Preapertura Brescia : ma solo per corvidi – Storno in deroga

Preapertura Brescia : dal 1 al 15 settembre per corvidi – 

 

PREAPERTURA Brescia – ISPRA,  ha espresso parere favorevole all’apertura della caccia alle specie Corvidi (Cornacchia grigia e nera, Gazza e Ghiandaia) al 1 settembre 2022 con relativo anticipo della data di chiusura al 14 gennaio 2023, secondo dette specifiche: Decreto 10933 del 25 07 2022

E così anche la tanto attesa preapertura per la provincia di Brescia, che ne aveva fatto richiesta, è giunta. Si potranno cacciare solo i corvidi, quindi niente Tortora africana.

dal 1 al 15 settembre 2022, nei soli giorni di giovedì e domenica

i giorni in cui esercitare la caccia in parola nel periodo di cui al punto precedente sono il 1, 4, 8, 11 e 15 settembre 2022;
◦ in dette giornate la caccia in parola si può esercitare da un’ora prima dell’alba fino alle ore 13.00;
◦ la caccia alle suddette specie è esercitabile esclusivamente da appostamento fisso o temporaneo;
◦ in conseguenza a quanto sopra, la chiusura è anticipata al 14 gennaio 2023 compreso;

Storno in deroga

Storno - autorizato il prelievo in deroga in Lombardia

Storno – autorizzato il prelievo in deroga in Lombardia

Nei giorni scorsi la Giunta della Regione Lombardia aveva anche autorizzato, previa domanda  (1 agosto e il 12 agosto 2022), il prelievo dello storno in deroga. DGR_6740_2022_Storno  Modulo richiesta autorizzazione storno 2022

8.000 capi prelevabili nei territori delle province di Brescia, Mantova, Pavia e Sondrio ed un numero massimo pari a 300 cacciatori autorizzabili al controllo e di capi non superiore a 40 per ciascun cacciatore.

 

 

C&D La Redazione

Condividi l'articolo sui social!
error

1 Commento

  • Ferdinando Ratti presidente interprovinciale ITALCACCIA Como-Lecco

    Come solo 300 cacciatori su 64.000,vuol dire 60 cacciatori per le 5 province,quì hanno già stabilito chi sono i figli e figlastri(saranno scelti gli amici degli amici)

Lascia un commento

required

required

optional


Fatti & Misfatti

Fatti & Misfatti – Con la presenza dell’ Avv. Penalista Alberto Scapaticci del Foro di Brescia vi racconteremo una storia incredibile. Un misfatto accaduto ad un cacciatore bergamasco. Ma non solo, …nel corso della diretta altri fatti segnalati.   Fatti & Misfatti  Condividi l’articolo sui social!

Quale futuro per i roccoli …?

Quale futuro per i roccoli ? Quale futuro …I roccoli, i centri di cattura dei richiami vivi autorizzati dalla Regione, dal 2011 hanno smesso di funzionare. Ora sono strutture in disuso anche se ben mantenute a livello conservativo. Cattedrali nel deserto a testimonianza di una tradizione molto radicata su tutto il territorio. Quale futuro per i roccoli ?In questa diretta […]

Caccia & sicurezza

Caccia & sicurezza – con l’esperto di balistica e sicurezza Pietro Torosani     Caccia & sicurezza    – In diretta con l’esperto di Sicurezza e Balistica Pietro Torosani I temi trattati: La sicurezza prima della caccia – durante la caccia e a fine battuta Gl’incidenti più frequenti : bastano poche accortezze per evitarli Attenzione ai rimbalzi dei pallini o […]

Cacciatori ambientalisti – Gestione della fauna invasiva

Cacciatori ambientalisti – Gestione ambientale della fauna autoctona e alloctona invasiva   Condividi l’articolo sui social!