Rinnovo porto d’armi : proroga governativa al 31 ottobre

Rinnovo porto d’armi : proroga governativa spostata al 31 ottobre – in risposta a quanti ce lo stanno chiedendo

Rinnovo porto d’armi

Rinnovo porto d’armi – Riceviamo dall’Anpam, l’Associazione dei Produttori di Armi e Munizioni la seguente nota che ci informa che tutti i porto d’armi in scadenza tra il 31 gennaio e il 31 luglio sono automaticamente prorogati al 31 ottobre.   Di fatto si tratta di una proroga di altri 90 giorni del Decreto Cura Italia dello scorso marzo – Un atto dovuto non solo per le licenze ad uso caccia e tiro, ma anche per chi come le guardie giurate, portavalori e altre necessità lavorative si sarebbero trovate in difficoltà .

 

Rinnovo porto d’armi

Vi informiamo con la presente che, a seguito della pubblicazione del DPCM 10 aprile 2020 e della relativa circolare esplicativa del Ministero dell’Interno del 15 aprile u.s. con cui veniva concessa la proroga del termine di sospensione dei procedimenti amministrativi, l’ANPAM è intervenuta presso il Viminale per evidenziare la necessità di prorogare anche la durata di tutte le autorizzazioni di polizia in tutte le sua declinazioni, di vitale importanza per il settore, in un momento particolare come quello attuale.

A tal proposito, è stato inserito nel disegno di legge A.C. 2463 di conversione del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18 (Cura Italia), il seguente paragrafo che modifica il comma 2 dell’art. 103: 

«2. Tutti i certificati, attestati, permessi, concessioni, autorizzazioni e atti abilitativi comunque denominati compresi i termini di inizio e di ultimazione dei lavori di cui all’articolo 15 del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380, in scadenza tra il 31 gennaio 2020 e il 31 luglio 2020, conservano la loro validità per i successivi 90 giorni dalla dichiarazione di cessazione dello stato di emergenza.» 

Come si comprende dalla lettura del testo, tutte le autorizzazioni di polizia sono prorogate nella loro validità per i 90 giorni successivi dalla cessazione dello stato di emergenza, fissata ad oggi al 31 luglio 2020. 

Il decreto Cura Italia è stato appena approvato alla Camera dei Deputati con voto di fiducia dopo l’approvazione al Senato in prima lettura. 

Riteniamo ragionevolmente che ad inizio settimana il decreto sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale e, presumibilmente, seguirà una circolare esplicativa da parte del Ministero dell’Interno.

Con i migliori saluti,

Mauro Silvis 

Direttore Generale Anpam

 

 

C&D

 

 

 

Condividi l'articolo sui social!
error

13 Commenti

  • Salve . volevo spere il mio porto d’armi appena scaduto
    il 10 giugno, per quanto è’ ancora valido, grazie

    • Giuseppe De Maria

      Se non dovesse riuscire a rinnovarlo in questo periodo resta vaklido fino al 31 ottobre . Può portarsi avanti con le visite e con i versamenti ma senza dover riconsegnare quello vecchio. Saluti

  • Martino Gopà

    Salve, il mio porto d armi scade tra poco a fine agosto… il Governo dal 31 luglio ora ha prorogato lo stato di emergenza al 15 ottobre… quindi anch io ora posso usufruire della proroga di 90 giorni?
    Grazie

    • Giuseppe De Maria

      Certamente, ma il consiglio è quello di portarsi avanti con la domanda di rinnovo – saluti

  • Salve volevo chiedere mi e scaduto il porto d’armi agosto 2020 mi hanno detto che non rientra nella legge cura Italia ,se avete qualcosa di scritto e posso usufruire se era possibile mandarmela grazie

  • Salve volevo chiedere il mio porto d’armi e scaduto agosto, sono andato a chiedere se rientrano nella legge cura Italia dato che e stato prolungato emergenza covid mi hanno detto che non ci rientro , allora chiedo se avevate qualcosa di scritto e se era possibile mandarmela grazie

    • Giuseppe De Maria

      L’unica cosa è chiedere informazioni alla sua associazione oppure si rivolga direttamente all’ufficio armi della Questura.

  • Vincenzo Aloi

    buongiorno il mio porto fucile è scaduto il 6.8.2020. ancora giacente nella Questura di appartenenza per il rinnovo. vista la proroga dell’ulteriore emergenza, chiedo gentilmente all’esperto se sia io che glia altri con scadenza ad agosto c.a. possiamo esercitare l’attività venatoria fino a gennaio 2021. faccio presente che ci sono pareri discordanti, tra, la Questura, associazioni venatorie e altri soggetti preposti. La ringrazio anticipatamente per la risposta

    • Giuseppe De Maria

      Solo i porto d’armi scaduti prima del 31 luglio sono stati prorogati a ottobre – Quelli con scadenza dopo, come il suo, non hanno proroga- solleciti la Questura o la sua associazione. Saluti

  • Se il mio porto d armi ha la scadenza il 22 ottobre 2020 e nel frattempo ho provveduto a mandare i documenti in caserma già un mese fa posso usufruire del vecchio porto d’armi pagando i vaglia in attesa del nuovo

  • Tommaso Davide

    Buonasera volevo chiedere un informazione ho lavorato con una società come gpg fino a fine ottobre e ho fatto con loro istanza di rinnovo decreto ad aprile ad ora in prefettura non hanno rinnovato il mio decreto come si spiega visto che dovrei passare con un altra società come posso fare???

    • Giuseppe De Maria

      Ci spiace ma la situazione non è chiara – cosa le hanno detto in Prefettura ?

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia & Europa con On. Pietro Fiocchi Gruppo ECR

CACCIA & EUROPA – con Pietro Fiocchi Conl’ europarlamentare del Gruppo ECR si è parlato della questione piombo e zone umide, delle carni di selvaggine della loro commercializzazione. Inoltre perchè in zona ROSSA non si può andare a caccia ? ……   CACCIA & EUROPA Condividi l’articolo sui social!

Falco Arms le novità : Alpine F1 e R19

Falco Arms le novità : AlpineF1 e R19   FALCO ARMS – Alpine F1 anima rigata e R19 anima liscia – si tratta di due novità assolute di casa Falco – In questo video di presentazione Roberta e Raffaello Pedretti ci presentano nel dettaglio i due nuovissimi fucili. Alpine F1 – canna rigata- prodotto in tutti i calibri. Adattissmo per […]

Diritti e Doveri dei cacciatori

Diritti e Doveri dei cacciatori Diritti e Doveri : Controlli Venatori  –  Una call-confdrence voluta e ideata dall’ On. Pietro Fiocchi – Gruppo ECR al Parlamento Europeo – per parlare di diritti e doveri dei cacciatori europei in presenza di controlli e erquisizioni. La prima diretta di una serie dedicata alle questioni venatorie sul diritto di esercirtare una vera passione […]

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi   Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa con l’ On. Pietro Fiocchi . europarlamentare Gruppo ECR tante le tematiche trattate nel corso dell’ intervista- Problema piombo e zone umide, ricorsi al Tar, unione venatoria ecc. Animalismo, Ispra, Ministero Ambiente e altro.   C&D Condividi l’articolo sui social!