Libera Caccia Lombardia – autorizzare le prove cinofile

Libera Caccia Lombardia – autorizzare le prove cinofile – in un documento che pubblichiamo il vicepresidente regionale di ANLC Lombardia, Tito Moavero, chiede alla Regione di autorizzare dal 3 giugno l’ esecuzione di prove cinofila amatoriali con cani da caccia, presso zone di addestramento cani. 

 

Libera Caccia Lombardia – autorizzare le prove cinofile

Libera Caccia – la cinofilia è sicuramente una grande passione che richiama tanti cacciatori e la si può esercitare in ampi spazi all’aperto. Già da un paio di settimane è stato concesso l’addestramento cani, ma ora , con le dovute precauzioni e misure di sicurezza sanitaria, si potrebbero riprendere le prove di lavoro amatoriali. Nella lettera invita in regione la Libera Caccia spiega anche le modalità per gestire le gare in sicurezza.  Una proposta che troverà certo il consenso di tutte le associazioni e di tutti i cinofili .

A.N.L.C. Lombardia

Qui la richiesta del vicepresidente della Libera Caccia lombarda Tito Moavero  il testo integrale : associazione nazionale libera caccia (1)

A Codesta spettabile Amministrazione, di autorizzare con proprio provvedimento l’esecuzione di prove cinofila amatoriali con cani da caccia, presso zona di addestramento cani già dal 03 giugno prossimo.
A tal proposito si definiscono i seguenti obblighi per poter procedere alle gare :
La prove saranno effettuate di sabato e domenica ed avranno inizio alle ore 6.30 dal mattino con termine massimo a 19.30 del pomeriggio;
Le prenotazioni dei turni di prova vanno richieste preventivamente, telefonicamente per dar modo all’ organizzazione di contingentare gli orari di gara e la presenza dei concorrenti e dei giudici:
All’interno del campo gara saranno ammessi solo i giudici e al massimo 2 concorrenti con i propri ausiliari;
Sarà obbligatorio l’uso della mascherina per tutti e il rispetto della distanza interpersonale di 1 mt tra i partecipanti la
gara;
E’ previsto un responsabile che assicurerà la vigilanza sul comportamento dei concorrenti.

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Etica ed educazione venatoria

Etica ed educazione venatoria   Etica ed educazione venatoria : diretta per lunedì 23 gennaio con Roberto Basso Direttore Museo Venatorio Itinerante di Jesolo e con Pietro Torosani esperto di etica venatoria, Condividi l’articolo sui social!

EOS Show dal 11 al 13 febbraio a Verona Fiere

EOS Show – a Verona 11-13 febbraio – La più importante fiera nazionale della caccia, pesca e outdoor – intervista con l’organizzatore Patrizio Carotta C&D Condividi l’articolo sui social!

Il confronto

IL CONFRONTO – Lombardia tra presente e futuro In diretta con le associazioni venatorie lombarde Fedetcaccia, Anuu e Libera Caccia. Condividi l’articolo sui social!

Grandi carnivori : il lupo

Grandi carnivori , il lupo Il Lupo resta una specie rigorosamente protetta . La Convenzione di Berna stabilisce che lo stato attuale non necessità di alcun cambiamento. Condividi l’articolo sui social!