Il Ministro Galletti ha incontrato a Roma le associazioni. Ora si dialoga.

tavolo 3Si è concluso da poco l’incontro romano fra le  associazioni venatorie e il Ministro Gianluca Galletti, per l’occasione sostenuto e assistito da Maria Carmela Giarratano, direttrice del Ministero.  All’incontro erano presenti tutti i presidenti nazionali o regionali :  Dall’Olio (FIDC), Zanardelli (Anuu), Cardia (Enalcaccia), Bravo (ACL), Sorrentino (Arci Caccia), Sparvoli (Libera Caccia),  Corsetti (Italcaccia), Fiumani (CPA)    e anche un rappresentante dell’ EPS.   A favorire l’incontro e ad accompagnare la delegazione delle Associazioni venatorie le europarlamentari Lara Comi e Renata Briano in rappresentanza di un tavolo molto più ampio che ha recentemente fatto una interrogazione in Commissione a Bruxelles sul ruolo dell’ISPRA che da anni non fornisce i dati sulla piccola migratoria.  All’incontro non era presente la Confavi. tavolo 2

Per la cronaca va detto che il Ministro Galletti si è trattenuto solo una quindicina di minuti, avendo un impegno urgente alla Camera, lasciando però la delegazione ospite con la direttrice Giarratano (esperta del settore già titolare delle Divisioni 2 e 4 ‘Tutela della biodiversità’ e ‘Programmazione e sviluppo delle aree naturali protette).

 

Cosa è emerso ?

tavoloIl ministro Galletti, pur dimostrando la sua disponibilità nel affrontare la questione plaudendo al lavoro fatto a Bruxellex da “tavolo Comi” con la mossa dell’interrogazione in Commissione,  ha subito messo le mani davanti affermando che non vuole andare in infrazione e che ha le mani legate da un Key Concepts sulla caccia mai aggiornato per l’Italia e che quindi ne limita prelievo e date.     Il Ministro, ma sopratutto la Direttrice Giarratano, hanno avuto modo di confrontarsi con le due europarlamentari presenti instaurando una linea di connessione che potrebbe portare a buoni risultati. Anche il Ministero dell’Ambiente ora attende la risposta che a Bruxelles la Commissione dovrà dare alle domande sull’ISPRA e sarà proprio questa la strategia della partita. Una partita lunga e anche estenuante ma che le associazioni venatorie intendono giocare fino in fondo.   Alle 13,30

 

Già domani Lara Comi e Renata Briano porteranno a Bruxelles un resoconto di questo meeting romano comprese  le questione del tesserino venatorio che in Italia, a differnza di altre situazioni europee, va compilato subito al momento dell’abbattimento e della chiusura anticipata al 20 gennaio per alcune specie.

Caccia & Dintorni – la redazione

Condividi l'articolo sui social!
error

3 Commenti

  • Filippo Grumi

    quando il “non verbale” dice tutto..guardate la posizione rispetto al gruppo e l’espressione di Dall’Olio della FIDC., è proprio contento di essere li e in quella compagnia!!!

  • orlando

    Quanti voti gli hanno promesso ?

  • Fabio Barbin

    come al solito, i ministri :non hanno mai tempo.
    Quale resoconto!quello dell’ISPRA e quello dell’ambientalismo……..bene.avanti sempre cosi……..ma.

Lascia un commento

required

required

optional


Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!

Caprioli alla Baraggia … la passione continua

Caprioli alla Baraggia … la passione continua   Caprioli alla Baraggia – la passione continua – Caccia al capriolo in selezione con Giulia Taboga – Franchi Horizon cal. 308 – AATV La Baraggia Masserano di Biella . Il nuovo video di Caccia & Dintorni Condividi l’articolo sui social!

Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]

Una vita per il Petit Gascon Saintengeois

Una vita per il Petit Gascon Saintengeois con Gabriele Stizioli   Una vita per il Petit Gascon Saintengeois – ovvero il segugio francese. Abbiamo fatto visita all’allevamento amatoriale di Gabriele Stizioli Team Stizioli) per fare la conoscenza di questa splendida razza di cani da seguita, particolarmente indicati per lepre e cinghiali. Un allevamento molto ben curato dove risiedono i suoi […]