Caccia vagante

La tipologia più diffusa

La caccia vagante è sicuramente quella più diffusa su tutto il territorio nazionale ed è quella che si esercita con o senza l’ausilio del cane, “vagando” alla ricerca della fauna stanziale e della migratoria da abbattere, nel pieno rispetto delle regole e delle specie cacciabili.

Il piacere di esercitare questa tipologia di attività venatoria è principalmente quello di stare a contatto con la natura e di goderne lo spettacolo, indipendentemente dal carniere.

Trascorrere una giornata in campagna, o in zone pedecollinari, nel rispetto delle coltivazioni in atto, e vedere il proprio cane al lavoro o imbattersi in una beccaccia è già una grande soddisfazione per chi ha scelto questo tipo di caccia.

La bellezza della natura

Qui si sprecano i racconti di giornate trascorse al freddo, girando per le campagne in maniera silenziosa, attenti ad ogni rumore. Storie di “cani” e della splendida intesa che si ha con questo fedele amico. Albe, tramonti e canti d’uccelli che ci fanno capire quanto sia bella la natura.

Esistono diversi tipi di caccia vagante, e la scelta di uno di questi tipi precludere la possibilità di praticarne altri. Inoltre il cacciatore è comunque vincolato al territorio “dell’Ambito di caccia” o del “Comprensorio Alpino” cui è iscritto.

Si apre dalla terza domenica di settembre e si chiude al 31 gennaio seguendo con scrupolo quanto prevede il calendario venatorio.

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia – il diritto di legalità e proporzionalità nei controlli

Caccia : il diritto di legalità e garanzie costituzionale spiegate dall’ Avv. Alberto Scapaticci   In questa diretta Facebook, organizzata da ACL e me condotta con la collaborazione di Caccia & Dintorni, vi è stata l’opportunità di conoscere di concetti fondamentali di “giustizia” che toccano da vicino la caccia e i cacciatori: Il principio di legalità e le garanzie costituzionali. […]

Io sono cacciatore

Io sono Cacciatore  Campagna di sensibilizzazione a favore della pratica venatoria -rivolta a chi non conosce la caccia e il ruolo del cacciatore. una produzione C&D Condividi l’articolo sui social!

Il Faccia a Faccia con Pietro Fiocchi

Il Faccia a Faccia di Caccia & Dintorni – Ospite di questa diretta l’On. Pietro Fiocchi europarlamentare Gruppo ECR Condividi l’articolo sui social!

ARCI CACCIA – il Faccia a Faccia con Piergiorgio Fassini

Arci Caccia Pirgiorgio Fassini   Pirgiorgio Fassini Arci Caccia è l’ospite di questa puntata del nosrtro Faccia a Faccia. Si è parlatodi caccia etica e di ambiente passando attraverso il ruolo delle associazioni venatorie .La recente sentenza della Corte Costituzionale ha segnato un solco profondo destinato a dare una nuova veste proprio al cacciatore e al ruolo che svolge per […]