Regione Lombardia: buone possibilità per Fabio Rolfi assessore alla caccia

Giovedì 29 alle 16,30 la presentazione della Giunta Fontana

Regione Lombardia: un cacciatore all’agricoltura, caccia e parchi.

Regione – Gli assessori saranno 16, così suddivisi: 7 della Lega, 5 di Forza Italia, 2 di Fratelli d’Italia ed uno a testa per la Lista Fontana e i centristi di Noi con l’Italia. Le donne saranno 5: due del Carroccio, altrettante di Forza Italia e la quinta di FdI.

 

Attilio Fontana Governatore della Lombardia

Secondo indiscrezioni e fonti molto attendibili la squadra di Governo del presidente Attilio Fontana, neo Governatore,  sarebbe quasi pronta e per i cacciatori lombardi potrebbe davvero esserci una bella sorpresa.

In pole, salvo cambiamenti dell’ultima ora, per il ruolo di assessore all’agricoltura – caccia e parchi  ci dovrebbe andare il bresciano Fabio Rolfi (Lega), già consigliere nella Giunta Maroni e cacciatore iscritto alla Federcaccia di Brescia, come del resto il neo consigliere regionale Floriano Massardi

In giunta come assessore quasi certa la presenza di Lara Magoni (Fratelli d’Italia), eletta anche al Senato ma che ha scelto il delicato ruolo in Regione Lombardia – assessorato Moda e Turismo. Questo significherebbe liberare  il posto in consiglio per Barbara Mazzali, autentica paladina del mondo venatoriogiunta seconda per preferenze proprio alle spalle della Magoni a Bergamo.

Gli assessori saranno 16, così suddivisi: 7 della Lega, 5 di Forza Italia, 2 di Fratelli d’Italia ed uno a testa per la Lista Fontana e i centristi di Noi con l’Italia. Le donne saranno 5: due del Carroccio, altrettante di Forza Italia e la quinta di FdI.

Regione Lombardia : 2 i bresciani certi di assessorato

Davide Caparini

A Brescia dovrebbero spettare 3 assessorati e oltre a quello di Fabio Rolfi i nomi quasi certi di queste ultime ore freniche sono quello del leghista Davide Caparini, che potrebbe ricoprire quello importante al bilancio. In corsa per una poltrona, ma per ora tutto ancora in fase di discussione,   anche  Alessandro Mattinzoli, già sindaco di Sirmione, eletto nelle fila di Forza Italia.

Dopo l’addio a Fratelli d’Italia da parte di Viviana Beccalossi e quindi privata di un assessorato, rimane definitivamente fuori da tutti i giochi Carlo Bravo, il presidente regionale di ACL, nonostante le 3680 preferenze che lo hanno portato al primato di secondo candidato più votato in tutta la Regione. In consiglio  Viviana Beccalossi siederà nel gruppo misto.

 

Breve excusus politico di Fabio Rolfi  possibile assessore alla caccia in Lombardia.

Fabio Rolfi

Fabio è nato a Brescia nel 1977,  dove è tuttora residente, è sposato e padre di una bellissima bambina di nome Matilde. Ha conseguito il diploma in agraria e la laurea in economia ed ha svolto l’attività di consulente finanziario. Inizia l’attività politica all’età di 17 anni iscrivendosi alla sezione di Gussago della Lega Nord.Da ottobre 2011 a settembre 2013 è stato segretario provinciale della Lega Nord di Brescia.

A partire dal luglio 2003 è Segretario cittadino della Lega Nord e da gennaio 2007 è consigliere nazionale della Lega Lombarda – Lega Nord.
Nel 2008, dopo essere stato il candidato consigliere più preferenziato della città, viene nominato vicesindaco di Brescia con le deleghe alla Polizia Locale, sicurezza, decentramento e partecipazione alle quali in seguito si aggiungeranno anche mobilità e traffico.
Da ottobre 2011 a settembre 2013 è stato segretario provinciale della Lega Nord di Brescia.
In occasione delle elezioni regionali del 28 febbraio 2013, Fabio è stato eletto Consigliere regionale ed è diventato vicecapogruppo Lega Nord in Consiglio Regionale, nonchè membro delle Commissioni Attività produttive e Sanità e politiche sociali.
Nel giugno 2013 viene rieletto consigliere comunale a Brescia (ancora una volta il più votato della città !), carica che manterrà fino a settembre 2013.
Da maggio 2016 è presidente della Commissione Sanità e politiche sociale del consiglio regionale.
E’ anche responsabile sanità per la segreteria nazionale della Lega Lombarda.

 

C&D

Condividi l'articolo sui social!

Lascia un commento

required

required

optional


5° TROFEO DELLE ALPI Prova del Maniva

5° TROFEO DELLE ALPI   Si è svolta al maniva la tappa bresciana del 5° Trofeo delle Alpi per cani da seguita. Organizzato Dall’ Arci sez. di San Colombano e dalla Pro Segugio. Le mute impegnate sul difficile terreno di montagna. Condividi l’articolo sui social!

4a Prova di canto per uccelli a Lograto

4a Prova di canto per uccelli a Lograto   In esposizione nel parco del Castello di Lograto tantissimi soggetti da canto per la 4a Prova organizzata dall’ AMOV e dalle sez. locale della Federcaccia. Abbiamo intervistato il presidente nazionale dell’ AMOV Massimo Zanardelli e il presidente della sez. FIDC di Lograto Vincenzo SAn Giovanni. In esposizione fin dalle prime luci […]

Setter Sorsoli’s : una giornata di addestramento

 Sorsoli’s  Setter : una giornata di addestramento   La nuova puntata di Caccia & Dintorni l’abbiamo voluta dedicare all’addestramento cani – dal cucciolo al cucciolone fino al cane adulto– Abbiamo trascorso una giornata tipica di lavoro con Pierluigi Sorsoli, allevatore amatotiale di Setter e cinofilo conosciuto  con il nome di Sersoli’s  Setter. Nel video si sono messi in evidenza tanti […]

Attitudinale a quaglie – Trofeo Walter Meazza

Attitudinale a quaglie – Trofeo Walter Meazza Una prova ospitata dal nuovissimo quagliodromo di Bassano Bresciano (Bs)- Un attitudinale su quaglie, per continentali e inglesi, che ha richiamato moltissimi cinofili, uno su tutti Libero Zagni. La prova è stata organizzata dal Gruppo Cinofilo Bresciano (Enci) C&D Condividi l’articolo sui social!