FIDC Brescia: annuale assemblea provinciale. Chiamati a raccolta i 235 presidenti di sezione. Bilancio in attivo.

DSCN1325

Questo sabato pomeriggio al Park Hotel Cà Nòa di Brescia la FIDC ha chiamato a raccolta i 235 presidenti di sezione. Come noto quella bresciana è difatto la sezione più grande d’Italia. Gli onori di casa sono stati fatti dal presidente provinciale Marco Bruni che ha, nel suo intervento, snoccioalto i dati di quella che potremmo definire un annata turbolenta per i tanti impedimenti e paletti messi dal Governo in tema venatorio. Quella di oggi però è stata anche l’occasione per ribadire l’impegno e i progetti che la FIDC di Brescia ha portato avanti nel corso di un anno. Interventi su base scientifica tesi al miglioramento dell’attività venatoria progettati con il supporto delle Università e della ricerca. Marco Bruni ha parlato anche di alcuni traguardi perseguiti con successo dalla sezione di Brescia come ad esempio l’assistenza e la tutela legale in sede, con gli avvocati Bosio e Guarneri, presenti ogni settimana,  che con la loro esperienza in materia hanno vinto cause importanti come ad esempio quella sui fringillidi ottenendo l’applicazione della 157. Bruni ha sottolineato anche il cammino intrapreso con l’Anuu Migratoristi che ha portato ad avere un referente fisso a Bruxelles e di altre iniziative comuni. Nella sua relazione Bruni non ha mancato di salutare e ringraziare per il suo operato Italo Lussignoli che ha lasciato l’ATC unico dopo oltre cinque anni ( gli succedederà Oscar Lombardi la cui nomina sarà ufficializzata a breve – ndr). Per quanto riguarda il bilancio è stato detto che la FIDC bresciana è in attivo e gode di ottima salute.

DSCN1326

Presenti tra i relatori anche il presidente lombardo della FIDC Mauro Cavallari. Tra gli ospiti “politici” il Sen. Guido Galperti e il consigliere regionale Fabio Rolfi che ha annuciato l’approvazione in commissione delle deroghe per fringuello e storno. A tal prosposito la Regione Lombardia emettrà una delibera che con il parere favorevole di ISPRA potrebbe superare le forche caudine di un eventuale ricorso al TAR da parte di associazioni animaliste.     DSCN1327

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi   Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa con l’ On. Pietro Fiocchi . europarlamentare Gruppo ECR tante le tematiche trattate nel corso dell’ intervista- Problema piombo e zone umide, ricorsi al Tar, unione venatoria ecc. Animalismo, Ispra, Ministero Ambiente e altro.   C&D Condividi l’articolo sui social!

Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi

Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi   Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi – Nel videl un analisi dettagliata sulla situazione in Lombardia fra ricorsi al Tar e interventi della Regione .   Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi Condividi l’articolo sui social!

Roccolo Gervasoni – l’arte dell’uccellatore

Roccolo Gervasoni – un monumento alla tradizione Sopra Pisogne, sul Sebino, a 1352 mt sorge l’antico Roccolo Gervasoni – una struttura architettonica naturale in ottimo stato di conservazione che un tempo, quarant’anni fa era adibito alla tradizione dell’ uccellagione. Italo Gervasoni lo ha conservato im maniera egregia a testimonianza di quella che era una parte della civiltà rurale di un […]

Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!