PDL Deroghe e Catture presentati in Commissione

Caccia – Lombardia :

PDL Deroghe e Catture presentati in Commissione  – il 13 settembre la discussione degli emendamenti

Nel frattempo si lavora per trovare i numeri affichè vengano votati a maggioranza

 

 

Sebbene l‘avvocatura della regione Lombardia abbia espresso parere negativo ieri in VIII Commissione il relatore,  Consigliere Regionale lombardo Floriano Massardi (Lega), ha presentato i 2 PDL (Progetti Di Legge)  per DEROGHE e Catture Richiami vivi .  Per la cronaca ieri non vi è stata nessuna votazione ma solo la presentazione dei 2 PDL   i cui emendamenti saranno presentati e discussi giovedì 13 settembre ancoira in Commissione –

Ricordiamo che l’iniziativa è venuta da Floriano  Massardi e subito condivisa dai consiglieri Mazzali, Malanchini, Monti A., Mura, Formenti, Pedrazzi, Spelzini, Mariani, Epis, Colombo, Monti E., Mazzoleni, Anelli, Trezzani, Galizzi, Ghiroldi, Lena, Brianza, Cappellari e Pravettoni. 

PDL deroga n. 0025_completo

PDL catture n. 0024_completo (1)

Floriano Massardi

Ecco  il COMUNICATO STAMPA diffuso dallo stesso Consigliere Massardi, attraverso il quale spiega l’importanza di questi due progetti che andrebbero ad equiparare la nostra nazione alla pari di altri  Stati Membri dell’Unione Europea

Floriano Massardi (Lega): “Concedere la caccia in deroga a peppola e fringuello e riapertura dei roccoli”

Milano, 6 settembre.  Sono stati presentati in Commissione Agricoltura due progetti di legge della Lega sul tema della caccia e sostenuti dalle altre forze di maggioranza. Nel merito è intervenuto il primo firmatario e vice presidente della commissione Floriano Massardi (Lega).

“Si tratta di due iniziative – spiega Massardi – che vengono incontro alle istanze provenienti dal mondo venatorio bresciano e lombardo, che puntano a invertire la tendenza degli ultimi anni, che ha visto i cacciatori vittime di vincoli e pregiudizi privi di senso.
Il primo progetto di legge chiede la reintroduzione della caccia in deroga alla peppola e al fringuello; nello specifico si vuole parificare il prelievo ‘in deroga’ di quelle specie tradizionalmente cacciate nel nostro territorio, al pari di quanto avviene normalmente in altri Stati dell’Unione Europea, tra cui Francia, Germania, Austria e Paesi Bassi, dove, per l’appunto, l’attività di caccia in deroga è considerata legittima.
La seconda iniziativa legislativa punta invece alla riapertura dei roccoli. Il nostro obiettivo è quello di autorizzare la cattura di uccelli selvatici, fra cui tordo bottaccio, merlo, tordo sassello e cesena, da cedere ai cacciatori come richiami vivi per la caccia da appostamento nei capanni. Occorre ribadire infatti come questo genere di attività abbia radici molto antiche, con un fortissimo valore tradizionale, vantando una storia di oltre mezzo millennio.
Questi progetti di legge sono importanti per i nostri cacciatori e contengono richieste di buon senso, molto sentite da coloro che praticano la caccia, auspico quindi che i colleghi consiglieri abbiano la sensibilità di sostenere questo mondo, dando prova di buon senso. L’attività venatoria infatti – conclude Floriano Massardi – non è soltanto una pratica sportiva, ma costituisce un vero e proprio patrimonio di carattere identitario, che abbiamo il dovere di promuovere e difendere.”

 

PDL  DEROGHE e CATTURE  in Lombardia

Sia chiaro, e lo ribadiamo ancora, che si tratta di un tentativo, forse l’ultimo dopo sette anni di attesa e quindi non vogliamo creare facili illusioni a nessuno.  E’ comunque una strada che nessuno ancora aveva provato a percorrere.  Non essendo un atto amministrativo  nessuno potrà, in caso di successo, impugnarla davanti al TAR , ma potrebbe essere il Ministero dell’ Ambiente a porsi di traverso rimandando tutto alla Corte di Costituzionale.

