Lombardia : consigliere grillino chiede le dimissioni di Rolfi …..

Lombardia : consigliere grillino chiede le dimissioni di Rolfi

Un mal di pancia dovuto probabilmente dal calo di credibilità del suo movimento

 

LombardiaNon vogliamo fare l’avvocato difensore di nessuno, tantomeno dell’ Assessore regionale lombardo Fabio Rolfi (Agricoltura- sistemi verdi e Alimentazione) capace di rispondere in maniera circostanziata a chiunque, ma non possiamo non intervenire su di una questione senza capo né coda. Uno sterile tentativo di attacco mediatico attraverso le pagine di un quotidiano locale, frutto evidente di uno scarso approfondimento e competenza della materia. Il lavoro dell’ assessore bresciano, risultati compresi, in termini di agricoltura, verde e alimentazione sono lì da vedere.

Tale Ferdinando Alberti, consigliere regionale lombardo targato M5S, per altro ingegnere bresciano laureatosi brillantemente con una tesi su “Il riciclo dei materiali: plastiche biodegradabili ottenibili da scarti industriali” non ha trovato di meglio che lanciare un attacco frontale all’ Assessore all’ Agricoltura con delega alla caccia chiedendone nientemeno che le dimissioni dopo che il Tar ha dato la sospensiva per la riapertura dei roccoli e al calendario riduttivo.

Forse il “grillino in questione ignora, o finge d’ignorare, che si è agito nel rispetto di una Direttiva Uccelli che non vieta le catture ma semmai l’uso di un certo tipo di reti. Direttiva che ammette però lo strumento della “delibera” per il loro impiego. Questo consigliere del M5S lombardo attacca senza entrare nel merito  della questione di un Calendario  già ridotto all’osso che la Regione aveva redatto adeguandosi ai pareri (seppur non vincolanti) di ISPRA e non dice che la discussione giudiziale, trattandosi di una sospensiva, verrà discussa a metà luglio. Sappiamo bene come queste non-sentenze, quando si parla di caccia, abbiano un esito scontato, ormai ci siamo abituati e “sospendano” a priori prima di esaminare le questioni.

 

Fabio Rolfi (Lega)

Questo consigliere, data la sua specializzazione, farebbe meglio ad occuparsi di ambiente, di energie rinnovabili, di scarti industriali, di rifiuti e in questo potrebbe magari dare un contributo serio alla collega di movimento, Virginia Raggi sindaca di Roma, che di problemi in materia, parlando di buche, monnezza e trasporti pubblici pare ne abbia abbastanza. Oppure potrebbe essere utile come consulente anche all’altra sindaca, quella di Torino, Chiara Appendino, anche lei alle prese con altri tipi di problemi.

Caro consigliere che fa ? Chiede le dimissioni anche a loro visto i risultati e chiede pure il risarcimento danni, oppure lì si preferisce nascondere tutto sotto il tappeto di casa M5S ?  Forse farebbe meglio a concentrare la sua attenzione e riversare la stessa energia su problemi reali che toccano da vicino la credibilità del vostro movimento … non le pare ?

L’assessore Fabio Rolfi, e i cacciatori lo sanno, ha fatto tutto ciò che gli era lecito e possibile per la pratica venatoria in Lombardia pur sapendo che il percorso sarebbe stato in salita. Pratica venatoria che non è solo passione ma che rappresenta una fonte di reddito per centinaia di famiglie offrendo lavoro diretto e indiretto.

Non saranno certo queste “sparate” fuori luogo a spaventare e fermare l’ assessore lombardo che non ha certo bisogno di altra notorietà.

 

Caccia & Dintorni – la redazione

Condividi l'articolo sui social!
error

1 Commento

  • Fortunato Busana

    Dai Grillini nessuna lezione,ma semmai più che a Rolfi sarebbe opportuno ,dopo anni di permanenza in Agricoltura,avvicendare la Direttrice Generale, un turn over utile per tutti gli Assessorati fare la rotazione tra i Direttori.

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia alla lepre con Petit Gascon Saintongeois

Caccia alla lepre con Petit Gascon Saintongeois – Una bella mattina di caccia nella pianura mantovana con una muta particolarmente coesa di segugi francesi. La razza è famosa per il gran fiuto e per la voce molto sonora. Ha un carattere dolce, leale ma molto determinato, mostra fierezza e profondo attaccamento al padrone. Il Gascon Saintongeois viene usato per il […]

Caccia al tordo con i piccoli calibri SIACE Armi

Caccia al tordo con i piccoli calibri SIACE Armi   Caccia al tordo con i piccoli calibri SIACE Armi – La tradizione della caccia da appostamento fisso unita all’impiego dei piccoli calibri. In questo video abbiamo utilizzato un cal. 410 e un cal. 28 della Siace Armi dei fratelli Gelmini di Gardone Val Trompia. Due fucili leggeri e molto maneggevoli […]

Caccia & Europa n.1 – a cura dell’On Pietro Fiocchi

Caccia & Europa a cura dell’On Pietro Fiocchi – Gruppo ECR Parlamento Europeo    Caccia & Europa n.1 – Il primo di una serie d’incontri a cadenza mensile con l’Eurodeputato Pietro Fiocchi del Gruppo ECR al Parlamento Europeo- Pietro Fiocchi ci parla della sua attività e di come si sta muovendo, attraverso la creazione di un Gruppo interparlamentare al quale […]

TORDI AL CAPANNO : una passione intramontabile !

TORDI AL CAPANNO : una passione intramontabile ! Una mattina di buon passo ! TORDI AL CAPANNO una passione intramontabile – Con Firmo e Franco abbiamo voluto documentare questa caccia ai tordi , da capanno fisso, che fa parte delle tradizioni venatorie bresciane e bergamasche. Una caccia che solo in apparenza può sembrare semplice ma che in realtà tiene occupati […]