Orgoglio Venatorio – Presentazione ufficiale a Gardone VT

A Gardone Val Trompia (BS) è stata presentata la grande manifestazione Orgoglio Venatorio alla sua III edizione che si svolgerà domenica 22 maggio 2016 a partire dalle 13.00 per l’appunto nella valle bresciana.

Alla presentazione presiedevano non solo i membri della commissione Orgoglio Venatorio e il sindaco di Gardone Val Trompia, Pierangelo Lancelotti, ma anche molti presidenti provinciali e regionali della associazioni venatorie e il Consorzio degli Armaioli Italiani con il suo presidente, Pierangelo Pedersoli.

Il sindaco ha rilasciato al microfono di Caccia e Dintorni le motivazioni della propria adesione alla manifestazione: Gardone Val Trompia nel mondo è associata all’eccellenza del settore armigero e la tradizione va a braccetto con questa produzione artigianale che è un motivo d’orgoglio per tutto il territorio. Anche l’organizzazione della manifestazione ha potuto contare sui comuni limitrofi e sulla collaborazione della Comunità montana, rendendo la valle bresciana aperta e accogliente per questa, ma anche per altre manifestazioni, che certamente saranno ben accolte.

Pieerangelo Pedersoli, presidente del Consorzio Armaioli Italiani, mette in luce com i produttori d’armi, siano al tempo stesso cacciatori, per questo motivo questa manifestazione è apparsa come un’iniziativa a cui aderire, dando con grande generosità un apporto per la logistica e un grande contributo finanziario per creare una sottoscrizione a premi. L’occasione sarà importante per condividere preoccupazioni per la caccia e per il mondo armiero, che prevede nuove regolamentazioni e anche se principale per l’industria d’armi italiana è il mercato di esportazione, il mercato italiano rimane importante riferimento. Concludendo Pierangelo Pedersoli  si augura una manifestazione con un grande risultato.

In conclusione si chiarisce che da sempre Orgoglio Venatorio non è una manifestazione di protesta, ma è un evento civile e festoso, che mostra il grande cameratismo e la correttezza dei cacciatori, un momento di festa sulla propria identità di cacciatori. Già nell’organizzazione, infatti, è evidente la grande collaborazione di tutte le parti: civile, sociale ed economica.

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Roccolo Gervasoni – l’arte dell’uccellatore

Roccolo Gervasoni – un monumento alla tradizione Sopra Pisogne, sul Sebino, a 1352 mt sorge l’antico Roccolo Gervasoni – una struttura architettonica naturale in ottimo stato di conservazione che un tempo, quarant’anni fa era adibito alla tradizione dell’ uccellagione. Italo Gervasoni lo ha conservato im maniera egregia a testimonianza di quella che era una parte della civiltà rurale di un […]

Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!

Caprioli alla Baraggia … la passione continua

Caprioli alla Baraggia … la passione continua   Caprioli alla Baraggia – la passione continua – Caccia al capriolo in selezione con Giulia Taboga – Franchi Horizon cal. 308 – AATV La Baraggia Masserano di Biella . Il nuovo video di Caccia & Dintorni Condividi l’articolo sui social!

Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]