Dalla UE una grave minaccia: vietare il piombo

Dalla UE una grave minaccia: vietare il piombo

L’ ECHA, l’Agenzia europea per le sostanze chimiche, ha dichiarato fuorilegge i pallini di piombo : più una questione politica che altro.

 

ECHA ( Agenzia europea per le sostanze chimiche)

Dalla UE – Una nuova tegola, molto grossa, minaccia la nostra passione e questa volta non arriva dai vari  Tribunali amministrativi sparsi lungo la penisola né tantomeno dagli animalisti nostrani di casa nostra, questa volta la matrice è ben più solida e si chiama Unione Europea, più precisamente da * ECHA ( Agenzia europea per le sostanze chimiche). Prende infatti sempre maggiore spinta e vigore la questione sull’abolizione del piombo, tanto che presto potrebbe esserci una sorta di referendum europeo per bandirlo senza appello.

Dalla UE – L’allarme lo ha lanciato l’ On Pietro Fiocchi del Gruppo ECR, spiegando cosa sta per fare una delle lobby più potenti della UE. Qualcuno potrebbe dire che è di parte e che è direttamente coinvolto, non lo neghiamo, ma in questa storia siamo tutti coinvolti. Cambiare l’impiego dei pallini di piombo con quelli d’acciaio comporta molti rischi e tantissimi oneri anche per i cacciatori.

 

On Pietro Fiocchi intervistato da Caccia & Dintorni

Quanti sono a oggi i fucili in grado di supportare i pallini d’acciaio ? Quali sono i costi a cui si andrebbe incontro per adattare (bene che vada) i nostri fucili da caccia ? E la resa balistica ? …Con la conseguenza di ferire molti animali, soprattutto la piccola migratoria ??? ….
Tutte domande lecite a cui però non viene data una risposta da chi vorrebbe imporre a suon di carte bollate questo drastico cambiamento. “Un movimento politico fortissimo vuole vietare l’uso del piombo e questa è una minaccia gravissima che tocca i cacciatori a anche gli sportivi e i pescatori” – Un allarme forte quello lanciato dall’Eurodeputato Pietro Fiocchi, che già da tempo si sta operando per costituire una task-force, politicamente trasversale, in grado di contrastare questa minaccia che giunge direttamente da ECHA (Agenzia Chimica Europea), di fatto molto simile al nostro ISPRA.

Uniti si vince” è la parola d’ordine lanciata dove per UNITI s’intendono i cacciatori, i pescatori, i tiratori, gli armieri tutti, chi fabbrica cartucce e munizioni e tutto l’indotto che sta dietro questo ampio mondo. Una strategia sarà quella d’inondare ECA con mail e messaggi par far sentire la compattezza di migliaia e migliaia di cittadini ai quali non piacciono soprusi e imposizione senza capo né coda. Pensate solo alle cartucce, che per essere equivalenti come prestazioni alle attuali, finirebbero per costare 5VOLTE di più ! Pietro Fiocchi con il gruppo che si sta costituendo farà la sua parte ma noi dobbiamo fare la nostra !

 

Dalla UE   – Chi è ECHA e cosa fa 

  • L’Agenzia europea delle sostanze chimiche (European Chemicals Agency, ECHA) è un’agenzia dell’Unione europea con sede a Helsinki.
    Fra le autorità di regolamentazione, è quella che si occupa del settore delle sostanze chimiche, in particolare di tutti quegli aspetti collegati alla legislazione dell’Unione sulle sostanze chimiche, quali la tutela della salute umana e dell’ambiente e la promozione dell’innovazione e della competitività. L’ECHA assiste le società affinché si conformino alla legislazione, promuove l’uso sicuro delle sostanze chimiche, fornisce informazioni sulle sostanze chimiche e si occupa delle sostanze preoccupanti

 

Caccia & Dintorni

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Roccolo Gervasoni – l’arte dell’uccellatore

Roccolo Gervasoni – un monumento alla tradizione Sopra Pisogne, sul Sebino, a 1352 mt sorge l’antico Roccolo Gervasoni – una struttura architettonica naturale in ottimo stato di conservazione che un tempo, quarant’anni fa era adibito alla tradizione dell’ uccellagione. Italo Gervasoni lo ha conservato im maniera egregia a testimonianza di quella che era una parte della civiltà rurale di un […]

Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!

Caprioli alla Baraggia … la passione continua

Caprioli alla Baraggia … la passione continua   Caprioli alla Baraggia – la passione continua – Caccia al capriolo in selezione con Giulia Taboga – Franchi Horizon cal. 308 – AATV La Baraggia Masserano di Biella . Il nuovo video di Caccia & Dintorni Condividi l’articolo sui social!

Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]