CACCIAPENSIERI :

Riportiamo qui sotto il Cacciapensieri , notiziario settimanale della Federcaccia bresciana. Si evidenziano provvedimenti molto importanti come la votazione in Consiglio dei due PDL “Deroghe e Catture” e le giornate integrative ( 2) per Brescia e Bergamo

 

CACCIAPENSIERI

La Regione Lombardia sta cercando di dare alcune risposte ai cacciatori lombardi per mezzo di alcuni importanti provvedimenti.

Cominciamo dai due progetti di legge promossi dal Consigliere bresciano Floriano Massardi – Lega – (primo firmatario), e, che riguardano il prelievo in deroga alla piccola migratoria e quello per la cattura dei richiami vivi . Dopo aver superato le votazioni in Commissione ora si va  in aula consiliare.

Inizialmente previste il 9 ottobre le votazioni sono state anticipate al 2 ottobre. Ovviamente noi di Federcaccia  siamo fiduciosi di un voto favorevole dell’aula anche qualora si andasse al voto segreto. La maggioranza è forte e la determinazione della Lega nel voler dare risposte ci sembra ogni giorno più convinta. Il consigliere Massardi è stato il regista di questi Pdl appoggiato anche da altri consiglieri bresciani fra cui Viviana Beccalossi. Se da un lato appoggiamo in pieno questi sforzi e questa determinazione dall’altro vorremmo che però fossero perseguite strategie più solide nel loro fondamento giuridico e più lontane dai periodi dell’attività venatoria per non illudere i cacciatori all’inizio della stagione venatoria. Siamo comunque al fianco dei consiglieri regionali che si stanno impegnando per noi ed il nostro Presidente Marco Bruni sarà in aula al Pirellone per seguire da vicino i lavori del consiglio insieme  ad altri dirigenti di della Federcaccia bresciana.

Continua poi in modo encomiabile l’attività dell’Assessore Regionale alla caccia Fabio Rolfi: è notizia dell’ultima ora che intende  autorizzare le due giornate integrative da appostamento fisso per i mesi di ottobre e novembre discostandosi dal parere ISPRA. Decreto giornate integrative

Un atto di forza più che ragionevole quello dell’assessore che da un lato non vuole penalizzare i migratoristi e dall’altro accoglie le osservazioni di Federcaccia Brescia che sottolinea da tempi a fronte di un oggettivo calo dei cacciatori non si può continuare a autorizzare una sola giornata integrativa dicendo che siamo troppi. Siamo sereni e confortati da queste azioni della Regione Lombardia che con i fatti ci testimonia l’attenzione per i problemi che sono “risolvibili”.

a cura di “FEDERCACCIA BRESCIA”

Condividi l'articolo sui social!
error

Lascia un commento

required

required

optional


Caccia & Europa con On. Pietro Fiocchi Gruppo ECR

CACCIA & EUROPA – con Pietro Fiocchi Conl’ europarlamentare del Gruppo ECR si è parlato della questione piombo e zone umide, delle carni di selvaggine della loro commercializzazione. Inoltre perchè in zona ROSSA non si può andare a caccia ? ……   CACCIA & EUROPA Condividi l’articolo sui social!

Falco Arms le novità : Alpine F1 e R19

Falco Arms le novità : AlpineF1 e R19   FALCO ARMS – Alpine F1 anima rigata e R19 anima liscia – si tratta di due novità assolute di casa Falco – In questo video di presentazione Roberta e Raffaello Pedretti ci presentano nel dettaglio i due nuovissimi fucili. Alpine F1 – canna rigata- prodotto in tutti i calibri. Adattissmo per […]

Diritti e Doveri dei cacciatori

Diritti e Doveri dei cacciatori Diritti e Doveri : Controlli Venatori  –  Una call-confdrence voluta e ideata dall’ On. Pietro Fiocchi – Gruppo ECR al Parlamento Europeo – per parlare di diritti e doveri dei cacciatori europei in presenza di controlli e erquisizioni. La prima diretta di una serie dedicata alle questioni venatorie sul diritto di esercirtare una vera passione […]

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi

Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa e con l’On. Pietro Fiocchi   Ritorna l’appuntamento con Caccia & Europa con l’ On. Pietro Fiocchi . europarlamentare Gruppo ECR tante le tematiche trattate nel corso dell’ intervista- Problema piombo e zone umide, ricorsi al Tar, unione venatoria ecc. Animalismo, Ispra, Ministero Ambiente e altro.   C&D Condividi l’articolo sui social!