Libera Caccia Lombardia – autorizzare le prove cinofile

Libera Caccia Lombardia – autorizzare le prove cinofile – in un documento che pubblichiamo il vicepresidente regionale di ANLC Lombardia, Tito Moavero, chiede alla Regione di autorizzare dal 3 giugno l’ esecuzione di prove cinofila amatoriali con cani da caccia, presso zone di addestramento cani. 

 

Libera Caccia Lombardia – autorizzare le prove cinofile

Libera Caccia – la cinofilia è sicuramente una grande passione che richiama tanti cacciatori e la si può esercitare in ampi spazi all’aperto. Già da un paio di settimane è stato concesso l’addestramento cani, ma ora , con le dovute precauzioni e misure di sicurezza sanitaria, si potrebbero riprendere le prove di lavoro amatoriali. Nella lettera invita in regione la Libera Caccia spiega anche le modalità per gestire le gare in sicurezza.  Una proposta che troverà certo il consenso di tutte le associazioni e di tutti i cinofili .

A.N.L.C. Lombardia

Qui la richiesta del vicepresidente della Libera Caccia lombarda Tito Moavero  il testo integrale : associazione nazionale libera caccia (1)

A Codesta spettabile Amministrazione, di autorizzare con proprio provvedimento l’esecuzione di prove cinofila amatoriali con cani da caccia, presso zona di addestramento cani già dal 03 giugno prossimo.
A tal proposito si definiscono i seguenti obblighi per poter procedere alle gare :
La prove saranno effettuate di sabato e domenica ed avranno inizio alle ore 6.30 dal mattino con termine massimo a 19.30 del pomeriggio;
Le prenotazioni dei turni di prova vanno richieste preventivamente, telefonicamente per dar modo all’ organizzazione di contingentare gli orari di gara e la presenza dei concorrenti e dei giudici:
All’interno del campo gara saranno ammessi solo i giudici e al massimo 2 concorrenti con i propri ausiliari;
Sarà obbligatorio l’uso della mascherina per tutti e il rispetto della distanza interpersonale di 1 mt tra i partecipanti la
gara;
E’ previsto un responsabile che assicurerà la vigilanza sul comportamento dei concorrenti.

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia & Europa con On. Pietro Fiocchi Gruppo ECR

CACCIA & EUROPA – con Pietro Fiocchi Conl’ europarlamentare del Gruppo ECR si è parlato della questione piombo e zone umide, delle carni di selvaggine della loro commercializzazione. Inoltre perchè in zona ROSSA non si può andare a caccia ? ……   CACCIA & EUROPA Condividi l’articolo sui social!

Falco Arms le novità : Alpine F1 e R19

Falco Arms le novità : AlpineF1 e R19   FALCO ARMS – Alpine F1 anima rigata e R19 anima liscia – si tratta di due novità assolute di casa Falco – In questo video di presentazione Roberta e Raffaello Pedretti ci presentano nel dettaglio i due nuovissimi fucili. Alpine F1 – canna rigata- prodotto in tutti i calibri. Adattissmo per […]

Diritti e Doveri dei cacciatori

Diritti e Doveri dei cacciatori Diritti e Doveri : Controlli Venatori  –  Una call-confdrence voluta e ideata dall’ On. Pietro Fiocchi – Gruppo ECR al Parlamento Europeo – per parlare di diritti e doveri dei cacciatori europei in presenza di controlli e erquisizioni. La prima diretta di una serie dedicata alle questioni venatorie sul diritto di esercirtare una vera passione […]

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi   Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa con l’ On. Pietro Fiocchi . europarlamentare Gruppo ECR tante le tematiche trattate nel corso dell’ intervista- Problema piombo e zone umide, ricorsi al Tar, unione venatoria ecc. Animalismo, Ispra, Ministero Ambiente e altro.   C&D Condividi l’articolo sui social!