Allarme per la PSA : dopo Ovada altri 2 casi

Allarme per la PSA che tocca i cinghiali

Peste suina africana : altri 2 casi  nell’Alessandrino e uno in Liguria, a Isola del Cantone.

L’unità di crisi già attivata nella Regione ligure per fronteggiare l’emergenza ha annunciato ordinanze da parte del ministero della Salute che, nelle zone interessate dai casi, vieterà la caccia e altre attività nelle aree boschive

Peste suina africana – cosa si deve sapere

Allarme Peste Suina Africana – Il nuovo anno è cominciato con un nuovo allarme, quello della PSA, ovvero la peste suina africana. Dopo il caso di Ovada, dove dagli accertamenti sanitari è risultata positiva la carcassa di un cinghiale, altri due casi sono stati accertati in provincia di Alessandria e a Isola del  Cantone in Liguria– Un vero e proprio  campanello d’allarme e già oggi si riunirà una sorta di comitato scientifico a cui è affidato il compito di monitorare la situazione in Italia, soprattutto al Nord, per isolare eventuali contagi cercando di circoscrivere il grave problema che interessa suini e cinghiali.  Sul sito del Governo Sanità Animale  ci si può tenere informati Peste suina africana (salute.gov.it). Di fatto questa malattia, già piuttosto diffusa in alcune aree europee, specialmente in Belgio e Germania (molto più difusa in altri paesi asiatici) ,  è altamente contagiosa e spesso letale per gli animali interessati: suinidi in genere. La PSA, che invece non è invece trasmissibile all’uomo, può avere gravi ripercussioni sul piano economico nei paesi colpiti.

Per i cacciatori  per ora non cambia nulla e la stagione prosegue come da proprio calendario ma è buona norma stare allerta e fare analizzare gli anamiali abbattuti come previsto dal piano nazionale di sorveglianza prima di consumarne le carni.

Allarme – Noi seguiremo l’evoluzione di questa  situazione dandovi gli tutti aggiornamenti del caso

C&D

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Cattura lepri Canova di Lonato

Cattura lepri Canova di Lonato   Cattura lepri – Quella in località Canova, a ridosso del lago di Garda, nel comune di Lonato, è stata una delle ultime catture sul territorio organizzata dall’ ATC Unico di Brescia. Il quantitativo di lepri da catturare è stato presto raggiunto grazie alla partecipazione di molti cacciatori alla presenza di un folto gruppo di […]

Sabatti – proiettili monolitici senza Piombo MRR

Sabatti – proiettili monolitici senza Piombo MRR SABATTI – Proiettili monolitici senza piombo MRR Bullets – in questo video la presentazione di questa nuova generazione di proiettili ad uso venatorio e sportivo. In Sabatti abbiamo presentato questi nuovi proiettili in rame caratterizati da una soluzione innovativa …. . Condividi l’articolo sui social!

I CINGHIALI DEL SEBINO

I CINGHIALI DEL SEBINO – il nuovo video di Caccia e Dintorni    I CINGHIALI DEL SEBINO con gli amici Consorzio Squadre Cinghiali Zona 1 di Brescia abbiamo dato vita ad una bella giornata di caccia sui monti a ridosso del Sebino, tra Iseo e Sulzano. Una braccata ben riuscita nella quale siamo riusciti a mettere in evidenza la passione […]

Caccia al Tordo in Valtenesi

Caccia al Tordo in Valtenesi CACCIA AL TORDO IN VALTENESI – La caccia da appostamento fisso è una tradizione bresciana radicata nel tempo. Una caccia tradizionale che si tramanda di padre in figlio, proprio come nel nostro caso con Angelo e Alessio che ci hanno ospitato nel loro capanno a ridosso del lago di Garda. La cura dell’ appostamento, le […]