ATC e UTR, che dovrebbero invece essere uguali per tutti almeno all’intern della stessa Regione. La questione in particolare si focalizza sulle 3 giornate fisse alla migratoria e l’addestramento cani.

                     COMUNICATO STAMPA CPA
   PROVINCIA CHE VAI NORMATIVA  CHE TROVI
Provincia che vai …regole che trovi – CPA Lombardia ……
La caccia con il cane da ferma

Provinci che vai….regole che trovi

Provincia ch vai …. – Riceviamo numerose segnalazioni di Cacciatori alle prese con diverse problematiche con ATC e UTR di tutte le Province Lombarde, ci si trova davanti ad una vera e propria diversità di atteggiamenti e comportamenti  rispetto a norme  che sempre più spesso sono penalizzanti e restrittive  per chi esercita l’attività venatoria.
La Legge 157/92 è un punto fermo dal quale nessun’altra legge  può derogare o discostarsi nei suoi principi guida.
Essa, seppur datata e bisognosa di una revisione per armonizzarla, detta ancora legge tant’è che la  Magistratura,quando viene chiamata a pronunciarsi in materia venatoria, fa riferimento alla Legge nazionale 157 ed in subordine alle Leggi Regionali.
Diciamo questo in quanto rileviamo che vi sono ATC– Ambiti Territoriali Caccia in Lombardia che insistono sulle 3 giornate fisse,anche alla migratoria,  quindi a nostro avviso, in modo difforme da quanto prevede la L.157/92.
Quello che ci colpisce ancor di più è che numerose restrizioni, alcune penalizzanti di fatto l’attività venatoria e relative sanzioni, siano proposte da Organi ed Associazioni che dovrebbero essere invece  portatrici di interessi e di tutela dei rispettivi iscritti.
Siamo in periodo di addestramento cani, anche su questo tema, da un esame effettuato, non ci risulta un’applicazione uniforme sul territorio regionale ma il  contrario, con modalità difformi da Provincia a Provincia.
Si sono rilevate difformità anche nelle applicazioni della sanzioni amministrative come registrato nella Provincia di Pavia che ha ad esempio applicato il cosiddetto “ moltiplicatore” per la mancata segnatura della migratoria, mentre altre no, altre si, quindi ci vuole chiarezza al riguardo.
Chiederemo pertanto alla DG. Agricoltura un maggior controllo sugli  UTR e ATC al fine di avere uniformità nei comportamenti, partendo dal pieno rispetto della L.157/92 e della L.R.26/93.
Il prossimo Piano Faunistico Regionale, dovrebbe avere anche questo scopo.

Ufficio Stampa CPA Lombardia
Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


I CINGHIALI DEL SEBINO

I CINGHIALI DEL SEBINO – il nuovo video di Caccia e Dintorni    I CINGHIALI DEL SEBINO con gli amici Consorzio Squadre Cinghiali Zona 1 di Brescia abbiamo dato vita ad una bella giornata di caccia sui monti a ridosso del Sebino, tra Iseo e Sulzano. Una braccata ben riuscita nella quale siamo riusciti a mettere in evidenza la passione […]

Il saluto a Domenico Grandini

Il saluto a Domenico Grandini … Anuu in lutto – in questo nostro breve video, registrato purtroppo in emergenza, un nostro ricordo di Domenico Grandini, Presidente regionale Anuu Migratoristi della Lombardia , ma sopratutto un amico. Un dirigente venatorio apprezzato e leale con il quale ci siamo spesso confrontati. Ciao Domenico. La speranza è quella di non scrivere più questi […]

Caccia & Europa marzo – Video intervista con l’ On Pietro Fiocchi – ECR Group

Caccia & Europa marzo – Video intervista con l’ On Pietro Fiocchi – ECR Group   Caccia & Europa marzo– Video intervista con Pietro Fiocchi – Siamo riusciti a registrare una video intervista con   che stanno dimostrando- si parla di piombo e di ambiente .  a cura di R&B Media – BDM E’ vietata la riproduzione ç Condividi l’articolo sui […]

BRUGAR – la brunitura delle canne

BRUGAR – la brunitura delle canne

BRUGAR – la brunitura delle canne, la cromatura e altri trattamenti galvanici Brugar – Da quasi 40 anni siamo specializzati in lavorazioni galvaniche, trattamenti termici e superficiali nel settore delle armi e nell’ambito meccanico ed industriale. La nostra azienda nasce a Gardone Val Trompia e il nome è l’acronimo di Brunitura Gardonese . Tra le principali in cui siamo specializzati […]