La Pesca di Nicola

Gira che ti rigira, Nicola approda nel suo paese di origine.
Gli incontri, oggetto nell’introduzione alla presente rubrica, possono essere, anche fortuiti, durante pranzo dopo una pescata, ad esempio. Caccia, pesca, cinofilia, hanno in sé, proprio questa caratteristica, aggregazione anche di seguito alle azioni. Eolie, novembre 2015, soddisfatti per il risultato, un gruppo di pescatori attraccano al porto, gran fervore intorno a loro, invito a partecipare all’atto che andrà a chiudere il tutto: consumare un lauto pranzo.
Durante la festa, mi avvicino a Nicola Lo Duca, interessata a ciò che esplicava, circa la sua formazione. Classe ’87, dopo un periplo durato dieci anni, tra Francia e varie località italiane, oggi approda all’Eolie. Vulcano, già frequentata durante l’infanzia e cara alla sua famiglia, è il paradiso dove ha scelto d’investire vita e lavoro, coinvolgendo in questa scelta, la compagna Noemi Rizzo (sarà dedicata a lei un’intervista, nella rubrica la moglie del cacciatore, giacché le dinamiche di coppia, sono uguali e sovrapponibili).
Laurea triennale a Bologna, in biologia marina, a Cesenatico, conclude la sua carriera accademica ,in acquacoltura ed ittiopatologia. Il suo progetto? Realizzare un avannotteria, laboratorio per la riproduzione dei pesci. Per poter sbarcare il lunario, si dedica alla riproduzione dei pesci tropicali ornamentali, con lo scopo di raccogliere fondi per l’allestimento di un ulteriore porzione d’impianto, dedicato, esclusivamente, alle specie mediterranee: aragosta ed aliotidi (orecchie di mare). La tecnica utilizzata sarà la IMTA (Integrated Multi-trophic Aqua Culture), tecnica in fase di sperimentazione attiva, con progetti già in Norvegia, Equador e Cina. Questa tecnica, consiste nel ricreare un ecosistema semplificato (la riproduzione di una catena trofica a ciclo chiuso), con l’augurio che sia uno dei tanti a ricreare la speranza di elaborare, in futuro il suo sogno, che potrà essere di esempio per tanti altri giovani, nell’assioma che oltre che italiani sono europei ed è lì che devono attingere finanziamenti!

Testo Laura Tenuta

Foto A.V.

Foto 1: Nicola Lo Duca, Federico Sgarbi, Stefano Lo Duca<
Foto 2 e 3: Nicola Lo Duca
Foto 4: Nicola Lo Duca, Thomas Ranaudo, Fabio Leto e Stefano Lo Duca
Foto 5: Nicola Lo Duca, Stefano Lo Duca
Foto 6: Nicola Lo Duca, Noemi Rizzo

Nicola Lo Duca, Federico Sgarbi, Stefano Lo Duca
Nicola Lo Duca, Federico Sgarbi, Stefano Lo Duca
 
Nicola Lo Duca
Nicola Lo Duca
 
Nicola Lo Duca
Nicola Lo Duca
 
Nicola Lo Duca, Thomas Ranaudo, Fabio Leto e Stefano Lo Duca
Nicola Lo Duca, Thomas Ranaudo, Fabio Leto e Stefano Lo Duca
 
Nicola Lo Duca, Stefano Lo Duca
Nicola Lo Duca, Stefano Lo Duca
 
Nicola Lo Duca, Noemi Rizzo
Nicola Lo Duca, Noemi Rizzo
 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


2a prova campionato provinciale ANLC Brescia

2a prova campionato provinciale ANLC Brescia   2a prova campionato provinciale ANLC Brescia – prava pratica su selvaggina – Cat. Inglesi. Cinofilia – Anche quest’anno abbiamo seguito una batteria della prova pratica su selvaggina organizzata dalla Libera caccia di Brescia in collaborazione con il Gruppo Cinofilo Bresciano. nel video le prove di coppia – Nel servizio anche un intervista con […]

HIT SHOW 2020 nel video di Caccia & Dintorni

HIT SHOW 2020 – oltre 30.000 visite, anche provenienti dall’estero, sono state il primo degli indicatori di peso che hanno caratterizzato un’esposizione vetrina di produttori la cui eccellenza è riconosciuta nel mondo. – Nel quartiere fieristico vicentino sono arrivati operatori e delegazioni da Norvegia, Olanda, Slovenia, Ucraina, Lituania, Estonia, Ungheria, Polonia, Repubblica Ceca. E poi da Cipro e Malta. Inoltre, […]

Passione lepre & segugi

Passione lepre & segugi Passione lepre & segugi – un bel video prodotto da R&B Media che mostra le difficoltà, ma anche la passione per questo tipo di caccia in pianura. Una bravissima muta di segugi, 4 maschi e 3 femmine, 3 cacciatori, ci hanno accompagnato documentando tute le fasi della cacciata. Dalla sciolta dei cani, alla seguita e allo […]

Riserva naturale delle Torbiere – cacciatori sentinelle dell’ ambiente

Riserva Naturale delle Torbiere – Cacciatori sentinelle ambiente Riserva Naturale delle Torbiere – Sabato 25 gennaio l’ Ente Riserva con il suo presidente Gianbattista Bosio ha organizzato una giornata ecologica per la pulizia delle “Lamette” , una parte della riserva sulle sponde del Sebino, interdetta alla caccia, dove nidificano alcune specie di anatidi e rallidi. Una settantina di cacciatori, di […]