Torino: in migliaia i cacciatori in piazza contro il nuovo calendario regionale.

torino10 giugno giorno della protesta a Torino per migliaia di cacciatori piemontesi che si sono radunati in piazza Castello di fronte al palazzo della Regione. Con fischietti e bandiere, in rappresentanza di tutte le sigle torino 4venatorie, per dire “NO” al nuovo calendario venatorio appena partorito dalla Regione Piemonte. Un calendario che penalizza fortemente l’attività venatoria. In piazza per chiedere il rispetto della legalità e che i cacciatori piemontesi siano trattati come tutti i cacciatori delle altre regioni. Per chiedere che i calendari venatori rispettino la legge 157 e per evitare lo sperpero di denaro, come fatto negli ultimi tre anni, per ricorsi inutili al TAR”  come spiegato da Alessandro Bassignana vice presidente regionale della FIDC del Piemonte .    Tra i presenti anche Paolo Sparvoli, presidente nazionale della Libera Caccia che ha sottolineato come occorre essere uniti in questi frangenti. Il corteo dei cacciatori piemontesi si è poi mosso con ordine verso via Alfieri dove ha sede il Consiglio Regionale del Piemonte, il luogo dove appunto è in discussione il nuovo calendario venatorio. Ricordiamo che il Piemonte è anche l’unica regione dove non è consentito cacciare con i richiami vivi ed ora tutta una serie di nuove restrizioni che sabotano la passione di migliaia di cittadini onesti che praticano l’attività venatoria con passione e competenza.  Ora si resta in attesa del giusto riscontro politico, anche perchè i cacciatori piemontesi sono stanchi di essere trattati in questo modo e non si fermeranno certo alla protesta di oggi.

 

 

Caccia & Dintorni – la redazione

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi   Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa con l’ On. Pietro Fiocchi . europarlamentare Gruppo ECR tante le tematiche trattate nel corso dell’ intervista- Problema piombo e zone umide, ricorsi al Tar, unione venatoria ecc. Animalismo, Ispra, Ministero Ambiente e altro.   C&D Condividi l’articolo sui social!

Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi

Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi   Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi – Nel videl un analisi dettagliata sulla situazione in Lombardia fra ricorsi al Tar e interventi della Regione .   Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi Condividi l’articolo sui social!

Roccolo Gervasoni – l’arte dell’uccellatore

Roccolo Gervasoni – un monumento alla tradizione Sopra Pisogne, sul Sebino, a 1352 mt sorge l’antico Roccolo Gervasoni – una struttura architettonica naturale in ottimo stato di conservazione che un tempo, quarant’anni fa era adibito alla tradizione dell’ uccellagione. Italo Gervasoni lo ha conservato im maniera egregia a testimonianza di quella che era una parte della civiltà rurale di un […]

Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!