NUTRIA: ANCHE L’EUROPA CI CHIEDE DI ERADICARLA .

nutriaQuello realtivo alla nutria è un problema serio.  Si tratta di roditori alloctoni che arrecano ingenti danni all’agricoltura e ai corsi d’acqua. Un animale che da giugno 2015, secondo quanto stabilito da una nota circolare interministeriale emessa dal Ministero della Salute e da quello dell’Agricoltura, non fa più parte della “fauna selvatica”. Tradotto: non è più “protetto” ed è stato declassato a “specie nociva” alla stregua di animali infestanti e dannosi.

C&D

NUTRIA: ANCHE L’EUROPA CI CHIEDE DI ERADICARLA !!!

Il gruppo Lega Nord alla Camera guidati dagli On. Guidesi, Grimoldi e Borghesi chiedono al ministro Galletti di intervenire rapidamente con risorse e mezzi per eradicare la Nutria inserita ormai a pieno titolo tra le tra le 100 specie invasive più dannose al mondo.

Si chiede al Ministro di fermare l’invasione delle “Nutrie” applicando le disposizioni contenute nel Regolamento (UE) n. 1143/2014 che richiama ormai da più di due anni l’Italia a mettere in atto l’ eradicazione di tutte le specie esotiche aliene invasive, assicurandosi di utilizzare metodi efficaci per ottenere l’eliminazione completa e permanente della popolazione della specie in questione.

nutrieÈ un dovere e non una scelta ideologica per un governo garantire la conservazione degli habitat delle specie di flora e fauna selvatiche e non si può ignorare che la presenza incontrollata della nutria rappresenta un grave pericolo per l’incolumità pubblica, sia per la circolazione stradale che al rischio idraulico oltre ai danni che crea alle produzioni agricole ed all’economia in generale.

Siamo convinti che un fenomeno ormai dalle proporzioni allarmanti non può essere risolto usando linee guida di chiara ideologia animalista di qualche funzionario ma con raziocinio e pragmatismo anglosassone.

Allego l’interrogazione interrogazione-nutrie-5-10883   presentata al ministro dell’ambiente sperando che oltre ad una doverosa quanto celere risposta metta in atto disposizioni e correttivi per agevolare e facilitare gli enti preposti a raggiungere l’obiettivo di una “Rapida Eradicazione” così come espressamente chiesto dalla Commissione Europea.

Interrogazione: interrogazione-nutrie-5-10883

 

Bassolini Marco

Responsabile nazionale caccia Lega Nord Lega Lombarda

lega-nord-camera

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Roccolo Gervasoni – l’arte dell’uccellatore

Roccolo Gervasoni – un monumento alla tradizione Sopra Pisogne, sul Sebino, a 1352 mt sorge l’antico Roccolo Gervasoni – una struttura architettonica naturale in ottimo stato di conservazione che un tempo, quarant’anni fa era adibito alla tradizione dell’ uccellagione. Italo Gervasoni lo ha conservato im maniera egregia a testimonianza di quella che era una parte della civiltà rurale di un […]

Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!

Caprioli alla Baraggia … la passione continua

Caprioli alla Baraggia … la passione continua   Caprioli alla Baraggia – la passione continua – Caccia al capriolo in selezione con Giulia Taboga – Franchi Horizon cal. 308 – AATV La Baraggia Masserano di Biella . Il nuovo video di Caccia & Dintorni Condividi l’articolo sui social!

Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]