Caccia Lombardia : approvate in Consiglio le proposte del consigliere Massardi

Caccia Lombardia : approvate in Consiglio le proposte del consigliere Floriano Massardi

Caccia Lombardia – Ecco una serie di proposte del Consigliere lombardo (Lega) Floriano Massardi approvate oggi in Consiglio Regionale

– maggiore chiarezza e tutela per i cacciatori 

 

Caccia Lombardia – approvate le proposte del Consigliere Massardi

Caccia Lombardia – più chiarezza e trasparenza – ecco cosa è stato approvato : 

1.       possibilità di subentro nella titolarità del capanno da parte dell’erede o altro soggetto entro 2 anni dalla morte del titolare. Con questa modifica si salvano numerosi capanni storici

2.       l’invio del tesserino direttamente al domicilio di tutti i cacciatori avverrà in automatico a tutti i cacciatori che hanno esercitato l’attività di caccia nell’anno precedente. Un modo più razionale che eviterà disservizi gravi come quelli dell’anno in corso, che ha visto solo nel bresciano circa 5.000 tesserini mai recapitati

3.       nella zona Alpi di maggior tutela viene riconsentita l’istituzione di nuovi appostamenti fissi previo parere favorevole del Comprensorio Alpino

4.       pagamento iscrizione agli ambiti o comprensori: nel caso di gravi motivi o impedimenti certificabili, come ad esempio problemi di salute o il mancato rilascio del porto d’armi, viene annullata la sanzione dovuta al pagamento ritardato oltre il 31 marzo

5.       a seguito di ogni controllo i soggetti deputati alla vigilanza venatoria devono obbligatoriamente effettuare l’annotazione relativa all’avvenuto controllo sul tesserino venatorio regionale del cacciatore controllato. Troppo spesso infatti si ha avuto notizia di controlli a raffica, ripetuti nel corso di diverse giornate consecutive, con atteggiamenti dal sapore vessatorio, nei confronti del medesimo cacciatore. In questo modo si avrà la prova scritta del controllo avvenuto, più trasparenza e maggiore correttezza

6.       per il mantenimento dei roccoli potranno ricevere contributi annuali non solo i proprietari dei fondi ma anche i conduttori dei fondi o i gestori degli impianti di cattura

7.       i presidenti degli ATC o CAC in caso di necessità (es. commissariamento) potranno richiedere la proroga dei termini per il pagamento dell’iscrizione agli ambiti o comprensori

 

Caccia & Dintorni – BDM

 

Condividi l'articolo sui social!
error

2 Commenti

  • giancarlo torresani

    concordo con quanto sopra, ma vorrei una sanzione piu’ importante per i cacciatori bresciani anzi sparatori che sparano a tutto quello che capita uccellini protetti tipo il ritiro immediato del porto d’armi per piu’ anni,questo gioverebbe all’immagine dei cacciatori onesti e al mondo della caccia in generale

  • Ferdinando Ratti

    Massardi;Bene per la proposta dell’obbligo di firmare il tesserino in caso di un controllo da parte della vigilanza,con l’introduzione di questa norma se non lo firmano per la guardia si configurerà l’omissione in atti d’ufficio punibile dall’art 328 del codice penale,in quanto sul tesserino regionale è previsto un apposito spazio per i controlli.

Lascia un commento

required

required

optional


La caccia al Casottone dei Nani

La caccia al Casottone dei Nani – Riserva di caccia nel lodigiano, una AATV tra il fiume Adda e la roggia Colatore Nani. Un luogo per esercitarsi e per coltivare la passione per la caccia. In questo video vi mostriamo le opportunità di caccia che offre il territorio: la regina del bosco …la beccaccia , fagiani, starne, pernici e altro […]

ROC’ Caccia e Natura di Vanni De Carlo

ROC’ CACCIA E NATURA   ROC’ CACCIA E NATURA di Vanni De Carlo e Momenti di Caccia – un bel video di caccia dedicato alla selvaggina stanziale . Il nostro amico Vanni è andato questa volta in Croazia, a ROC’ con i suoi cani, splendidi Setter inglesi. Un video girato in estate, in un ambiente unico e spettacolare, che saprà […]

Caccia alla lepre con Petit Gascon Saintongeois

Caccia alla lepre con Petit Gascon Saintongeois – Una bella mattina di caccia nella pianura mantovana con una muta particolarmente coesa di segugi francesi. La razza è famosa per il gran fiuto e per la voce molto sonora. Ha un carattere dolce, leale ma molto determinato, mostra fierezza e profondo attaccamento al padrone. Il Gascon Saintongeois viene usato per il […]

Caccia al tordo con i piccoli calibri SIACE Armi

Caccia al tordo con i piccoli calibri SIACE Armi   Caccia al tordo con i piccoli calibri SIACE Armi – La tradizione della caccia da appostamento fisso unita all’impiego dei piccoli calibri. In questo video abbiamo utilizzato un cal. 410 e un cal. 28 della Siace Armi dei fratelli Gelmini di Gardone Val Trompia. Due fucili leggeri e molto maneggevoli […]