Dalla Cabina di Regia : un referendum minaccia la caccia

DALLA CABINA DI REGIA DEL MONDO VENATORIO: REFERENDUM CONTRO LA CACCIA RAPPRESENTA LA
VERA MINACCIA ALLA FAUNA

Dalla Cabina di Regia un allarme serio che nessuna associazione deve sottovalutare. Si tratta di una minccia seria che va monitorata e per la quale non è possibile farsi trovare impreparati. Le associazioni riconosciute stanno lavorando insieme affinchè si possa scongiurare la minaccia.

 Dalla Cabina di Regia – La proposta del Referendum 2021 “SÌ ABOLIAMO LA CACCIA”, promosso dall’omonimo comitato e oggetto di discussione oggi in una conferenza stampa dedicata in Campidoglio a Roma, rappresenta la più grossa minaccia alla preservazione della fauna, una minaccia ben più importante di quanto possa rappresentare la caccia.
La proposta di referendum, ricordiamo, è tesa all’abolizione di numerose parti della legge quadro sull’attività venatoria 157/92, ed è stata già profondamente criticata da altre associazioni anticaccia e di protezione ambientale; la proposta, inoltre, segue quella volta all’abolizione dell’articolo 842 del codice civile, ovvero l’articolo che consente l’accesso ai fondi privati durante l’attività venatoria. I proponenti oggi erano accompagnati in conferenza stampa esclusivamente da alcuni esponenti politici del Movimento 5 Stelle (assenti invece, benché annunciati, la Sindaca Raggi e personaggi del mondo dello spettacolo), mentre non è stata registrata la presenza di esponenti di altre forze politiche o associazioni ecologiste e animaliste.

La Cabina di Regia delle associazioni venatorie riconosciute seguirà con attenzione il procedere di questa ennesima iniziativa volta a eliminare la caccia non per le sue eventualiricadute sull’ambiente e la conservazione delle specie animali, ma perché ispirata solo da motivazioni ideologiche slegate da qualsiasi fondamento tecnico-scientifico e soprattutto prive di qualsivoglia conoscenza su come si articola e si svolge l’attività venatoria sostenibile e regolamentata nel nostro Paese.

Dalla Cabina di Regia  – Ricordiamo in primis che l’esercizio venatorio costituisce per gli agricoltori e le pubbliche amministrazioni un argine fondamentale e assolutamente insostituibile per prevenire danni alle colture, al bestiame, ai danni alle infrastrutture e concorre al controllo delle specie invasive, danno per la biodiversità, gli habitat e gli stessi cittadini.
Da ultimo, non meno importante, teniamo a ricordare ai promotori che il nostro Paese, che sta faticosamente uscendo da un terribile periodo di pandemia che ha messo in ginocchio cittadini, aziende e attività di vario titolo, non ha bisogno di iniziative di questo tipo volte ad affossare un settore legittimo che genera economia, occupazione e produce mezzo punto di PIL, ma dovrebbe favorire invece attività di concertazione tra mondi diversi (venatorio, ambientalista, agricolo) per la gestione comune del territorio e la tutela faunistica.
Nel caso in cui questa ennesima iniziativa dovesse concretizzarsi, il mondo venatorio agirà prendendo i dovuti provvedimenti in linea con le azioni già intraprese in passato.

 

Componenti della cabina di regia del mondo venatorio:
Federazione Italiana della Caccia, Associazione Nazionale Libera Caccia, Enalcaccia, Arcicaccia, AnuuMigratoristi, Italcaccia, Ente Produttori Selvaggina, CNCN (Comitato Nazionale Caccia Natura)

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


La caccia in Italia è decisa dai Tribunali

La caccia in Italia è decisa dai Tribunali   La caccia in Italia decisa dai Tribunali – Da nord a sud la situazione è critica in tutti i sensi ….. Ospiti di questo confronto il presidente nazionale di Federcaccia Massimo Buconi e il presidente nazionale di ANLC  Paolo Sparvoli. Con loro si è parlato anche di Legge 157 e della […]

S Uberto 2022 alla Baraggia

S UBERTO 2022 Semifinale regionale lombarda alla Baraggia S UBERTO 2022 Semifinale regionale lombarda alla Baraggia -#cinofilia #caccia  Azienda agrofaunisticovenatoria La Baraggia     Condividi l’articolo sui social!

Caprioli alla Baraggia … la passione continua

Caprioli alla Baraggia … la passione continua   Caprioli alla Baraggia – la passione continua – Caccia al capriolo in selezione con Giulia Taboga – Franchi Horizon cal. 308 – AATV La Baraggia Masserano di Biella . Il nuovo video di Caccia & Dintorni Condividi l’articolo sui social!

Serbia – Il paese delle starne

Serbia – Il paese delle starne   Serbia … – da sempre un paese celebrato per alcune tipologie di caccia grazie al suo bellissimo territorio che offre un habitat speciale e unico per alcune tipologie di fauna selvatica. Ambi spazi di caccia e strutture moderne per offrire al cacciatore esperienze uniche – Serbia …. – Ecco il nuovo video prodotto […]