Cinghiali in città – paura a Milano

Cinghiali in città – paura a Milano –  COLDIRETTI, SONO 2 MLN FRA CITTA’ E CAMPAGNE  –A rischio sicurezza e salute e per 8 italiani su 10 servono abbattimenti controllati

Cinghiali in città – Non solo a Roma e nelle periferie di molte cittadine della penisola, ora anche a Milano 

Cinghiali in città – ora anche a Milano

Cinghiali in città – Con oltre due milioni di esemplari diffusi in Italia la presenza dei cinghiali nelle piccole e grandi città ormai non è più purtroppo una curiosità ma un rischio concreto per i cittadini, anche a causa dei numerosi incidenti stradali. E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare la presenza di un branco di cinghiali in zona Navigli a Milano. La sicurezza nelle aree rurali ed urbane – denuncia la Coldiretti – è in pericolo per il loro proliferare con l’invasione di campi coltivati e centri abitati dove spesso razzolano tra i rifiuti con evidenti rischi di carattere sanitario per la diffusione di malattie come la peste suina. Gli animali selvatici distruggono i raccolti agricoli, sterminano gli animali allevati e causano incidenti stradali con danni stimati in centinaia di milioni di euro nell’ultimo decennio, senza contare i casi in cui ci sono state purtroppo anche vittime. Non è quindi più solo una questione di risarcimenti ma è diventato – afferma la Coldiretti – un fatto di sicurezza delle persone che va affrontato con la dovuta decisione. Oltre otto italiani su 10 (81%) – secondo l’indagine Coldiretti/Ixè – pensano che l’emergenza cinghiali vada affrontata con il ricorso agli abbattimenti, soprattutto incaricando personale specializzato per ridurne il numero.

 

 

 

Sull’argomento è intervenuta anche la consigliera regionale lombarda Barbara Mazzali :

Barbara Mazzali- Consigliera regionale lombarda Flli D’ Italia

Cinghiali in città – “Due cinghiali a Milano è un fatto gravissimo. Checché ne dicano gli animalisti, i cinghiali sono animali selvatici di grossa taglia molto pericolosi. Anche chi non si intende di questi temi può facilmente capire cosa può succedere a una persona caricata da queste bestie. Oltre ai problemi che continuo a sottolineare nel mio lavoro da consigliere regionale – pericolo sanitario (peste suina) e danni ingenti agli agricoltori (campi distrutti) – in questo frangente è importante anche porre attenzione al grande pericolo per le persone. E’ inconcepibile che due cinghiali entrino a Milano o in qualsiasi altra città. Eppure il Governo non perde occasione per bloccare le decisioni delle Regioni in merito alla fauna selvatica. Ci vogliono prelievi in dosi massicce per ristabilire il sano e giusto equilibrio naturale dei territori”.

Lo dichiara Barbara Mazzali, consigliere di Fratelli d’Italia in Regione Lombardia

 

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi   Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa con l’ On. Pietro Fiocchi . europarlamentare Gruppo ECR tante le tematiche trattate nel corso dell’ intervista- Problema piombo e zone umide, ricorsi al Tar, unione venatoria ecc. Animalismo, Ispra, Ministero Ambiente e altro.   C&D Condividi l’articolo sui social!

Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi

Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi   Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi – Nel videl un analisi dettagliata sulla situazione in Lombardia fra ricorsi al Tar e interventi della Regione .   Federcaccia Lombardia : il presidente Lorenzo Bertacchi Condividi l’articolo sui social!

Roccolo Gervasoni – l’arte dell’uccellatore

Roccolo Gervasoni – un monumento alla tradizione Sopra Pisogne, sul Sebino, a 1352 mt sorge l’antico Roccolo Gervasoni – una struttura architettonica naturale in ottimo stato di conservazione che un tempo, quarant’anni fa era adibito alla tradizione dell’ uccellagione. Italo Gervasoni lo ha conservato im maniera egregia a testimonianza di quella che era una parte della civiltà rurale di un […]

Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!