E’ comunque anche il modo per conoscere che attravertso questa iniziativa e  mettere bene in vista  i nomi degli amici e anche quelli dei nemici della caccia ……. e crediamo non mancheranno delle sorprese.

 

C&D – La redazione

Condividi l'articolo sui social!
error

4 Commenti

  • Fulvio ugolini

    Speriamo vada in porto qualche cosa

  • Ferdinando Ratti

    E questi dopo che l’avvocatura regionale della Lombardia, ha espresso parere negativo,la corte di giusizia europea, ha condannato Malta per avere concesso il Fringuello in deroga,e la commissione Europea a ritenuto la Peppola, in grave difficoltà su tutto il territorio Europeo, con l’ISPRA che nega la caccia in deroga a questi due frigilidi, anche in piccole quantità.
    Hanno presentato il DDL n° 25 COMPLIMENTI?????

  • Ivan Moretti

    Credo che il giochino sia questo. Ammesso che la maggioranza dei Consiglieri dell’ VIII Commissione approvino i due progetti, e che successivamente il Consiglio regionale faccia la stessa cosa. Si potrebbero cacciare in deroga fringuello e peppola in quei pochi giorni necessari al Ministero dell’ Ambiente per bloccare tutto.
    Ai promotori la medaglia del “ci abbiamo provato”.
    Alla regione la riapertura dei contenziosi comunitari.

  • Ferdinando Ratti

    Ma io dico ci siamo dimenticati i balletti di una decina di anni fà,quando aprivano la caccia al Fringuello e la Peppola, il Mercoledi,ed il Venerdi la chiudevano per i ricorsi al TAR, con la regione Lombardia, che mandava via fax l’avvenuto divieto alle province dopo le 18, e questa lo leggeva il Lunedi all’apertura degli uffici,nel frattempo Sabato e Domenica, la vigilanza di ENPA,WWF,LAC,LAV,verbalizzavano i cacciatori ignari che la caccia a fringuello e peppola, era stata vietata.

Lascia un commento

required

required

optional


CLUB DEL BECCACCINO : LOMELLINA 2019

  CLUB DEL BECCACCINO SETTIMANA LOMELLINA 2019 – per celebrare i 90 anni dalla fondazione il Presidente , Claudio Cortesi , ha organizzato una settimana di prove nelle risaie della Lomellina pavese. Molti i partecipanti giunti da tutta Italia. le prove su beccaccino (senza sparo) sono state piuttosto impegnative per tutti: ausiliari e conduttori. Caccia & Dintorni ha documentato l’avvenimento […]

SORSOLI’S i setter – Parliamo di cuccioli

SORSOLI’S i setter – Parliamo di cuccioli   SORSOLI’S i setter – Parliamo di cuccioli con Pierluigi Sorsoli – una nuova puntata dedicata alla cinofilia nella quale con un grande allevatore, Pierluigi Sorsoli, affisso ENCI, viene affrontato il discorso del cucciolo. Come crescerlo, come nutrirlo, come addestralo e come sceglierlo. Naturalmente si parla delle profilassi da seguire durante i primi […]

Caccia & Europa : le sentinelle dell’ambiente

Caccia & Europa – Le sentinelle dell’ ambiente e custodi della natura Caccia & Europa – Nuova iniziativa dell’On. Pietro Fiocchi- europarlamentare Gruppo ECR -Si tratta di un programma importante per cambiare la percezione pubblica di quella che è la figura del cacciatore e del pescatore . Sabato 1° febbraio a Torino l’On Fiocchi ha organizzato un convegno incontro dal […]

Sasselli e cesene nella tormenta

Sasselli e cesene sull’Appennino ligure Sasselli e cesene nella tormenta . Su a 1600 mt , sull’appennino ligure con Manuel e Simone in una fredda mattina di novembre, dove vento e neve ghiacciata hanno fatto da cornice alla nostra bella mattina di caccia. Con una batteria di 40 richiami vivi che cantavano abbiamo atteso l’arrivo di sasselli e cesene. Un […]