Liguria : importanti novità per la caccia

Liguria : importanti novità per la caccia – via i limiti delle giornate per la caccia di selezione – novità anche per ZPS in gennaio e riduzione sanzioni 

Liguria – In tema venatorio ecco le principali modifiche  approvate dal Consiglio regionale della Liguria . Importanti novità per l’attività venatoria proposte dall’assessore regionale all’Agricoltura – Tempo libero e Caccia, Stefano Mai.

 

Liguria -. Ass.re Stefano Mai

Liguria – “Abbiamo scelto di apportare delle modifiche che ci consentiranno di supportare l’attività della caccia, sia come passione e attività ludico ricreativa, sia come fondamentale strumento di presidio del territorio”, ribadisce l’assessore Mai.

“Come prima cosa sono stati aboliti i limiti delle giornate per la caccia di selezione. Un altro punto importate è l’introduzione dello scomputo delle giornate di caccia svolta nelle aziende agri turistico venatorie (AATV) , dal calcolo complessivo delle giornate a disposizione per la settimana. Per quanto riguarda invece la caccia nella Zps (Zone di protezione speciale) prevista nel mese di gennaio, abbiamo portato le due giornate di attività concesse per legge, da fisse (sabato e domenica), a scelta, quindi potranno essere fruite anche nelle altre giornate settimanali, tranne martedì e venerdì. Per quanto riguarda invece gli appostamenti temporanei per la caccia allestiti in terreni privati ma accessibili, è stata introdotta la possibilità di allestimento eccetto quando questo sia negato con apposita comunicazione scritta da parte del proprietario del fondo”.

Liguria – riduzione delle sanzioni per lo sforamento del limite di orario di caccia 

“Molto importate, inoltre, è stata l’introduzione dell’importo ridotto per le sanzioni in caso di caccia oltre il limite orario. Sostanzialmente abbiamo introdotto un principio di gradualità e buonsenso. Per i primi 30 minuti successivi alla scadenza, per chi verrà colto nell’esercizio della caccia la sanzione sarà compresa fa i 10 e i 60 euro”.

dati forniti da Comunicato stampa ufficiale – assessorato caccia Regione Liguria

 

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Roccolo Gervasoni – l’arte dell’uccellatore

Roccolo Gervasoni – un monumento alla tradizione Sopra Pisogne, sul Sebino, a 1352 mt sorge l’antico Roccolo Gervasoni – una struttura architettonica naturale in ottimo stato di conservazione che un tempo, quarant’anni fa era adibito alla tradizione dell’ uccellagione. Italo Gervasoni lo ha conservato im maniera egregia a testimonianza di quella che era una parte della civiltà rurale di un […]

Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!

Caprioli alla Baraggia … la passione continua

Caprioli alla Baraggia … la passione continua   Caprioli alla Baraggia – la passione continua – Caccia al capriolo in selezione con Giulia Taboga – Franchi Horizon cal. 308 – AATV La Baraggia Masserano di Biella . Il nuovo video di Caccia & Dintorni Condividi l’articolo sui social!

Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]