Libera Caccia Lombardia – autorizzare le prove cinofile

Libera Caccia Lombardia – autorizzare le prove cinofile – in un documento che pubblichiamo il vicepresidente regionale di ANLC Lombardia, Tito Moavero, chiede alla Regione di autorizzare dal 3 giugno l’ esecuzione di prove cinofila amatoriali con cani da caccia, presso zone di addestramento cani. 

 

Libera Caccia Lombardia – autorizzare le prove cinofile

Libera Caccia – la cinofilia è sicuramente una grande passione che richiama tanti cacciatori e la si può esercitare in ampi spazi all’aperto. Già da un paio di settimane è stato concesso l’addestramento cani, ma ora , con le dovute precauzioni e misure di sicurezza sanitaria, si potrebbero riprendere le prove di lavoro amatoriali. Nella lettera invita in regione la Libera Caccia spiega anche le modalità per gestire le gare in sicurezza.  Una proposta che troverà certo il consenso di tutte le associazioni e di tutti i cinofili .

A.N.L.C. Lombardia

Qui la richiesta del vicepresidente della Libera Caccia lombarda Tito Moavero  il testo integrale : associazione nazionale libera caccia (1)

A Codesta spettabile Amministrazione, di autorizzare con proprio provvedimento l’esecuzione di prove cinofila amatoriali con cani da caccia, presso zona di addestramento cani già dal 03 giugno prossimo.
A tal proposito si definiscono i seguenti obblighi per poter procedere alle gare :
La prove saranno effettuate di sabato e domenica ed avranno inizio alle ore 6.30 dal mattino con termine massimo a 19.30 del pomeriggio;
Le prenotazioni dei turni di prova vanno richieste preventivamente, telefonicamente per dar modo all’ organizzazione di contingentare gli orari di gara e la presenza dei concorrenti e dei giudici:
All’interno del campo gara saranno ammessi solo i giudici e al massimo 2 concorrenti con i propri ausiliari;
Sarà obbligatorio l’uso della mascherina per tutti e il rispetto della distanza interpersonale di 1 mt tra i partecipanti la
gara;
E’ previsto un responsabile che assicurerà la vigilanza sul comportamento dei concorrenti.

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia al Tordo in Valtenesi

Caccia al Tordo in Valtenesi CACCIA AL TORDO IN VALTENESI – La caccia da appostamento fisso è una tradizione bresciana radicata nel tempo. Una caccia tradizionale che si tramanda di padre in figlio, proprio come nel nostro caso con Angelo e Alessio che ci hanno ospitato nel loro capanno a ridosso del lago di Garda. La cura dell’ appostamento, le […]

Milano 1° ottobre : la protesta dei cacciatori

Milano 1° ottobre : la protesta dei cacciatori Milano 1° ottobre – la protesta dei cacciatori In migliaia hanno pacificamente mostrato tutto il loro malcontento per quanto avvenuto in Lombardia e in Italia. La caccia è sotto assedio ma i cacciatori questa volta non ci stanno a subire altri torti. Organizzata da #iosonocacciatore alla manifestazione milanse, sotto gli uffici della […]

Caccia alle cornacchie nel bresciano

CACCIA ALLE CORNACCHIE NEL BRESCIANO – in preapertura ci siamo dedicati a questo tipo di caccia agli invasivi consentiti, cornacchie e gazze. Una caccia da appostamento temporaneo nella quale serve mimetizzasi molto bene, un bel gioco di stampi e girandole e i richiami a bocca. La conrnacchia è un ucello molto scaltro, dalla vista aguzza, capace di organizzarsi con le […]

Il roccolo : una tradizione da conservare

Il Roccolo : una tradizione da conservare Il roccolo: una tradizione da conservare Una delle più antiche tradizioni venatorie del nord Italia è senza dubbio quella dell’uccellagione. A distanza di un anno siam saliti ancora una volta al Roccolo di Italo, o Roccolo Gervasoni, una struttura straordinaria conservata da Lodovico e GianFranco in maniera straordinaria …. nel video potete vedere […]