Associazioni minoritarie fuori dagli ATC – Questo è contro la legge e si chiede alla Regione di dare risposta.

Una decisione che va contro-legge 

 

regioneL’interpretazione dei dirigenti regionali  della Legge 26, in merito al diritto di accesso negli ATC dei consiglieri,  sta facendo infuriarie le associazioni venatorie lombarde, quelle minoritarie, che si stanno organizzando per un presidio a Milano davanti la sede della Regione.

Una mobilitazione partita da Mantova ma che a macchia d’olio sta espandendosi in tutte le province e anche oltre. Il criterio di calcolo stabilito di fatto azzera la presenza di tutte le altre associazioni minoritarie (conosciute e non riconosciute) nei comitati di gestione. Una situazione che finisce per premiare una sola associazione, la più grossa in termini di numeri, che si ritroverebbe senza antagonisti nella maggior parte degli ATC.

Una situazione che sconvolgerebbe di fatto l’articolo di legge che era stato cambiato proprio per offrire eguali diritti alle prime tre associazioni.

Un interpretazione che va contro la legge stessa e che sta spingendo tutte le “minoritarie” ad una clamorosa protesta che chiamerà pesantemente la Regione a doverne rispondere. Tutto questo a poco meno di due mesi dalle elezioni che dovrebbero garantire un rinovo di gestione negli ATC.  

C&D

Condividi l'articolo sui social!
error

2 Commenti

  • Renzo Benzi

    Io direi di fare cosi: visto che la regione Lombardia, ha optato per i 10 rappresentanti nei comitati di gestione, errore che inevitabilmente si ripercuote sulle rappresentanze, non solo quelle venatorie, ” dentro tutte le minoranze e fuori le maggioranze”, provate ha pensare come finirebbe, forse che la democrazia sarebbe migliore?

  • Franco Russo

    Criterio in aperta e grave violazione di legge, è necessario ricorrere al TAR

Lascia un commento

required

required

optional


Soprazocco : il nuovo quagliodromo della FIDC

Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo Soprazocco : nuova vita per il quagliodromo gestito dalla sezione FIDC del luogo. Il presidente Oliviero Bussi ci ha illustrato i lavori fatti e la nuova attività dedicata alla cinofilia Condividi l’articolo sui social!

Caprioli alla Baraggia … la passione continua

Caprioli alla Baraggia … la passione continua   Caprioli alla Baraggia – la passione continua – Caccia al capriolo in selezione con Giulia Taboga – Franchi Horizon cal. 308 – AATV La Baraggia Masserano di Biella . Il nuovo video di Caccia & Dintorni Condividi l’articolo sui social!

Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]

Una vita per il Petit Gascon Saintengeois

Una vita per il Petit Gascon Saintengeois con Gabriele Stizioli   Una vita per il Petit Gascon Saintengeois – ovvero il segugio francese. Abbiamo fatto visita all’allevamento amatoriale di Gabriele Stizioli Team Stizioli) per fare la conoscenza di questa splendida razza di cani da seguita, particolarmente indicati per lepre e cinghiali. Un allevamento molto ben curato dove risiedono i suoi […]