Lombardia: allodola a quota 50 totali. Un dato fortemente contestato dalle associazioni. Presto il nuovo calendario.

allodola7 Si è da poco concluso l’incontro in Regione Lombardia fra associazioni venatorie e i dirigenti dell’assessorato caccia capeggiati dalla dott.ssa Bonomo e supportata dal dott. Pinoli e dal dott. Agnelli. . Fra le questioni dibattute a tenere banco è stata sopratutto quella relativa al prelievo dell’allodola con la regione ferma sulla propria posizione: 10 al gg per un totale di 5o in tutta la stagione. I dati avanzati dai dirigenti regionali, ma contestati dalle associazioni,  facevano riferimento a Brescia e Bergamo, senza tenere conto di chi versa la quota anche in altri ATC. Infatti secondo gli studi approssimativi fatti dai funzionari dell’assessorato esce una media di circa 32 allodole prelevate per ogni cacciatore che giustificherebbe in questo modo la quota di 50 massimo. Michele Sorrenti, responsabile dell’ufficio

Michele Sorrenti

Michele Sorrenti

Avifauna di Federcaccia, ha contestato questi dati contrapponendone altri ben diversi che hanno indotto la Regione ad una ulteriore verifica. Come noto lo scorso anno, a seguito di un provvedimento del Tar la quota da 80 era sceso 50 allodole totali.   

Nel corso dell’incontro odierno si è parlato anche di altre specie cacciabili e tra le specie a rischio il combattente.   Il moriglione invece sarà cacciabile dal 1 ottobre al 19 gennaio con un massimo di 25 capi.  Il prelievo della cesena terminerà invece, salvo disposizioni governative, al 31 gennaio. Queste alcune anticipazioni che potrebbero ancora essere soggette a modifica. Entro una quindicina di giorni anche la Lombardia dovrebbe avere il suo calendario venatorio. Per la stagione 2016/17  resterà invece in vigore il vecchio tesserino anche se non sono ancora chiare le modalità della distribuzione. Poi si passerà a quello a lettura ottica. 

Caccia & Dintorni

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Roccolo Gervasoni – l’arte dell’uccellatore

Roccolo Gervasoni – un monumento alla tradizione Sopra Pisogne, sul Sebino, a 1352 mt sorge l’antico Roccolo Gervasoni – una struttura architettonica naturale in ottimo stato di conservazione che un tempo, quarant’anni fa era adibito alla tradizione dell’ uccellagione. Italo Gervasoni lo ha conservato im maniera egregia a testimonianza di quella che era una parte della civiltà rurale di un […]

Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!

Caprioli alla Baraggia … la passione continua

Caprioli alla Baraggia … la passione continua   Caprioli alla Baraggia – la passione continua – Caccia al capriolo in selezione con Giulia Taboga – Franchi Horizon cal. 308 – AATV La Baraggia Masserano di Biella . Il nuovo video di Caccia & Dintorni Condividi l’articolo sui social!

Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]