TAR Toscana respinge il ricorso animalista – stagione salva

TAR Toscana respinge il ricorso animalista : stagione salva

TAR Toscana – sentenza quasi storica, destinata a fare “giurisprudenza” in materia, che evidenzia il buon lavoro svolto dalla Regione nel motivare il discostamento dai dati ISPRA

 

TAR Toscana respinge il ricorso animalista : stagione salva

TAR TOSCANA – Il tribunale amministrativi regionale della Toscana si è pronunciato oggi sul ricorso alla sospensione parziale del calendario ( turdidi, acquatici e beccaccia) presentato da alcune note sigle anticaccia, accogliendo le specifiche e dettagliate motivazioni tecnico-scientifiche portate prodotte dai tecnici della Regione e presentate dall’ avvocatura regionale, sostenuta anche da Federcaccia.

E’ stato altresì dimostrata l’infondatezza e la superficialità delle tesi sostenute dalle note associazioni animaliste, che sistematicamente ricorrono senza una logica  ma solo in via strumentale alla giustizia amministrativa regionale, causando in questo modo  inutili perdite di tempo ma perdite economiche di non poco conto.

Hanno giocato a favore del pronunciamento del TAR i dati della REGIONE TOSCANA che hanno scientificamente motivato il discostamento dal parere Ispra, ma anche il fattoi che gli stessi dati Ispra (compresi i Kc 2021) non sono del tutto certi, perché in contrasto con quelli di altri paesi.

 

 

Una sentenza che brucia e che resterà a lungo nello stomaco di chi si attendeva il solito risultato di favore e che soprattutto è destinata ad aprire una nuova via, a destinata a fare giurisprudenza sul futuro di questi ricorsi anche per altre Regioni. Se la Legge è uguale per tutti non si potrà quindi procedere a interpretazioni poiché il TAR della Toscana ha indicato che le carte, le documentazioni scientifiche corrette servono a qualcosa.

Sarebbe anche ora che si pensasse di mettere un freno a questi ricorsi inutili e a far pagare tutte le spese possibili a chi li presenta in maniera sconsiderata e del tutto arbitraria.

Ampia soddisfazione è stata espressa dalle associazioni venatorie e da tutti i cacciatori toscani.

C&D

 

 

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Fatti & Misfatti

Fatti & Misfatti – Con la presenza dell’ Avv. Penalista Alberto Scapaticci del Foro di Brescia vi racconteremo una storia incredibile. Un misfatto accaduto ad un cacciatore bergamasco. Ma non solo, …nel corso della diretta altri fatti segnalati.   Fatti & Misfatti  Condividi l’articolo sui social!

Quale futuro per i roccoli …?

Quale futuro per i roccoli ? Quale futuro …I roccoli, i centri di cattura dei richiami vivi autorizzati dalla Regione, dal 2011 hanno smesso di funzionare. Ora sono strutture in disuso anche se ben mantenute a livello conservativo. Cattedrali nel deserto a testimonianza di una tradizione molto radicata su tutto il territorio. Quale futuro per i roccoli ?In questa diretta […]

Caccia & sicurezza

Caccia & sicurezza – con l’esperto di balistica e sicurezza Pietro Torosani     Caccia & sicurezza    – In diretta con l’esperto di Sicurezza e Balistica Pietro Torosani I temi trattati: La sicurezza prima della caccia – durante la caccia e a fine battuta Gl’incidenti più frequenti : bastano poche accortezze per evitarli Attenzione ai rimbalzi dei pallini o […]

Cacciatori ambientalisti – Gestione della fauna invasiva

Cacciatori ambientalisti – Gestione ambientale della fauna autoctona e alloctona invasiva   Condividi l’articolo sui social!