Chi è Gilberto Pichetto Frattin nuovo Ministro dell’ Ambiente

Chi è Gilberto Pichetto Frattin nuovo Ministro dell’ Ambiente

E   Francesco Lollobrigida all’ Agricoltura   …… Ed ora Stupiteci !

Gilberto Pichetto Frattin – Ministro dell’Ambiente

Chi è Gilberto Pichetto Frattin -Arriva dallo Sviluppo Economico, quello dell’ ex Brunetta tanto per capirci, il nuovo inquilino del MITE, il Ministero della Transizione Ecologica che da oggi torna a chiamarsi AMBIENTE e Sicurezza Energetica– . Dopo il caos iniziale, dovuto più alla fretta che altro, in cui davano Paolo Zangrillo ministro dell’ Ambiente ( erano stati invertiti i ruoli), Gilberto Pichetto Frattin è ufficialmente l’erede di Roberto Cingolani.

Chi è Gilberto Pichetto Fratin ?  Classe 1954, è il nuovo ministro dell’Ambiente e della Sicurezza energetica nel governo di Giorgia Meloni. Eredita così, da Roberto Cingolani, uno dei dossier più impegnativi. Viene da Veglio, piccolo borgo in provincia di Biella, ed è un economista di formazione, commercialista e insegnante di professione.

La carriera politica – Un impegno politico di lunga data gran parte trascorso in Piemonte, in consiglio regionale sin dal 95. Due anni dopo è assessore all’Industria, carica che mantiene per più di un lustro. Lascia la sua terra per un seggio al Senato. Poi torna a Torino per fare il vice al presidente della Regione, l’allora leghista Roberto Cota. Nel 2014 è il candidato del centrodestra per le regionali. Fortemente voluto da Berlusconi, la corsa però si rivela complicata e a vincere la corsa in regione è Chiamparino.  Nel 2018 inizia una nuova fase: torna a palazzo Madama. Qui firma per il referendum sul taglio dei parlamentari e diventa capogruppo di Forza Italia nella V Commissione Bilancio. Nel 2021, passa nelle fila del governo Draghi come viceministro del leghista Giancarlo Giorgetti al ministero dello Sviluppo economico. Ora dovrà invece confrontarsi con i temi dell’energia e dell’ambiente.

Francesco Lollobrigida – Ministro dell’ Agricoltura

Associazioni venatorie e cacciatori guardano con perplessità la nomina di questo “forzista” sperando che non sia un altro “Costa” o giù di li. Sulla pratica venatoria non si è mai espresso, anche perché non ve ne stato motivo, ma ora …i  fari puntati anche su di lui.

Dall’altra parte, all’ agricoltura invece troviamo un “fedelissimo”: Francesco Lollobrigida nuovo Ministro dell’ Agricoltura – un cacciatore !

A Francesco Lollobrigida, deputato di FdI e cognato della premier Giorgia Meloni, l’incarico di Ministro dell’Agricoltura.
In molti, associazioni comprese, guardano proprio a questo nuovo Governo per capire quale considerazione avrà la pratica venatoria e se in un futuro non lontano si potrà mettere meno ad una revisione della Legge 157., magari cercando di riportare la caccia sotto la tutela del Ministero dell’ Agricoltura. Da molto tempo il neo ministro è vicino al nostro mondo. Ha spesso incontrato le associazioni venatorie e si è sempre proclamato a favore. Ora saranno i fatto a dimostrare questo attaccamento, anche se sarà Gilberto Pichetto Frattin il diretto interessato.
I cacciatori che hanno voluto dare fiducia a questo nuovo Governo, dopo le amarezze e le delusioni politiche degli ultimi anni, si attendono davvero un cambiamento radicale. Non certo favoritismi ma semplicemente attenzione e rispetto per una categoria che conta ancora oltre 500.000 praticanti e che a livello economico vale lo 0, 5 % del PIL con una occupazione di circa 100.000 addetti.
C&D
Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Fatti & Misfatti

Fatti & Misfatti – Con la presenza dell’ Avv. Penalista Alberto Scapaticci del Foro di Brescia vi racconteremo una storia incredibile. Un misfatto accaduto ad un cacciatore bergamasco. Ma non solo, …nel corso della diretta altri fatti segnalati.   Fatti & Misfatti  Condividi l’articolo sui social!

Quale futuro per i roccoli …?

Quale futuro per i roccoli ? Quale futuro …I roccoli, i centri di cattura dei richiami vivi autorizzati dalla Regione, dal 2011 hanno smesso di funzionare. Ora sono strutture in disuso anche se ben mantenute a livello conservativo. Cattedrali nel deserto a testimonianza di una tradizione molto radicata su tutto il territorio. Quale futuro per i roccoli ?In questa diretta […]

Caccia & sicurezza

Caccia & sicurezza – con l’esperto di balistica e sicurezza Pietro Torosani     Caccia & sicurezza    – In diretta con l’esperto di Sicurezza e Balistica Pietro Torosani I temi trattati: La sicurezza prima della caccia – durante la caccia e a fine battuta Gl’incidenti più frequenti : bastano poche accortezze per evitarli Attenzione ai rimbalzi dei pallini o […]

Cacciatori ambientalisti – Gestione della fauna invasiva

Cacciatori ambientalisti – Gestione ambientale della fauna autoctona e alloctona invasiva   Condividi l’articolo sui social!