Altra sentenza negativa del TAR lombardo – sospese le giornate integrative

Altra sentenza negativa del TAR lombardo – sospese le giornate integrative

Giornate integrative – capanno di caccia

Altra sentenza negativa – Non c’è pace per i cacciatori lombardi che in pochi giorni vedono la chiusura dei roccoli, la sospensione del calendario riduttivo ed ora anche quella delle giornate integrative

 

Altra sentenza negativa – Accogliendo l’istanza cautelare presentata da LAC il TAR di Milano ha sospeso le giornate integrative concesse con Decreto regionale per i cacciatori da appostamento fisso. Da un primo sommario esame dei Giudici la sospensione è per le zone ritenute non conformi al parere ISPRA sospensione_giornate_integrative

 

 

Per tanto la situazione è la seguente :

  1.  Province di Brescia Bergamo – Varese – Lecco                 3 giornate a scelta
  2.  Province di Monza Brianza e Como                                     5 giornate solo ai turdidi
  3.  Province di Lodi – Cremona – Mantova e Pavia                giornate come da Decreto Regionale

 

Altra sentenza negativa

Il provvedimento è immediatamente esecutivo. Questo significa che chi avesse già usufruito questa settimana delle 3 giornate non può andare a caccia sabato e domenica in appostamenti delle province di Pavia, Como, Mantova e Monza.

Da ricordare che il parere ISPRA prevede la possibilità di concedere la 4° giornata per le stesse province di Bergamo, Brescia e Lecco (per Varese il contrasto concerne le specie oggetto di provvedimento, non le giornate): tuttavia perché si possa fruire della quarta giornata serve un nuovo provvedimento regionale in adeguamento, previsto per la prossima settimana.
Il merito, in cui potranno ulteriormente approfondirsi le motivazioni addotte dalla Regione per lo scostamento dal parere ISPRA, verrà discusso a luglio 2020.

Il merito, in cui potranno ulteriormente approfondirsi le motivazioni addotte dalla Regione per lo scostamento dal parere ISPRA, verrà discusso a luglio 2020. Nel frattempo la decisione del TAR lascia una davvero sconsolati: Regione Lombardia aveva estrapolato tutti i dati desumendo un’incidenza bassissima sui prelievi per effetto della quinta giornata concessa già la passata stagione (nell’ordine del 3% dei prelievi del bimestre) e aveva ampiamente motivato lo scostamento dal parere ISPRA (peraltro fondato su una lettura errata dei dati forniti dalla Regione, come rilevato da Federcaccia nelle difese).

 

Dati forniti da Federcaccia Lombardia

 

C&D – La redazione

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


I CINGHIALI DEL SEBINO

I CINGHIALI DEL SEBINO – il nuovo video di Caccia e Dintorni    I CINGHIALI DEL SEBINO con gli amici Consorzio Squadre Cinghiali Zona 1 di Brescia abbiamo dato vita ad una bella giornata di caccia sui monti a ridosso del Sebino, tra Iseo e Sulzano. Una braccata ben riuscita nella quale siamo riusciti a mettere in evidenza la passione […]

Il saluto a Domenico Grandini

Il saluto a Domenico Grandini … Anuu in lutto – in questo nostro breve video, registrato purtroppo in emergenza, un nostro ricordo di Domenico Grandini, Presidente regionale Anuu Migratoristi della Lombardia , ma sopratutto un amico. Un dirigente venatorio apprezzato e leale con il quale ci siamo spesso confrontati. Ciao Domenico. La speranza è quella di non scrivere più questi […]

Caccia & Europa marzo – Video intervista con l’ On Pietro Fiocchi – ECR Group

Caccia & Europa marzo – Video intervista con l’ On Pietro Fiocchi – ECR Group   Caccia & Europa marzo– Video intervista con Pietro Fiocchi – Siamo riusciti a registrare una video intervista con   che stanno dimostrando- si parla di piombo e di ambiente .  a cura di R&B Media – BDM E’ vietata la riproduzione ç Condividi l’articolo sui […]

BRUGAR – la brunitura delle canne

BRUGAR – la brunitura delle canne

BRUGAR – la brunitura delle canne, la cromatura e altri trattamenti galvanici Brugar – Da quasi 40 anni siamo specializzati in lavorazioni galvaniche, trattamenti termici e superficiali nel settore delle armi e nell’ambito meccanico ed industriale. La nostra azienda nasce a Gardone Val Trompia e il nome è l’acronimo di Brunitura Gardonese . Tra le principali in cui siamo specializzati […]