Demagogia : COVID causato da abbattimento di selvatico …

Demagogia : COVID causato da abbattimento di selvatico … lo hanno dichiarato i verdi Bonelli e Zanella.  Una fake bella e buona !

Demagogia …. L’On Maria Cristina Caretta commenta le assurde risposte dei Verdi …

Cinghiali ... un problema

Demagogia allo stato puro  – “I danni causati dalla fauna selvatica stanno mettendo in ginocchio l’agricoltura italiana, gli imprenditori chiedono aiuto alle istituzioni e per tutta risposta Bonelli e Zanella dei Verdi rispondono che l’abbattimento di un animale selvatico ha determinato la pandemia del Covid. Qui siamo oltre la demagogia, siamo all’irresponsabilità più totale di chi è disposto a sacrificare gli agricoltori italiani in nome della guerra ideologica alla caccia” ha ribadito l’On Maria Cristina Caretta, che ha poi aggiunto :  “Ispra, Conferenza Stato-Regioni e le Associazioni degli agricoltori concordano con quanto da noi evidenziato tramite uno specifico emendamento in commissione Agricoltura sulla necessità di gestire la fauna selvatica nociva e invasiva, ma purtroppo non c’è peggior sordo di chi non vuol sentire e quindi puntuale arriva la levata di scudi degli integralanimalisti, che si guardano bene dall’entrare nel merito presentando soluzioni concrete. Nell’attesa che i demagoghi verdi elaborino strategie adeguate al problema è doveroso che il Governo non perda altro tempo e dia risposte immediate a un problema che non si risolverà di certo con le chiacchiere”.

E’ quanto ha dichiarato l’on. Maria Cristina Caretta, deputata di  F. D. I, che in precedenza era intervenuta anche su di un’altra questione strettamente legata ai danni agricoli causati dalla fauna selvatica.

 

  Fauna selvatica, il ministro Bellanova è nella maggioranza o all’opposizione?     Idee confuse … .

“Il ministro Bellanova è nella maggioranza o nell’opposizione? Leggendo le dichiarazioni del ministro sul tema dei danni causati all’agricoltura dalla fauna selvatica viene il dubbio che non abbia le idee chiare o che quanto meno non sia informata di cosa combinano in commissione Agricoltura i partiti della sua maggioranza. Mentre il ministro si spendeva in mille promesse e rassicurazioni incontrando gli agricoltori, la maggioranza bocciava ogni singola proposta presentata dall’opposizione in commissione Agricoltura al Progetto di Legge “Semplificazione”, mirante a risolvere questo grave problema dei danni causati dalla fauna selvatica ai raccolti dei nostri imprenditori agricoli, costringendoci ad abbandonare i lavori della commissione medesima. Ora, invece, scopriamo che il ministro vorrebbe inserire nel medesimo PdL Semplificazioni delle non meglio precisate proposte a tutela degli agricoltori che si ritrovano con i raccolti distrutti dalla fauna selvatica. Chi dovrebbe votare queste proposte? La stessa maggioranza che ha bocciato ogni singolo emendamento da noi proposto a tutela degli imprenditori agricoli? Il ministro Bellanova si chiarisca le idee e ci faccia sapere se sta dalla parte della sua maggioranza, a difesa di pregiudizi ideologici senza alcuna logica, oppure se sta con noi dalla parte degli agricoltori”.
C&D
Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi   Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa con l’ On. Pietro Fiocchi . europarlamentare Gruppo ECR tante le tematiche trattate nel corso dell’ intervista- Problema piombo e zone umide, ricorsi al Tar, unione venatoria ecc. Animalismo, Ispra, Ministero Ambiente e altro.   C&D Condividi l’articolo sui social!

Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi

Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi   Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi – Nel videl un analisi dettagliata sulla situazione in Lombardia fra ricorsi al Tar e interventi della Regione .   Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi Condividi l’articolo sui social!

Roccolo Gervasoni – l’arte dell’uccellatore

Roccolo Gervasoni – un monumento alla tradizione Sopra Pisogne, sul Sebino, a 1352 mt sorge l’antico Roccolo Gervasoni – una struttura architettonica naturale in ottimo stato di conservazione che un tempo, quarant’anni fa era adibito alla tradizione dell’ uccellagione. Italo Gervasoni lo ha conservato im maniera egregia a testimonianza di quella che era una parte della civiltà rurale di un […]

Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!