Ambientalisti radical chic … – lo dice il Ministro Cingolani

Ambientalisti radical chic … oltranzisti – lo dice il Ministro Roberto Cingolani in maniera schietta e per niente sorprendente

Ambientalisti radical chic

Ambientalisti radical chic, oltranzisti, ideologici  … Ecco qualcuno che parla chiaro – Una frase non priva di significato detta dal Ministro della Transizione Ecologica a margine di un intervento a Ponte di Legno. A riporre l’intera rase diverse testate della carta stampata e media presenti all’incontro. Una contestazione vera e propria contro chi vuole difendere l’ambiente senza tenere conto alle tecnologie di quarta generazione, nucleare compreso.

“Il mondo è pieno di ambientalisti radical chic, ambientalisti oltranzisti, ideologici che rischiano di bloccare lo sviluppo del paese e loro sono peggio della catastrofe climatica verso la quale stiamo andando se non facciamo qualcosa di sensato.”  – Una frase destinata a fare discutere che ha già sollevato un polverone nelle forze di Governo. Il Ministro Cingolani, che è un fisico,  era a Ponte di Legno per l’apertura della  scuola di formazione politica “Meritare l’Europa”,  incontro organizzato da Italia Viva, ed è stato proprio in questa occasione che ha avvertito l’esigenza di pronunciare che «nell’interesse dei nostri figli è vietato ideologizzare qualsiasi tipo di tecnologia. Stiamo ai numeri, quando saranno disponibili prenderemo le decisioni».

Ambientalisti radical chic … -Nel corso del suo intervento Cingolani ha voluto ribadire chiaramente, con molto buon senso pratico,  un suo pensiero e cioè  che la Transizione Ecologica «deve essere sostenibile sennò non si muore di inquinamento, ma di fame. Serve una transizione con la decarbonizzazione e il freno alla produzione di Co2, ma che dia tempo alla società di adeguarsi a queste trasformazioni. Non si può ridurre la Co2 chiudendo da domani le fabbriche di auto, mettendo sul lastrico milioni di famiglie. L’Italia deve dimostrare di essere leader e deve portarsi dietro gli altri Paesi e l’Europa deve essere leader e portarsi dietro gli altri continenti. Nei prossimi dieci anni serve uno sforzo planetario. Questa sfida è epocale, la politica ha un compito mostruoso, serve una politica etica a livello internazionale»

Ora anche gli ambientalisti generici medi, quelli che quotidinamente attaccano la caccia e i cacciatori avranno (forse) un bersaglio di ben altra natura con cui fare i conti, sempre a patto che ne abbiano inteso il senso … cosa che dubitiamo fortemente.

 

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Il roccolo : una tradizione da conservare

Il Roccolo : una tradizione da conservare Il roccolo: una tradizione da conservare Una delle più antiche tradizioni venatorie del nord Italia è senza dubbio quella dell’uccellagione. A distanza di un anno siam saliti ancora una volta al Roccolo di Italo, o Roccolo Gervasoni, una struttura straordinaria conservata da Lodovico e GianFranco in maniera straordinaria …. nel video potete vedere […]

Passione lepre & segugi

Passione lepre & segugi Passione lepre & segugi – un bel video prodotto da R&B Media che mostra le difficoltà, ma anche la passione per questo tipo di caccia in pianura. Una bravissima muta di segugi, 4 maschi e 3 femmine, 3 cacciatori, ci hanno accompagnato documentando tute le fasi della cacciata. Dalla sciolta dei cani, alla seguita e allo […]

I CINGHIALI DEL SEBINO

I CINGHIALI DEL SEBINO – il nuovo video di Caccia e Dintorni    I CINGHIALI DEL SEBINO con gli amici Consorzio Squadre Cinghiali Zona 1 di Brescia abbiamo dato vita ad una bella giornata di caccia sui monti a ridosso del Sebino, tra Iseo e Sulzano. Una braccata ben riuscita nella quale siamo riusciti a mettere in evidenza la passione […]

ANATRE NEL BRESCIANO – UNA MATTINA DA RICORDARE

ANATRE NEL BRESCIANO – UN MATTINA DA RICORDARE ANATRE NEL BRESCIANO – La caccia agli anatidi da appostamento fisso, nella tesa allagata, lo “sguass” … è qualcosa di molto emozionante. Arrivare presto con il buio senza far rumore … . Capire se ci sono germani, alzavole o moriglioni … in attesa che comincino a girarci sulla testa …Una caccia che […]