A.N.C.L. – Il Ministero dell’Ambiente vorrebbe modificare i Key Concepts utilizzando una modalità rischiosa per la caccia in Italia.

Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa che ci ha inviato A.N.C.L  – Libera Caccia – una lettera  nota per ministro Galletti    che il presidente Sparvoli ha indirizzato al Ministro Galletti nella quale si evidenzino alcune preoccupazioni riguardante la stesura del nuovo studio ISPRA voluto proprio dal Ministro che potrebbero portare ad una modifica dei Key Concepts.

C&D

A.N.C-L:  ecci il testo del documento inviato

gallettiEgregio Ministro Galletti,
in riferimento alla Sua nota riguardante I’ eventuale stesura di un Atlante Europeo delle Migrazioni proposto da ISPRA l’idea di per se sembrerebbe buona, ma leggendo tra le righe emergono alcune criticità non trascurabili:
Nel parere d’indirizzo Ispra che accompagna la sua nota, viene proposto l’utilizzo dei dati Euring di ricattura per determinare, a livello europeo, movimenti omogenei per tutti gli stati U.E.; tali dati tuttavia se non affiancati da altri provenienti da metodi di acquisizione anche più moderni e completi (GPS, frequenza d’inanellamento, conta visiva, ecc.), potrebbero portare ad interpretazioni distorte. Le quali del resto, sono la causa primaria dei nostri problemi di non omogeneità delle date d’inizio di migrazione prenuziale, per alcune specie, rispetto ad altri paesi europei; il nostro turbamento e’ che si voglia guidare nuovamente in una determinata “direzione” anche questo atlante.
Si fà presente che al momento la Commissione Europea auspica che le date d’inizio della migrazione pre-nuziale vengano stabilite con “I migliori dati disponibili”.
Nella nota ISPRA Gentile Ministro, oltre a vari Istituti e gruppi di lavoro scientifici, si fà quasi esclusivamente riferimento al CMS della Convenzione di Bonn, nel comitato scientifico e come coordinatore italiano è presente il relatore del KC Italiano, vorremmo proprio capire come, chi ha creato l’incertezza attuale possa anche risolverla, con la dovuta imparzialità.
Bisogna altresì tenere conto che la sede naturale scientificamente e istituzionalmente riconosciuta per discussioni riguardanti una possibile variazione del KC è I’ORNIS Scientific Working Group, espressione diretta della Commissione Europea, tale gruppo di lavoro garantisce una indubbia valutazione imparziale delle metodologie e dei dati proposti in un’ottica globale di revisione del documento in ambito Europeo, prevista dallo stesso gruppo di lavoro. Per questo  che auspichiamo che Lei  si prodighi soprattutto in questa sede per cercare di risolvere i problemi del KC Italiano.

A tal proposito, Le evidenzio che per ovviare alle recenti controversie legali in atto, basterebbe che l’ispra modificasse il kc Italiano delle specie oggetto della procedura Pilot 6955114/ENVI utilizzando la sua reale posizione scientifica, la stessa che viene usata dalle Regioni per discostarsi dal kc Nazionale, ma “eccentricamente” diversa nel kc nazionale, si arriverebbe in brevissimo tempo, al termine di ogni contenzioso.

Cordiali Saluti

 

Roma, 24/01/2017

Presidente Nazionale ANLC

Paolo Sparvoli

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!

Caprioli alla Baraggia … la passione continua

Caprioli alla Baraggia … la passione continua   Caprioli alla Baraggia – la passione continua – Caccia al capriolo in selezione con Giulia Taboga – Franchi Horizon cal. 308 – AATV La Baraggia Masserano di Biella . Il nuovo video di Caccia & Dintorni Condividi l’articolo sui social!

Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]

Una vita per il Petit Gascon Saintengeois

Una vita per il Petit Gascon Saintengeois con Gabriele Stizioli   Una vita per il Petit Gascon Saintengeois – ovvero il segugio francese. Abbiamo fatto visita all’allevamento amatoriale di Gabriele Stizioli Team Stizioli) per fare la conoscenza di questa splendida razza di cani da seguita, particolarmente indicati per lepre e cinghiali. Un allevamento molto ben curato dove risiedono i suoi […]