PagoPa Lombardia – bollettino a casa con nuovo tesserino

PagoPa Lombardia – il bollettino a casa insieme al nuovo tesserino

Un passo avanti verso la semplificazione – lo aveva promesso l’assessore Rolfi : PagoPa la comunicazione ufficiale di Regione Lombardia

Sistema di Pagamento PagoPa e tesserino venatorio direttamente spediti a casa

PagoPa Lombardia – Come noto la tassa regionale di € 64,56  da quest’anno non si pagherà più con bollettino postale ma solo attraverso il famoso sistema PagoPa  che consente di pagare attraverso vari canali, quali la banca, la tabaccheria, sl sito della regione con carta di credito o al Bancomat. Ebbene proprio, oggi dopo che alcune associazioni avevano posto in evidenza la questione direttamente ai dirigenti dell’ assessorato lombardo di competenza e dopo le conferme dell’ assessore Fabio Rolfi, è arrivata la comunicazione ufficiale che vi sarà la spedizione al domicilio del cacciatore degli avvisi di pagamento PagoPa assieme al tesserino venatorio.

Oltre al tesserino venatorio personalizzato con i dati del cacciatore (così come dettato dalle disposizioni regionali vigenti in materia di caccia), anche l’avviso di pagamento personalizzato PagoPA della tassa caccia ed eventualmente della tassa per l’appostamento fissoNella busta il cacciatore troverà le istruzioni (che saranno disponibili anche sul sito di Regione www.regionelombardia.it) relative alle modalità di pagamento degli avvisi PagoPA ricevuti. Il fine e lo spirito dell’iniziativa è quello di fornire un significativo contributo ai cacciatori, agevolando l’attività di pagamento delle tasse regionali e limitando il più possibile (tenuto conto soprattutto dell’attuale situazione sanitaria) gli spostamenti fisici presso le sedi degli uffici territoriali regionali.

Il sistema di pagamento più semplice, soprattutto per i cacciatori anziani con poco mestiere nell’utilizzo di computer e smatphone, sarà quella di recarsi in tabaccheria.  In questo modo si agevolano le associazioni che in molti casi si erano già attivate per questo servizio agli associati e non si perderà tempo nelle file davanti agli uffici postali soprattutto in questo periodo di Coronavirus.

Resta confermato la data del 31 maggio per la riconsegna dei tesserini all’UTR (i cacciatori dovranno rivolgersi alla loro associazione o delegati di zona) e anche il pagamento della quota all’ ATC o al CAC.

 

Caccia e dintorni – bdm

 

Condividi l'articolo sui social!
error

4 Commenti

Lascia un commento

required

required

optional


Fatti & Misfatti

Fatti & Misfatti – Con la presenza dell’ Avv. Penalista Alberto Scapaticci del Foro di Brescia vi racconteremo una storia incredibile. Un misfatto accaduto ad un cacciatore bergamasco. Ma non solo, …nel corso della diretta altri fatti segnalati.   Fatti & Misfatti  Condividi l’articolo sui social!

Quale futuro per i roccoli …?

Quale futuro per i roccoli ? Quale futuro …I roccoli, i centri di cattura dei richiami vivi autorizzati dalla Regione, dal 2011 hanno smesso di funzionare. Ora sono strutture in disuso anche se ben mantenute a livello conservativo. Cattedrali nel deserto a testimonianza di una tradizione molto radicata su tutto il territorio. Quale futuro per i roccoli ?In questa diretta […]

Caccia & sicurezza

Caccia & sicurezza – con l’esperto di balistica e sicurezza Pietro Torosani     Caccia & sicurezza    – In diretta con l’esperto di Sicurezza e Balistica Pietro Torosani I temi trattati: La sicurezza prima della caccia – durante la caccia e a fine battuta Gl’incidenti più frequenti : bastano poche accortezze per evitarli Attenzione ai rimbalzi dei pallini o […]

Cacciatori ambientalisti – Gestione della fauna invasiva

Cacciatori ambientalisti – Gestione ambientale della fauna autoctona e alloctona invasiva   Condividi l’articolo sui social!