Montichiari – Fiera della Caccia 2015

Caccia e Dintorni presenzia all’inaugurazione dell’annuale Fiera della Caccia di Montichiari. Renato Baratti, assessore al Bilancio e alla fiera del Comune di Montichiari, sottolinea come questa fiera sia un fiore all’occhiello per il polo fieristico di Montichiari, poiché dà l’avvio alla stagione delle manifestazioni. L’ambizione di questa manifestazione è quella di rappresentare un territorio sempre più vasto e diventare un punto di riferimento per il panorama italiano, infatti caccia e pesca sono una tradizione importante per tutta Brescia, ed entrambe le discipline instillano un profondo rispetto delle regole e della natura.

Renato Baratti si dice anche pronto ad ospitare Exa nel centro fiera di Montichiari e invita le aziende armigere e l’imprenditoria legata al mondo di caccia e pesca di provare il terreno di Montichiari che offre una grande disponibilità, oltre che una serie di servizi adatti alla ricezione di una fiera importante. Infatti Montichiari ospita diverse fiere internazionali, in particolare la REAS, la fiera del Salvataggio e dei mezzi di emergenza.

Si fa anche un accenno sull’aeroporto di Montichiari che sarebbe un importante servizio per tutto il territorio intorno e volano dell’economia.

Beppe De Maria incontra anche Mauro Parolini, assessore al Commercio Servizi e Fiere della Regione Lombardia, in questa fiera che apre la nuova stagione venatoria. Paroloni conferma che la caccia fa parte della storia e della tradizione italiana ma fa anche parte del presente e del futuro. Insiste che essa è un mondo regolato e non è estraneo alla nostra vita, ma ben presente. Anche questa fiera è particolarmente interessante, poiché mette in comunicazione attività produttiva, sportive, persone e appassionati, è in grado, quindi, di creare una comunità per una battaglia culturale che sta diventando necessaria. Infatti la caccia, al contrario di ciò che pensa qualcuno, permette una gestione equilibrata del nostro ambiente.

In Regione Lombardia si sta cercando di far applicare correttamente la legge sulle deroghe infatti la direttiva europea prevede la deroga giustificata e i richiami vivi rientrano in tali deroghe. Il blocco delle catture dei richiami vivi è invece un’interpretazione distorta di questa direttiva e l’assessore Parolini sta sollecitando il ministero per applicare in modo corretto la deroga. Questo atteggiamento sta danneggiando una tradizione antica e radicata nel territorio come la caccia nei roccoli.

Ultimamente la politica è intaccata da posizioni ideologiche che vogliono uomo e animale sullo stesso piano, portando ad un abbassamento della concezione dell’uomo che poi provocano gli eccessi del divieto dello spiedo, portando anche un notevole danno all’indotto economico. In realtà un esercizio regolato di prelievi non mettano in pericolo la continuità e la sicurezza delle specie.

Michele Gussago, consigliere in Provincia per la Caccia, ha perso questa carica con lo spostamento della gestione della caccia e della pesca inn Regione Lombardia. Vi è dello scetticismo per questa mossa poiché quando si allontana un servizio dal territorio esso perde di efficacia, basti pensare alla gestione di tutte le pratiche. La speranza è che la Regione non disperda ile competenze maturate sul territorio in questi anni e si possa riportare la gestione di caccia e pesca in provincia.

Vedi anche la passata edizione del 2014.

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia & Europa

CACCIA E EUROPA con l’ ON. PIETRO FIOCCHI – europarlamentare Gruppo ECR In questa puntata si è parlato della nuova stagione venatoria fra fake, emergenza sanitaria e realtà. La commercializzazione delle carni di selvaggina in Europa, la questione “piombo” anche per i TAV, che penalizza i nostri tiratori. Infine l’ On Fiocchi ha toccato il tema delle tradizioni e dello […]

Battuta di caccia al MORTONE

Battuta di caccia al MORTONE Mortone – un azienda faunistico venatoria all’avanguardia Battuta di caccia al Mortone, un azienda faunistico venatoria che si trova a Zelo Buon Persico (LO) – Da una parte il fiume Adda e all’interno il colo del Mortone. Un habitat eccezzionale, curato nei minimi dettagli da Ovidio Brambilla, per una selvaggina di qualità che viene lanciata […]

Intervista all’ assessore Rolfi

Caccia in Lombardia – intervista all’ Assessore Fabio Rolfi Si all’addestramento cani e alla pesca sportiva, “SI ” alla pulizia del capanno. Una lunga chiacchera pere parlare di caccia, pesca e agricoltura con l’assessore regionale lombardo, che ha toccato il tasto delle deroghe e dei richiami – la delibera per le catture si farà. La Prefettura di Brescia autorizza la […]

CONARMI : il focus sul settore armiero

CONARMI : il focus sul settore armiero

CONARMI : il focus sul settore armiero   CONARMI – Pierangelo Pedersoli è intervenuto nella nostra trasmissione per parlare del settore armiero. Il presidente del Consorzio Armaioli Italiani ha tracciato il punto in chiave economica – ha parlato di ripartenza e di prospettive futuro di un settore che rivolge all’ export la quasi totalità della sua produzione CONARMI raccoglie tutte […]