Richiami vivi: Anuu sollecita la Regione. Nessuna procedura d’infrazione.

Richiami vivi: l’ Anuu Migratoristi torna sulla questione dei richiami vivi e va in pressing sulla la Regione Lombardia

Consegnato al Governatore Maroni e all’assessore Fava un documento in cui si sollecita una presa di posizione

Un anno fa lo stesso Ministro Galletti aveva chiarito  il tutto con un documento ufficiale inviato ai Presidenti delle Regioni interessate  ALLEGATI Ministero ambiente .

Un documento in cui si chiariva la posizione dell’Italia nei confronti dell’ Unione Europea e la conseguente archiviazione della procedura d’infrazione. Nel documento il Ministro Galletti, smentendo di fatto l’Ispra,  sgomberava il campo da ogni ombra di dubbio affidando alle regioni il compito di attuare previa verifica di condizioni e mezzi il prelievo in deroga e le catture dei richiami, laddove sussistano le necessità per mancanza di allevamenti in grado di soddisfare la richiesta.

Nel documento che l’Anuu Migratoristi ha consegnato lunedi al presidente Maroni, in occasione dell’incontro con il “tavolo caccia”  Documento per il rifornimento dei richiami vivi_DEF – Copia  si sollecita la Regione a provvedere urgentemente fin dalla sua prima Giunta utile, intervenendo nel rispetto delle vigenti disposizioni anche in relazione all’applicazione – sussistendone tutte le ragioni – della normativa relativa alla richiesta delle altre deroghe legittimamente proposte e qui tutte richiamate ai fini della presente istanza, per evitare il perdurare di un’immagine non positiva di un ente che non ha dimostrato come ben riposta quella fiducia nutrita da una folta categoria di cittadini lombardi.

 

Le Associazioni venatorie regionali sottolineano che il mondo venatorio potrà esprimersi con una tangibile attenzione e presenza negli importanti impegni istituzionali dei prossimi mesi, se questa fiducia verrà urgentemente confermata.

 

Documento per il rifornimento dei richiami vivi_DEF – Copia

ALLEGATI Ministero ambiente

 

C&D – la Redazione

Condividi l'articolo sui social!

1 Commento

  • Luigi Pizzagalli

    Buona sera… Vorrei qualche informazione sui richiami per acquatici…. Sono in provincia di lecco e come al solito QUI non sanno nulla! Sono ancora vietati i richiami vivi? Grazie

Lascia un commento

required

required

optional


Battuta ai cinghiali nel senese

Battuta ai cinghiali nel senese

Pubblicato il 5 febbraio 2016 Questo servizio di Caccia e Dintorni è stato realizzato in Toscana nella zona Colle di Val d’Elsa, una battuta di caccia a cui hanno partecipato le Giubbe Rosse e Garganella, due squadre di cinghiali note nei pressi di Siena. Giovanni Colombo è stato il nostro gancio. La battuta è cominciata ben prima dell’alba, radunati i […]

56° Esposizione Canina a Montichiari

Al Centro Fiera del Garda la 56ma esposizione canina internazionale., organizzata dal Gruppo cinofilo Bresciano la Leonessa con l’ENCI. Caccia & Dintorni ha dedicato un servizio speciale con interviste e video della rassegna delle razze canine da caccia e da compagnia in esposizione. Condividi l’articolo sui social!

Caccia alla Minilepre nel Lodigiano

Caccia alla Minilepre nel Lodigiano

La caccia alla minilepre è una pratica venatoria divertente e impegnativa che si sta diffondendo rapidamente. In questa puntata tre giovani cacciatori dell’Italcaccia guidano la battuta di caccia Luca, Andrea e Alfredo, accompagnati dai loro ausiliari da cerca Cocker e Springer Spaniel. Luca Cantuni ci racconta la sua esperienza di caccia, proveniente da una famiglia di cacciatori,  ha una vera […]

La Regina del Bosco 2018

La Regina del Bosco 2018   E’ calato il sipario sulla 13ma edizione della Regina del Bosco– Trofeo Valli bresciane, organizzato come sempre dal Club Valli Bresciane. Sul grandino più alto, grazie ad una bella prova, è salito Davide Gustinelli con il suo setter inglese Bruno. Due giornate di gara, domenica 18 e domenica 25 marzo, disclocata su 9 comuni […]