Allevamenti Selvaggina Treccani

Eraldo Treccani, esperto allevatore di selvaggina, ci racconta dei suoi allevamenti, in particolare il nuovo allevamento che ha rilevato a Pavia dopo la tragica e improvvisa scomparsa dell’amico Belloni Giacomo tre anni fa. Eraldo ci parla di un allevamento molto particolare per le grandissime dimensioni e per l’ambiente tranquillo e selvatico, circondato da un grande bosco che mantiene intatta l’atmosfera incontaminata.

Questo ambiente così particolare ha suggerito un progetto innovativo all’esperto allevatore: la creazione di grandi recinti a cielo aperto per un allevamento il più vicino alla selvaticità dell’animale.

Da quando ha rilevato l’azienda a S. Cristina (PV) Eraldo Treccani ha deciso di allevare genetiche diverse di fagiani per poi selezionare due razze che risultano migliori sotto diversi aspetti e concentrare l’allevamento su di esse. Per la cura del selvatico sono stati seminati all’interno delle grandi voliere (5.000 mq) diverse culture: sorgo, verza, mais, farinello; coltivazioni che riproducono l’habitat esterno che l’animale troverà nell’inserimento e da cui sa ricavare il nutrimento.

Ogni aspetto dell’allevamento, quindi, è seguito con attenzione, dall’abbeveraggio alla cura dell’aspetto selvatico, per avere il divertimento nella caccia e un ottimo gusto delle carni, per le quali Eraldo offre anche alcuni ottimi spunti per la conversazione del fagiano.

Eraldo ci parla anche delle cattura dei selvatici in Moldavia, in Slovacchia, in Ungheria, in Romania (per adesso sospesa quella delle lepri) e in Repubblica Ceca, dove gli esemplari sono ottimi per selvaticità, portati in Italia dopo controlli sanitari serratissimi.

Eraldo Treccani ci presenta le specie di fagiano presenti nel suo allevamento: colchico, tenebroso, mongolia pesante, mongolia e tenebroso, manciulia, cinese puro, venerato.

 

Condividi l'articolo sui social!
error

2 Commenti

  • az.agr. Giulio Giovesi

    propongo in vendita qli 500 circa di miglio da becchime

    cell 3355364468

  • anselmo zuccotti

    Buona sera,volevo sapere i prezzi mattino e pomeriggio, e come si caccia adesso nella vostra nuova tenuta, prezzo a capo,prezzo cane prezzo,fucile, e se si può entrare ancora senza accompagnatore il pomeriggio, attendo vostre. Grazie azuccotti

Lascia un commento

required

required

optional


2a prova campionato provinciale ANLC Brescia

2a prova campionato provinciale ANLC Brescia   2a prova campionato provinciale ANLC Brescia – prava pratica su selvaggina – Cat. Inglesi. Cinofilia – Anche quest’anno abbiamo seguito una batteria della prova pratica su selvaggina organizzata dalla Libera caccia di Brescia in collaborazione con il Gruppo Cinofilo Bresciano. nel video le prove di coppia – Nel servizio anche un intervista con […]

HIT SHOW 2020 nel video di Caccia & Dintorni

HIT SHOW 2020 – oltre 30.000 visite, anche provenienti dall’estero, sono state il primo degli indicatori di peso che hanno caratterizzato un’esposizione vetrina di produttori la cui eccellenza è riconosciuta nel mondo. – Nel quartiere fieristico vicentino sono arrivati operatori e delegazioni da Norvegia, Olanda, Slovenia, Ucraina, Lituania, Estonia, Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca. E poi da Cipro e Malta. Inoltre, […]

Passione lepre & segugi

Passione lepre & segugi Passione lepre & segugi – un bel video prodotto da R&B Media che mostra le difficoltà, ma anche la passione per questo tipo di caccia in pianura. Una bravissima muta di segugi, 4 maschi e 3 femmine, 3 cacciatori, ci hanno accompagnato documentando tute le fasi della cacciata. Dalla sciolta dei cani, alla seguita e allo […]

Riserva naturale delle Torbiere – cacciatori sentinelle dell’ ambiente

Riserva Naturale delle Torbiere – Cacciatori sentinelle ambiente Riserva Naturale delle Torbiere – Sabato 25 gennaio l’ Ente Riserva con il suo presidente Gianbattista Bosio ha organizzato una giornata ecologica per la pulizia delle “Lamette” , una parte della riserva sulle sponde del Sebino, interdetta alla caccia, dove nidificano alcune specie di anatidi e rallidi. Una settantina di cacciatori, di […]