Osservatorio Faunistico lombardo è una realtà

 OSSERVATORIO FAUNISTICO LOMBARDO. ROLFI : “SARA’ NOSTRO ISPRA”

Osservatorio Faunistico  – Dopo qualche mese di gestazione prende il via questo interessante progetto che vede protagonista  la Regione Lombardia con il suo assessore Fabio Rolfi che lo ha fortemente voluto.

Osservatorio faunistico regionale al via

Osservatorio FaunisticoGià nominati i componenti a cui spetterà il compito di promuovere e coordinare le ricerche per la raccolta dati ed elaborare studi relativi alla fauna selvatica.

Fra i componenti, in rappresentanza degli agricoltori, anche il bresciano Alessandro Sala attuale presidente dell’ ATC unico di Brescia

Osservatorio faunistico – La Regione Lombardia ha dunque emesso il decreto di nomina dei membri che faranno parte dell’osservatorio regionale degli habitat naturali e delle popolazioni faunistiche, costituito con il compito di promuovere e coordinare le ricerche per la raccolta e l’elaborazione dei dati relativi alla fauna selvatica in Lombardia.

Via ai lavori, sarà il nostro Ispra” ha commentato Fabio Rolfi, assessore all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi della Regione Lombardia. “Abbiamo sempre più la necessità di un supporto scientifico all’attività venatoria in Lombardia per monitorare nel tempo la composizione del patrimonio faunistico, elaborare proposte per valorizzare il settore e contrastare le derive ideologiche sul tema della caccia, con iniziative basate anche su validi e solide basi scientifiche.”

Faranno parte dell’osservatorio, oltre a Roberto Daffonchio, dirigente della u.o. sviluppo di sistemi forestali, agricoltura di montagna, uso e tutela del suolo agricolo e politiche faunistico venatorie, che lo presiederà:

Osservatorio faunistico lombardo . nominati i componenti

Antonini Stefano, dirigente regionale competente in materia ambientale;
Chiari Mario, delegato del dirigente regionale competente in materia di sanità
veterinaria;
Sorrenti Michele, rappresentante delle associazioni venatorie;
Gariboldi Armando, rappresentante delle associazioni di protezione ambientale;
Sala Alessandro, rappresentante delle associazioni agricole;
Martinoli Adriano, docente esperto in materia faunistico venatoria del mondo
universitario lombardo;
Ratti Lucia, esperto di ERSAF in materia faunistico-venatoria;

“Ringrazio le persone che, a titolo gratuito, hanno dato la propria disponibilità e che mettono a servizio della Regione la propria competenza – ha aggiunto Rolfi – Ho voluto che l’osservatorio fosse composto da personalità scientifiche esterne all’ente proprio per garantire l’obiettività del lavoro. Sarà un luogo di ricerca per elaborare dati e numeri precisi, in grado di supportare la Regione nella propria attività istituzionale e legislativa. La caccia è un’attività umana fondamentale per l’equilibrio dell’ecosistema e ha necessità di essere istituzionalizzata per essere svolta al meglio.”

 

Caccia & Dintorni

BDM

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia & Europa marzo – Video intervista con l’ On Pietro Fiocchi – ECR Group

Caccia & Europa marzo – Video intervista con l’ On Pietro Fiocchi – ECR Group   Caccia & Europa marzo– Video intervista con Pietro Fiocchi – Siamo riusciti a registrare una video intervista con   che stanno dimostrando- si parla di piombo e di ambiente .  a cura di R&B Media – BDM E’ vietata la riproduzione ç Condividi l’articolo sui […]

BRUGAR – la brunitura delle canne

BRUGAR – la brunitura delle canne

BRUGAR – la brunitura delle canne, la cromatura e altri trattamenti galvanici Brugar – Da quasi 40 anni siamo specializzati in lavorazioni galvaniche, trattamenti termici e superficiali nel settore delle armi e nell’ambito meccanico ed industriale. La nostra azienda nasce a Gardone Val Trompia e il nome è l’acronimo di Brunitura Gardonese . Tra le principali in cui siamo specializzati […]

La Regina del Bosco 2018

La Regina del Bosco 2018   E’ calato il sipario sulla 13ma edizione della Regina del Bosco– Trofeo Valli bresciane, organizzato come sempre dal Club Valli Bresciane. Sul grandino più alto, grazie ad una bella prova, è salito Davide Gustinelli con il suo setter inglese Bruno. Due giornate di gara, domenica 18 e domenica 25 marzo, disclocata su 9 comuni […]

2a prova campionato provinciale ANLC Brescia

2a prova campionato provinciale ANLC Brescia   2a prova campionato provinciale ANLC Brescia – prava pratica su selvaggina – Cat. Inglesi. Cinofilia – Anche quest’anno abbiamo seguito una batteria della prova pratica su selvaggina organizzata dalla Libera caccia di Brescia in collaborazione con il Gruppo Cinofilo Bresciano. nel video le prove di coppia – Nel servizio anche un intervista con […]