A colpi di TAR …ora anche la Sardegna

A colpi di TAR …ora anche la Sardegna : sospesa la caccia a lepre e pernice bianca (sarda)

A colpi di Tar : la motivazione sarebbe che la Regione non ha atteso il parere di Ispra

 

Non c’è pace per i cacciatori in Italia, come si dice ...”cornuti e mazziati”Prima ci fanno pagare le tasse, con tutto quello che ne consegue, poi ci bloccano.

A colpi di Tar – sospesa la caccia alla lepre e alla pernice binaca in Sardegna

 

A colpi di Tar – La sospensione sarda, l’ennesima in Italia, è giunta dal Tribunale amministrativo di Cagliari che accoglendo il ricorso delle solite note associazioni animaliste ha immediatamente emmesso la “sopensiva” del prelievo di lepre e pernice bianca, fermando di fatto la caccia tradizionale isolana alla sua prima giornata. La motivazione, per quanto assurdo possa sembrare, è che si è dato il via al prelievo senza aver ricevuto il parere ISPRA, parere che pur non essendo vincolante pare invece esserlo a tutti gli effetti. La Regione Sardegna si era mossa autorizzando il prelievo delle due specie dopo aver rivevuto i dati dei censimenti stilati dalla Agenzia Forestas, soetnuto l’autorevole supporto dell’ Università degli studi di Sassari in base ai censimenti eseguiti. Domani, domenica 11 ottobre, la caccia a lepre e pernice bianca sarà quindi sospesa in attesa che lunedì si riunisca in Regione presso l’ assessorato  il Comitato Faunistico Venatorio in modo di trovare una soluzione, sperando che nel frattempo giunga questo benedetto parere Ispra che autorizzi una nuova data di prelievo.

C&D

Condividi l'articolo sui social!
error

1 Commento

  • Ferdinando Ratti presidente interprovinciale Italcaccia Como - Lecco

    Credo che difficilmente,anzi sarà impossibile trovare una pernice bianca in Sardegna!!!

Lascia un commento

required

required

optional


Le quaglie dei tre confini

LE QUAGLIE DEI TRE CONFINI – Momenti di caccia, un video con Vanni De Carlo   Condividi l’articolo sui social!

Massimo Buconi – il faccia a faccia di Caccia & Dintorni

Massimo Buconi il faccia a faccia di Caccia & Dintorni Il Faccia a Faccia con Massimo Buconi  presidente nazionale Federcaccia Un confronto su vari temi di grande attualità: dalla richiesta di referendum al ruolo delle associazioni. Condividi l’articolo sui social!

La protesta bresciana della caccia

La protesta bresciana della caccia La protesta … – Un’ iniziativa scaturita in maniera spontanea che ha finito per coinvolgere tutti:  cacciatori, associazioni e mondo politico – rivolta contro tutte le forme di provocazione animaliste che non vengono mai perseguite. Condividi l’articolo sui social!

Il Faccia a Faccia di Caccia e Dintorni con ANLC

Il Faccia a Faccia di Caccia e Dintorni con ANLC Il Faccia a Faccia con Paolo Sparvoli che parla a 360° su caccia, polizze, unità associativa e animalismo .. .   Condividi l’articolo sui social!