Divieto piombo zone umide – cancellata la procedura !

Divieto piombo zone umide – cancellata la procedura grazie all’impegno e alla serie d’incontri dell’On Pietro Fiocchi , europarlamentare del gruppo ECR , che ha incontrato ben 4 ministri all’ambiente ottenendo il giusto e corretto sostegno.  Non è stato possibile invece incontrare il Ministro Costa che è (e rimane) favorevole a questo assurdo divieto. 

divieto piombo

Divieto piombo zone umide – Si tratta di una prima vittoria molto significativa che da respiro alla pratica venatoria. Se fosse passata sarebbe la caccia avrebe subito un pesantissimo conraccolpo.

Divieto piombo zone umideSi tratta di una prima vittoria molto significativa che da respiro alla pratica venatoria. Se fosse passata  la caccia avrebbe subìto un pesantissimo conraccolpo.  L’intervento di Pietro Fiocchi, gl’incontri e la tessitura di questa delicata trama, costituisce  un grande risultato. La battaglia non è certo vinta e non bisogna abbassare la guardia !

 

E l’Italia ha votato contro …. Grazie Ministro Costa, non avevamo dubbi !

Divieto piombo zone umide   Pietro Fiocchi Amici miei, con la bellissima città di Catania che mi fa da cornice, accompagno il mio saluto  con una grande notizia: la procedura di voto scritta sul divieto del piombo nelle zone umide è stata oggi cancellata e rimandata a data da destinarsi !
È stato premiato, ancora una volta, il duro lavoro portato avanti dal sottoscritto e da tutti coloro che si sono attivati per fare network con le delegazioni degli Stati membri, in modo da opporsi a questa proposta che introdurrebbe una definizione di zona umida estesa e non ben definita, oltre alla grave e scellerata introduzione di una sanzione penale in caso di semplice possesso di una sola cartuccia in piombo in queste aree.
Mi auguro che questo risultato, che reputo un successo, sia un primo passo verso l’archiviazione di questo progetto che avrebbe come unico risultato il divieto della nostra passione venatoria.
Una buona notizia ma non abbassiamo la guardia, i nemici della caccia non saranno felici finché la nostra categoria non sparirà, non possiamo permetterlo
!

C&D – BDM

Questo il link della dichiarazione dell’ On. Fiocchi :

Il piombo non si tocca!

Amici miei, con la bellissima città di Catania che mi fa da cornice, vi do la buona notte con una grande notizia: la procedura di voto scritta sul divieto del piombo nelle zone umide è stata oggi cancellata e rimandata a data da destinarsi!È stato premiato, ancora una volta, il duro lavoro portato avanti dal sottoscritto e da tutti coloro che si sono attivati per fare network con le delegazioni degli Stati membri, in modo da opporsi a questa proposta che introdurrebbe una definizione di zona umida estesa e non ben definita, oltre alla grave e scellerata introduzione di una sanzione penale in caso di semplice possesso di una cartuccia in piombo in queste aree. Mi auguro che questo risultato, che reputo un successo, sia un primo passo verso l’archiviazione di questo progetto che avrebbe come unico risultato il divieto della nostra passione venatoria. Una buona notizia ma non abbassiamo la guardia, i nemici della caccia non saranno felici finché la nostra categoria non sparirà, non possiamo permetterlo!Notte amici!

Posted by Pietro Fiocchi on Tuesday, July 14, 2020

Condividi l'articolo sui social!
error

1 Commento

  • Vittorio. Romeo

    La caccia è un anacronismo nel mondo moderno.La passione per questa attività purtroppo sta dilagando nella violenza.Conta solo l’entità delle prede con ogni sistema tecnologico.Il cane in ferma è uno spettacolo,perchè abbattere l’animale? Per far valere la bravura nel tiro ci sono i poligoni!

Lascia un commento

required

required

optional


Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi   Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa con l’ On. Pietro Fiocchi . europarlamentare Gruppo ECR tante le tematiche trattate nel corso dell’ intervista- Problema piombo e zone umide, ricorsi al Tar, unione venatoria ecc. Animalismo, Ispra, Ministero Ambiente e altro.   C&D Condividi l’articolo sui social!

Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi

Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi   Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi – Nel videl un analisi dettagliata sulla situazione in Lombardia fra ricorsi al Tar e interventi della Regione .   Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi Condividi l’articolo sui social!

Roccolo Gervasoni – l’arte dell’uccellatore

Roccolo Gervasoni – un monumento alla tradizione Sopra Pisogne, sul Sebino, a 1352 mt sorge l’antico Roccolo Gervasoni – una struttura architettonica naturale in ottimo stato di conservazione che un tempo, quarant’anni fa era adibito alla tradizione dell’ uccellagione. Italo Gervasoni lo ha conservato im maniera egregia a testimonianza di quella che era una parte della civiltà rurale di un […]

Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!